Come scegliere la destinazione per un viaggio di nozze indimenticabile

Shutterstock
Shutterstock

Il viaggio di nozze è la più grande avventura che vivrete nella vostra vita, il primo viaggio come marito e moglie. Questo viaggio, oltre al meritato riposo dallo stress dell’organizzazione del grande giorno, deve rappresentare la celebrazione della vostra relazione che ora è diventata “seria”, meravigliosamente “seria”. Per questo, non dimenticate di dedicare del tempo all’organizzazione della luna di miele, per farlo al meglio vi basterà seguire questi 5 passi che vi aiuteranno a scegliere la destinazione ideale.

Passo 1: La stagione

Il primo passo, forse il più importante, dato che dalla stagione in cui partirete dipenderà il clima e quindi la meta. Prima di scegliere dove andare, tieni presente che la stagione dei matrimoni per eccellenza va da giugno ad ottobre, per questo la maggior parte dei novelli sposi parte per la luna di miele durante quei mesi che spesso coincidono anche con il periodo delle ferie estive. Proprio per questo sarebbe meglio pianificare il viaggio in un periodo differente, onde evitare facce sconosciute nelle vostre foto, code interminabili per visitare i punti d’interesse o mangiare e, soprattutto, i prezzi tipici dell’alta stagione. Non dimenticate inoltre che le stagioni si alternano differentemente nelle varie zone del mondo, per questo se sceglierete una meta esotica state attenti ad eventuali periodi di pioggia o temperature proibitive. 

Passo 2: Passione viaggi

Viaggiare è un’avventura appassionante, ma non tutte le persone sono preparate a qualsiasi tipo di viaggio. Se siete abituati a volare, amate le lunghe camminate, vi piace ascoltare e parlare le lingue straniere e visitare i posti più caratteristici, vi raccomandiamo di fuggire dalle tipiche lune di miele che sono votate solo al relax in riva al mare. Ma se è la prima volta che vi allontanate dal vostro paese di origine ed avete deciso di farlo in un’occasione così speciale, dovete scegliere una meta non troppo diversa da quello a cui siete abituati, per evitare degli shock culturali. Potete vivere comunque un’esperienza incredibile, ma cercate di informarvi bene delle abitudini del paese e non abbiate timore dato che potete organizzare il viaggio in ogni singolo dettaglio, assumendo un guida che vi aiuti nell’esplorazione del posto. Non rischiate di rovinare un viaggio così bello cercando di spingervi troppo in là, si possono scoprire nuovi mondi senza allontarsi troppo! 

Passo 3: Durata della vacanza

Dovete conoscere con certezza il numero giorni di vacanza a vostra disposizione per poter scegliere una meta che vi permetta di vivere appieno la vostra luna di miele. Il mito del viaggio di nozze spinge molte coppie a scegliere mete distanti che per essere raggiunte richiedono tempo e si affrettano a visitare tutto il possibile trasformando la luna di miele in un tour de force. La vita per fortuna, è lunga, per questo non ha senso diventare pazzi cercando di visitare più luoghi possibili in poco tempo, piuttosto è meglio scegliere solo dei punti d’interesse e dedicare più tempo a visitarli. Sapete già che, quando si vola per più di sette ore in aeroplano, il fuso orario cambia, molto spesso accorciando l’effettiva durata del soggiorno; per questo, considerate i giorni di viaggio come persi e pianificate la vacanza nei giorni che rimangono. Molte coppie abbinano i giorni del congedo matrimoniale a quelli di ferie, di modo di avere più tempo a disposizione per visitare mete più lontane come la Nuova Zelanda, il Cile o il Vietnam. Ma, se avete solo 10 o 15 giorni a disposizione per la luna di miele, meglio optare per delle mete più vicine e comunque interessanti.

Passo 4: Caratteristiche del paese

Ogni paese è un mondo a parte grazie a tutte le meraviglie che lo caratterizzano e lo rendono speciale; per questo, è raccomandabile studiare a fondo ogni caratteristica della meta scelta, per sapere cosa visitare e come prepararsi al viaggio. Se visitate l’Africa, il Sud America o l’ Asia, informatevi sulla gastronomia e il clima, due dei principali aspetti da tenere presenti. Per esempio, in paesi come la Giordania, gli Emirati Arabi, l’Arabia Saudita o il Kuwait, le temperature in estate sono proibitive, ecco perché è meglio visitarli d’inverno. Altri come l’India e il Nepal sono colpiti dai Monsoni in determinati periodi dell’anno, perciò è meglio visitarli tra novembre e marzo. Alcuni di questi paesi hanno una gastronomia locale molto particolare che prevede l’utilizzo di alimenti che non immagineremmo mai come parte di un menù, ecco perché è impostante che vi informiate prima onde evitare spiacevoli sorprese. È anche vitale informarsi sui mezzi di trasporto della zona, la lingua e la disponibilità della popolazione, dato che il concetto di educazione non è lo stesso da tutte le parti. Innanzitutto, rispettate il luogo in cui soggiornerete, cercando di adattarvi alle abitudini dei locali, divertitevi e portate con voi un pezzetto di quella terra straniere per trasformare il mondo in un posto senza frontiere.

Mariver Viaggi
Mariver Viaggi

Passo 5: Budget

Anche per la luna di miele bisogna fare i conti col budget e scegliere una meta che rientri nel preventivo di spesa che avete in mente. Ci sono molti pacchetti viaggio che includono la visita di diverse città e non hanno un prezzo proibitivo; grazie a questi, molte coppie possono permettersi di visitare New York e la Riviera Maya senza sforare il budget. Ma se il denaro non è un problema per voi, potete fare il giro del mondo e, con l’aiuto delle agenzie di viaggio, organizzare una vacanza da sogno, senza limiti. Vi consigliamo di calcolare il budget sempre in eccesso, onde essere preparati ad affrontare eventuali imprevisti che potrebbero sorgere durante il viaggio, come problemi coi mezzi di trasporto, cambio di valuta, possibili incidenti ed extra che spesso si dimentica di tenere in conto.

Scopri la destinazione ideale per la tua luna di miele con questo test!

Scarica l’e-book gratuito “Un giorno perfetto: 10 tips per organizzare le tue nozze!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Come scegliere il wedding planner per il tuo matrimonio
Come scegliere un wedding planner per il tuo matrimonio in 5 semplici passi
Non hai ancora capito come fare a scegliere il wedding planner perfetto per il tuo grande giorno? Segui alla lettera questi 5 passi!
Come scegliere il fotografo per il matrimonio
Come scegliere il fotografo per il tuo matrimonio? 5 passi da seguire alla lettera
Dovete cercare il fotografo ideale per il vostro matrimonio ma non sapete da dove iniziare? Ecco i 5 passi da seguire alla lettera per scegliere il fotografo perfetto per voi!
Come scegliere i gioielli per il tuo matrimonio in 5 passi
Come scegliere i gioielli per il tuo matrimonio in 5 passi
Il bridal ourfit non è mai completo se non si scelgono i gioielli giusti. Ecco come decidersi per i gioielli da sposa perfetti in 5 passi.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni