Kyoto: scopri l'autentica tradizione giapponese per la tua luna di miele

Dal punto di vista culturale e storico, Kyoto è la città più importante del Giappone per la sua antica tradizione, oltre ad essere stata capitale tra il 794 e il 1868. Per le sue strade troveremo più di 2000 templi buddisti e santuari scintoisti, di cui ben quindici sono considerati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Visitare Kyoto è il modo migliore per completare una luna di miele in Giappone, perché permette di immergersi nelle tradizioni del paese del Sol Levante. Ci sono un’infinità di esperienze da fare in coppia, come indossare un kimono, assistere alla cerimonia del tè o gustare una cena animata dallo spettacolo delle geishe, sono solo alcuni degli esempi di attività che renderanno questo viaggio indimenticabile.

Templo Kiyomizu-Dera

Questo complesso, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, riunisce vari templi, di cui 15 considerati Tesoro Nazionale del Giappone. Le terrazze di questi spazi sacri, denominate kiyomizu, offrono una visione panoramica di Kyoto che toglierà il fiato alle coppie innamorate. Il suo fascino mistico è palpabile già nelle strade che portano fino al centro della struttura, Ninenzaka e Snanenzaka, soprattutto in primavera ed autunno, quando il quartiere limitrofo di Higashiyama si riempie di fiori e torce di carta, riempiendo l’ambiente di luce e colore.

Templo Kiyomizu-DeraScopri di più su “Templo Kiyomizu-Dera”
Foto: ©JNTO – Templo Kiyomizu-dera e dintorni

Arashiyama

Durante il periodo Heian, (794 -1192), Arashiyama era la meta preferita per le passeggiate della corte imperiale, infatti il paesaggio conserva ancora le vestigia di quell’epoca. In questo luogo magico potrete apprezzare lo splendore delle quattro stazioni dell’ anno, soprattutto la primavera e l’autunno, colme di colori, sono i periodi migliori per visitarlo. Presente in questa zona la Foresta di Bambú, un gioiello della natura, ideale per una passeggiata in coppia.

ArashiyamaScopri di più su “Arashiyama”
Foto: ©JNTO – Arashiyama
ArashiyamaScopri di più su “Arashiyama”
Foto: ©JNTO – Foresta di bambù di Sagano ad Arashiyama

Fushimi Inari-taisha Shrine 

Questa grandioso santuario scintoista è un omaggio al gran dio Inari la cui leggenda narra che discese dall’omonimo monte 1300 anni fa. Questa divinità è intimamente associata ai buoni raccolti, soprattutto del riso e del sake, e, in generale, con la prosperità dei commerci. In realtà, i Senbon Torii, porte sacre di colore rosso scuro che si succedono in file fino a perdita d’occhio, sono doni alla divinità. Speciale rilevanza hanno le statue che rappresentano delle volpi, messaggere del dio Inari.

Santuario Fushimi Inari-taisha Scopri di più su “Santuario Fushimi Inari-taisha ”
Foto: ©JNTO – Santuario Fushimi Inari Taisha

Santuario Heian Jingu

Santuario di grandissima importanza nella storia della città, dato che fu costruito nel 1895 come memoriale del 1100esimo anniversario della fondazione di Kyoto capitale. L’edificio è un riflesso dello splendore che ebbe la città quando fu capitale, con la bellezza dell’esterno e dell’interno del santuario e del suo giardino.

Santuario Heian JinguScopri di più su “Santuario Heian Jingu”
Foto: ©JNTO – Santuario Heian Jingu

Kibune (Kawadoko)

Piccola località situata a nord della città, in un’enclave conosciuta come Okuzashiki di Kioto. È celebre per le locande, chiamate ryori ryokan, specializzate in cibo tipico giapponese. Queste sono disposte lungo le terrazze, le kawadoko, ed offrono piatti tipici, come il grongo.

Inoltre, potrete visitare il Santuario Kibune-jinja, dove hanno alcuni omikuji speciali, decifrabili solo se immerse in acqua. Gli omikuji sono delle carte con cui per tradizione si predice il futuro e si possono acquistare nei numerosi templi e santuari del Giappone.

Kibune (Kawadoko)Scopri di più su “Kibune (Kawadoko)”
Foto: ©JNTO – Kibune (Kawadoko) e Santuario Kibune-jinja

Gion e Pontocho

Gion è il quartiere principale, il più prestigioso ed autentico di Kyoto. È stato costruito come una città indipendente attorno al celebre Santuario Yasaka-jinja ed oggi conserva alla perfezione l’essenza della tradizione. In mezzo al quartiere, si trova l’area di Pontocho, in un vicolo stretto di incredibile fascino ad ovest del fiume Kamogawa. È uno dei posti migliori per la varietà dell’offerta gastronomica. Inoltre, se sarete fortunati, potrete contemplare le eleganti maiko (apprendiste geishe) a passeggio.

Gion y PontochoScopri di più su “Gion y Pontocho”
Foto: ©JNTO – Gion e Pontocho

Kaiseki

Il kaiseki è una tradizione culinaria molto celebre in Giappone: leggera, esteticamente curata, è servita con un tocco artistico. I piatti vengono preparato con prodotti di stagione raffreddati con una tecnica particolare che estre nuove sfumature di sapore di ogni ingrediente.

KaisekiScopri di più su “Kaiseki”
Foto: ©JNTO – Kaiseki

Toei Kyoto Studio Park

Questa area è sinonimo di spettacolo: parliamo di un set cinematografico che ricrea una strada del periodo Edo, nella quale si può assistere agli show dei ninjas ed ai concerti dei tamburi giapponesi.

Toei Kyoto Studio ParkScopri di più su “Toei Kyoto Studio Park”
Foto: ©JNTO – Toei Kyoto Studio Park
Toei Kyoto Studio ParkScopri di più su “Toei Kyoto Studio Park”
Foto: ©JNTO – Toei Kyoto Studio Park

Ryokan

Sono locande giapponesi normalmente site in edifici dall’architettura tradizionale, dotate cioè di stanze spoglie, con pavimenti di tatami e porte scorrevoli. Qui potrete sperimentare la vera ospitalità nipponica, omotenashi, un pilastro della filosofia giapponese.

Questi alloggi sono dotati di bagni comuni, divisi per genere, ed offrono cene a base di prodotti locali all’interno delle camere da letto. Normalmente, l’esperienza prevede d’indossare dei kimono e degli obi, fazzoletti tipici, per immergersi completamente nella cultura del luogo. Un’esperienza imperdibile!

RyokanScopri di più su “Ryokan”
Foto: ©JNTO – Ryokan

Machiya

Queste case tradizionali le abbiamo viste sempre nei film e nelle serie TV. Sono costruite in legno, strette e lunghe, quasi tutte dotate di giardino. Nonostante molte siano ancora abitate, altre sono destinate ad ospitare i turisti che vogliono immergersi nella cultura del Giappone.

MachiyaScopri di più su “Machiya”
Foto: ©JNTO – Machiya
MachiyaScopri di più su “Machiya”
Foto: ©JNTO – Machiya

Cerimonia del Té 

La cerimonia del tè è una pietra miliare della cultura giapponese. Più che una tradizione, è una filosofia di vita che si esprime con la preparazione del tè verde omatcha, un vero e proprio rituale. Questa tradizione viene dal Buddismo zen, basato sulla meditazione e l’equilibrio tra corpo e mente.

In giapponese questa cerimonia è definita “cammino“; in realtà tutte le arti in Giappone, come la calligrafia, l’ikebana, o le arti marziali sono definite così. Per questo, l’anfitrione che si incarica di realizzare la cerimonia deve conoscere tutto il processo alla perfezione. La cerimonia del tè o cha-no-yu è, senza dubbio, un’esperienza da non perdere!

Ceremonia del téScopri di più su “Ceremonia del té”
Foto: ©JNTO – Cerimonia del té
Ceremonia del téScopri di più su “Ceremonia del té”
Foto: ©JNTO – Cerimonia del té

La stazione centrale di Kioto

È uno degli edifici più emblematici di Kyoto, rinnovata nel 1997 e convertita in una costruzione moderna di grande importanza artistica costruita in acciaio e vetro. Le sue incredibili scale, conosciute con il nome Daikaidan, si sviluppano fra undici piani colmi di negozi.

Un’altra gran pietra miliare si trova dall’altro lato della strada: la torre di Kyoto che eleva per 131 metri e è la struttura più alta della città. 

La estación central de KiotoScopri di più su “La estación central de Kioto”
Foto: ©JNTO –

Kyoto ha mille e più segreti da scoprire, sommati alla magia creata dal connubio tra tradizione e modernità. Tutto ciò trasforma questa città in una meta perfetta per la vostra luna di miele.

Per avere più informazioni visita la nostra pagina.

Più informazioni circa

Lascia un commento

Trekking per la tua luna di miele? Ecco i sentieri più belli del mondo
Trekking per la tua luna di miele? Ecco i sentieri più belli del mondo
Immergiti nei paesaggi più spettacolari del mondo per una luna di miele ricca di avventure emozionanti: che te ne pare?
10 ragioni per scegliere il Giappone per la tua luna di miele
10 ragioni per scegliere il Giappone per la tua luna di miele
Quella in Giappone sarà una luna di miele meravigliosa per nutrire corpo e mente!
Ecco i 9 rooftop più belli del mondo: panorama mozzafiato per la tua luna di miele
Ecco i 9 rooftop più belli del mondo: panorama mozzafiato per la tua luna di miele
Se sei in luna di miele non perdere la selezione dei 9 rooftop più belli del mondo, magari ce n'è uno proprio vicino a te!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni