IT Login
IT

Ti sveliamo i 10 tipi di abiti da sposa che andranno di moda nel 2016

Qualche mese fa vi abbiamo proposto in anteprima una selezione delle collezioni sposa 2016 che i vari brand italiani ed internazionali presentavano nelle passerelle bridal in vista della nuova stagione. Ora che il 2016 è iniziato, molte di voi saranno alle prese con una delle fasi più emozionanti e divertenti della propria To DOs list, leggasi – naturalmente – la fatidica scelta dell’abito da sposa.

Federica Cavicchi PhotographyScopri di più su “Federica Cavicchi Photography”
Federica Cavicchi Photography

Scopriamo insieme quali saranno le 10 tipologie di abito che andranno per la maggiore, fermo restando che l’unica scelta corretta è l’abito che davvero ci sentiamo cucito addosso, in armonia con i nostri gusti e quello che ci valorizza al meglio (a tal proposito, consulta queste dritte su come scegliere l’abito da sposa in base alla tua silohuette).

Abiti da sposa in pizzo

Il pizzo è in sé sinonimo stesso di matrimonio, nonché una delle libere associazioni che maggiormente viene in mente quando si parla di fiori d’arancio. Nessun brand resiste al pizzo, sia per l’infinita varietà di modelli a cui si presta, sia perché rimane la scelta più gettonata e che non passa mai di moda. Summa perfetta di passato e presente, gli abiti da sposa in pizzo sono  l’emblema della sposa romantica, che richiama atmosfere eteree e senza tempo, strizzando l’occhio a un mood retrò semplicemente irresistibile. Il pizzo nelle sue numerosissime varianti si presta alla perfezione tanto per comporre la trama dell’abito, come per definirne preziosi dettagli, dalla scollatura, all’intramontabile velo da sposa (che, come abbiamo visto, sarà un must assoluto anche quest’anno). Ne sono esempi più che eloquenti le collezioni 2016 firmate da Justin AlexanderSt. Patrick e YolanCris.

White LadyScopri di più su “White Lady”
White Lady
St. Patrick
Justin Alexander Scopri di più su “Justin Alexander ”
Justin Alexander
YolanCris

La trama in cui è intessuto definisce l’essenza stessa dell’abito, che potrà avere un carattere più deciso grazie al guipur, leggermente più spesso, o disegnare delicatamente le forme attraverso il pizzo sangallo. Nel 2016 il pizzo, un elemento ricorrente nella Bridal Couture secondo lo staff di Ateleba Sposa, sarà l’ingrediente base di splendidi abiti da sposa stile principessa, taglio impero e collo alto.

Ateleba SposeScopri di più su “Ateleba Spose”
Ateleba Spose

“Il pizzo ha tanti poteri nascosti, uno su tutti quello di rendere la donna che lo indossa elegante e sofisticata”, continua Elena Barba di Ateleba Sposa. La versatilità del pizzo ne fanno l’opzione perfetta per tutte le spose, che potranno adottarlo sia qualora la scelta ricada su un classico abito da sposa a gonna ampia, sia venga scelto un look più sbarazzino, magari optando per un abito da sposa corto. L’unica regola è saperlo adattare alle caratteristiche di ciascuna: qui vi spieghiamo come!

Abiti da sposa a sirena

Un modello intramontabile, che tutte hanno sognato di indossare almeno una volta. L’abito da sposa a sirena si conferma un must have anche nel 2016, ma richiede maggiori precauzioni: la linea aderentissima che segue le curve della sposa fino a circa metà gamba, dove la gonna si apre ampia e voluminosa e crea appunto un effetto simile alla coda di sirena è l’opzione ideale per chi ha una silohuette slanciata ed asciutta, mentre non risalta particolarmente i punti forti di una donna curvy, che potrà optare per altri modelli più consoni alle sue forme. Vediamo qualche modello da sogno firmato Maggie SotteroVera Wang e Rosa Clará.

Maggie SotteroScopri di più su “Maggie Sottero”
Maggie Sottero
Vera Wang

Se avete spalle ampie, un modello a sirena è una scelta furbissima per creare armonia grazie alla simmetria visiva che si viene a creare. Attenzione, però: non basterà esibire un fisico slanciato per poter indossare un abito di questo tipo, ma sarà necessario considerare anche la vostra personalità: un modello a sirena è una scelta decisa, seducente ed accattivante, che potrebbe mettere a disagio le spose più timide. Consideratelo solo se vi siete ritrovate in questa selezione di abiti da sposa sexy per il 2016!

Justin Alexander Scopri di più su “Justin Alexander ”
Justin Alexander
Rosa ClaráScopri di più su “Rosa Clará”
Rosa Clará

In questa photogallery abbiamo selezionato i 30 abiti da sposa a sirena più belli per il 2016: corri a scoprirli!

Abiti da sposa con scollature osé

A proposito di abiti da sposa sexy, il 2016 vede la consacrazione definitiva di modelli seducenti ed ultrafemminili, in cui volumi, tessuti e forme sono gli ingredienti base di un look che non lascerà nessuno indifferente. Per molte, ma non per tutte, un abito da sposa osè vi darà ampio gioco in quanto potrete sia concentrarvi sulle scollature, sia creare intriganti effetti di vedo-non vedo. Tra i must have ritroviamo la scollatura a cuore che valorizza il decolletè, gli abiti da sposa con spacco laterale e trasparenze sinuose sul corpetto, come i fantastico modelli proposti da Galvan Sposa,  Sottero and Midgley e Maridà Lovely Moments.

Valentino Bridal
Galvan SposaScopri di più su “Galvan Sposa”
Galvan Sposa
Maridà Lovely MomentsScopri di più su “Maridà Lovely Moments”
Maridà Lovely Moments Atelier

La sposa che sogna un abito speciale senza rinunciare ad una componente da femme-fatale potrà optare per un abito da sposa con dettagli trasparenti, o stupire tutti mostrando la schiena.

Pronovias
Sottero & MigdleyScopri di più su “Sottero & Migdley”
Sottero & Migdley

E’ d’obbligo precisare che qualora optiate per il classico matrimonio in chiesa, saranno richieste maggiori precauzioni, onde evitare cadute di stile nel rispetto della sacralità del luogo: nulla vi vieta di scegliere un abito osè per il ricevimento, con l’accorgimento di completarlo da accessori strategici durante la cerimonia: tra gli accessori da sposa 2016 troverete eleganti éscamotage quali indossare un lungo velo doppiato, una scenografica cappa – o i più classici stola e bolero, per poi svelare l’abito in tutta la sua meraviglia nude lontano da luoghi meno consoni alla prorompente sensualità (le suocere sentitamente ringraziano!).

Abiti da sposa con la schiena scoperta

Quando si parla di scollatura, si pensa sempre alla parte anteriore del corpetto dell’abito, senza considerare però che in realtà anche la schiena è un campo da gioco interessante.  Se parliamo di scollatura posteriore, infatti, non avrete che l’imbarazzo della scelta tra oblò strategici che lasciano scoperta la pelle, trasparenze in pizzo o guipur, giochi di spalline e dettagli di fiori e perle disegnati sulla schiena.

AtelebaScopri di più su “Ateleba”
Ateleba
Alma Novia
Cristina PaciniScopri di più su “Cristina Pacini”
Cristina Pacini

Nessun bridal designer è rimasto immune dinnanzi al fascino di un abito da sposa scollato sulla schiena; l’effetto nude, ovviamente più indicato all’interno di un rito civile, ha conquistato le passerelle negli ultimi due anni, alternando pizzi a file di bottoncini che paiono cuciti direttamente sulla pelle.

Justin AlexanderScopri di più su “Justin Alexander”
Justin Alexander
Rosa ClaráScopri di più su “Rosa Clará”
Rosa Clará
Jesús Peiró

Qualora siate in possesso di una prominente quarta misura, o di una esplosiva quinta di coppa – o semplicemente se siete tra quelle donne che rinunciano a tutto, ma non al proprio reggiseno – ricordate sempre di effettuare la vostra prova abito in atelier complete dell’intimo che indosserete nel giorno delle vostre nozze (trovate qui come scegliere l’intimo da sposa). Le opzioni sono tante – dal reggiseno multiposizione, alle coppe conformate nell’abito, o imbottite in silicone da posizionare sul seno, al più classico rivestimento della fascia nello stesso tessuto del vestito – ed ognuna di loro non dovrà tener conto di altro, nella scelta, se non della soluzione che vi farà sentire felici, nel più totale comfort a voi riservato.

Abiti da sposa midi

Galeotto fu Monsieur Dior che, negli anni Cinquanta, rivoluzionò letteralmente il mondo della moda introducendo per la prima volta in passerella gonne ampie a vita alta che svolazzavano su corpetti stretti e sinuosi. Nel 2016 i modelli da sposa lunghi fino a metà polpaccio tornano alla ribalta, per la gioia di chi subisce il fascino della moda glamour e vintage.

Justin AlexanderScopri di più su “Justin Alexander”
Justin Alexander
Marianna LanzilliScopri di più su “Marianna Lanzilli”
Marianna Lanzilli

L’abito midi è l’apoteosi della femminilità, con un twist vintage ed un pizzico di ironia: storceranno il naso le spose più tradizionali che sognano un abito da favola con uno strascico chilometrico, mentre è un’opzione decisamente da considerare da parte di coloro che sognano un abito comodo e poco ingombrante, che permette al contempo di non coprire le scarpe: tra i trend 2016 in fatto di wedding shoes ritroviamo modelli colorati irresistibili, che balzeranno subito all’occhio grazie ad un abito lungo fino alla caviglia!

Inmaculada García

Tra i vantaggi di un abito midi, ne sottolineamo la versatilità, in quanto perfetto anche per la cerimonia in chiesa, e l’indossabilità, dato che può valorizzare al meglio anche le forme più morbide: un’opzione furbissima per le spose che si identificano in un corpo a pera, e che desiderano distogliere l’attenzione da fianchi generosi.

Abiti da sposa in tulle

Se per voi la sostanza viene prima della forma, vi consigliamo di scegliere l’abito dei vostri sogni a partire dal tessuto che lo comporrà, prima ancora del suo taglio. Tulle ed organza sono senza ombra di dubbio i migliori alleati di chi sogna un abito leggero e vaporoso, e che desidera nascondere qualche chilo di troppo per valorizzare i propri punti forti attraverso volumi eterei e senza tempo.

YolanCris

Se l’idea vi tenta, non perdetevi la collezione Sweetheart 2016, un vero inno al romanticismo più autentico, in grado di risaltare le forme.

Carolina Herrera
Óscar de la Renta
Sottero & Migdley
Demetrios
Justin AlexanderScopri di più su “Justin Alexander”
Justin Alexander

Il tulle si presta alla perfezione ad abiti da sposa dalla gonna ampia; se abbinato ad un corpetto stretto in vita è la scelta vincente per tutte coloro che hanno poco seno e desiderano mettere in risalto la linearità del corpo, creando sinuose simmetrie.

Abiti da sposa scivolati

Continuiamo a concentrarci sui tessuti, per considerare l’opzione diametralmente opposta al vaporoso abito in organza: seta, chiffon, duchesse e mikado, infatti, sono i componenti ideali alla base di abiti da sposa minimal-chic, perfetti per la sposa che sogna un look sobrio, elegante e senza fronzoli.

Cristina PaciniScopri di più su “Cristina Pacini”
Cristina Pacini

L’abito da sposa scivolato è l’opzione evergreen per cui potrà optare la donna sofisticata: si adatta praticamente a qualunque tipo di corporatura, dalla sposa minuta a quella più formosa ed è un modello che non passa mai di moda.

Rosa Clará Scopri di più su “Rosa Clará ”
Rosa Clará
Demetrios

In questa nostra selezione dedicata agli abiti da sposa civili potrete trovare molti splendidi modelli che vengono incontro alle esigenze più variegate: perchè, aldilà delle mode, è fondamentale scegliere cosa davvero dona ad ognuna, come consigliava in questo interessante articolo lo staff di Ateleba: “perché ogni donna è diversa e tutte abbiamo la soluzione giusta per far risaltare la nostra belleza”

Abiti da sposa con manica a tre quarti

E chi l’ha detto che la moda nuziale non ha mezze misure? Accanto agli abiti da sposa midi, il 2016 vede sul podio stupendi modelli con manica a tre quarti, di pizzo o di tessuto trasparente.

White LadyScopri di più su “White Lady”
White Lady
Jenny Packham
Pronovias
Justin AlexanderScopri di più su “Justin Alexander”
Justin Alexander

La scelta ideale per chi ha deciso di sposarsi in inverno (grazie alle nostre esperte qui analizzavano pro e contro di questa scelta), ma anche per chi preferisce distogliere l’attenzione da braccia non particolarmente tornite.

Maggie Sottero
Rosa ClaráScopri di più su “Rosa Clará”
Rosa Clará

La manica a tre quarti si adatta a qualsiasi tipo di scollatura e si inserisce nei più diversi tagli d’abito, dal sinuoso modello a sirena al vaporoso modello principessa.

Abiti da sposa country

Come abbiamo notato analizzando i trend più gettonati per il matrimonio 2016, l’anno in corso vede sul podio lo stile country-chic. Per alcuni versi opposto ad uno stile più minimal, il mood country prevede abiti freschi, dai tessuti leggeri e soffici, impreziositi da merletti e dettagli floreali che richiamano il faschino vintage.

Marianna LanzilliScopri di più su “Marianna Lanzilli”
Marianna Lanzilli
Marianna LanzilliScopri di più su “Marianna Lanzilli”
Marianna Lanzilli

Si tratta di un abito perfetto se la scelta della vostra location è ricaduta su un agriturismo: e perchE anche l’abito rispetti il fil rouge dell’evento, anche il Bridal look adottato dovrà adottare come parola d’ordine la semplicità, senza per questo rinunciare all’eleganza.

YolanCris
Jenny Packham

Dimenticatevi broccati elaborati ed abiti impegnativi: sarebbero decisamente fuori luogo. Via libera invece a modelli fluttuanti, in cui la texture non fascia il corpo: ecco qui qualche dritta su come scegliere l’abito da sposa in base al tessuto. Per questo tipo di matrimonio è d’obbligo che tutti i dettagli scelti per le decorazioni ne rispettino il mood, dai fiori di campo che potranno addobbare i tavoli del ricevimento, a morbide trecce laterali, gettonatissime tra le acconciature da sposa più belle per il 2016.

Abiti da sposa monospalla

Concludiamo questa top10 facendo un ulteriore viaggio indietro nel passato: dai mitici Fifties di gonne a ruota svolazzanti e maniche a tre quarti approdiamo all’antichità classica greca e romana, fonte di ispirazione per abiti ‘goddess’.

Blumarine per Passaro SposaScopri di più su “Blumarine per Passaro Sposa”
Blumarine per Passaro Sposa

Abiti monospalla drappeggiati e leggerissimi, con un taglio impero sotto il seno, sono un’opzione più clemente rispetto all’abito da sposa scivolato: mentre quest’ultimo, infatti, richiede un fisico minuto, l’abito asimmetrico si presta alla perfezione anche a rivestire silohuette non da modella, grazie a giochi di volume che distolgono l’attenzione dai punti critici.

Pnina Tornai
Nicole SposiScopri di più su “Nicole Sposi”
Nicole Sposi
ColetScopri di più su “Colet”
Colet

Che ve ne pare di queste dritte? Avete individuato la tipologia di abito che meglio descrive la vostra personalità? Non perdetevi questo speciale sulle forme degli abiti da sposa, mentre qui vi sveliamo i trend per la prossima primavera. Nella nostra directory potrete trovare una selezione dei migliori atelier di abiti da sposa, contattabili senza impegno con un solo click.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni