Trekking per la tua luna di miele? Ecco i sentieri più belli del mondo

Stai preparando la tua luna di miele? Se hai optato per l’avventura o, almeno, per l’immersione totale nel paese che andrai a visitare, ti consigliamo di non rinunciare a niente e immergerti nella profondità della natura. In questa occasione, apriamo un amplio ventaglio di percorsi per fare trekking per le migliori zone del mondo, fantastiche per aggiungere divertimento al tuo viaggio di nozze. Se cerchi solo riposo, questa vacanza non fa per te; se cerchi qualcosa di diverso, continua a leggere e tenta la fortuna, anche solo per un momento.

Il Trekking della W (Torres del Paine, Cile)

Nella Patagonia cilena, questo percorso di cinque giorni è una risorsa fantastica per addentrarsi in pieno nella natura e, mentre si è di passaggio, contemplare alcuni dei grandi spettacoli della natura. Parliamo di glaciali, montagne, arbusti e i tre picchi che formano le Torri del Paine, con la divertente aggiunta di lama trottando in ogni dove.

Udompeter
Foto via Shutterstock: Udompeter

Routeburn Track (Nuova Zelanda)

Il Signore degli Anelli ci ha lasciati così tanta materia audiovisiva sufficiente da apprezzare le meraviglie che sono sempre cresciute nella bella Nuova Zelanda. E qui ci situiamo per la nostra prossima escursione, quella che unisce Mount Aspiring e Fiordland attraverso paesaggi pitturati da artisti. Questi includono fiordi, praterie e picchi che nutrono le immaginazioni sul paradiso, con i colori del verde e del bianco come principali riferimenti cromatici.

Evgeny Gorodetsky
Foto via Shutterstock: Evgeny Gorodetsky

Camino Inca (Perù)

La città del Machu Picchu è la meta, alla quale poter accedere via treno o strada, ma con molto meno glamour avventuriero. Arriva fino a questo straordinario territorio con i tuoi piedi e assisti all’esibizione che la natura ha in serbo per te: infiniti campi verdi ai piedi di sinuose montagne. Le rovine delle antiche città inca illuminano l’insieme fino ad arrivare alla urbe che è sopravvissuta per più tempo, il Macchu Picchu, un’ode all’arte marcato nella natura più impressionante mai vista prima.

saiko3p
Foto via Shutterstock: saiko3p

Camino de Santiago (Spagna)

E’ il pellegrinaggio più importante della Spagna e uno dei più famosi del mondo. Nonostante il carattere cattolico che ha come obiettivo finale (visitare la tomba di Santiago el Mayor, nella cripta della cattedrale di Santiago de Compostela in Galizia), con il passare degli anni è diventato un percorso per avventurieri di tutto il mondo, indipendentemente dalle religioni di ognuno. L’obiettivo non è altro che superare se stessi, vivere avventure e, ovviamente, scoprire le meraviglie che popolano la geografia spagnola, sia l’arte dell’uomo, osservabile in città e paesini, sia i fiumi, le montagne e i boschi che hanno costruito la natura. Oltre a diversi percorsi che portano allo stesso finale, la varietà è possibile trovarla nella gastronomia, deliziosa e diversa in ogni regione di passaggio.

jon alkain
Foto via Shutterstock: jon alkain

Grande Randonnee 20 (Corsica, Francia)

La Corsica dal nord al sud, percorso duro con l’obiettivo di percorrere tutta un’isola, con tutto quello che suppone. La bellezza della Francia solo per te, con le valli, montagne, praterie e laghi che hanno supportato la leggenda della campagna francese. In questa incredibile avventura, forse scoprirai che alcuni hanno davvero il senso della realtà.

WaiveFamisoCZ
Foto via Shutterstock: WaiveFamisoCZ

Fraser Island Great Walk (Australia)

Una delle più intense e belle in quanto a paesaggi e stimoli. Perfetta da fare tra aprile e settembre, questo percorso è solo uno degli innumerevoli che attraversano l’Australia, ma risalta per le spiagge di sabbia bianca e i boschi che conservano dei segreti nel loro cammino. L’Australia è magica e mistica, e alberga l’insieme di flora e fauna più spettacolare e variato del mondo; questo percorso è un esempio perfetto delle specialità che fanno innamorare dello stato.

Benedikt Juerges
Foto via Shutterstock: Benedikt Juerges

Circuito dell’Annapurna (Nepal)

Per finire, un finale da apoteosi immerso nel superbo Himalaya. Questo percorso supera in biodiversità la parafernalia che gira intorno all’Everest, quasi sempre scelto nelle spedizioni per la sua fama. Infatti, questo percorso è interessante per il vertice tropicale che possiede, iniziando dal principio, Besisahar, una città che apre il cammino verso un paradiso di boschi tropicali; ma anche per il contrasto che si genera all’incontrarsi con praterie aride o ghiacciate. Un regalo per gli occhi, i piedi e il cuore.

Ditty_about_summer
Foto via Shutterstock: Ditty_about_summer

Anche se questi sentieri di solito non sono inclusi nelle tipiche lune di miele, la loro bellezza è propria dei grandi viaggi. Perché non provare qualcosa di diverso per cambiare? A tal proposito abbiamo chiesto che meta consiglierebbe a una coppia che sogna una luna di miele davvero originale a una che di viaggi se ne intende eccome: Anna Pernice, blogger, giornalista, social media strategist e Digital Pr, fondatrice del blog www.travelfashiontips.com nel quale racconta i suoi viaggi in giro per il mondo, ed autrice del “Manuale per aspiranti blogger” edito dalla Dario Flaccovio Editore. Appassionata di moda, viaggi ed enogastronomia, è sempre alla ricerca delle ultime tendenze che racconta con senso critico. Alle nostre coppie più avventurose, Anna consiglia la Cappadocia, in Turchia. Un posto magico e fatato dove ogni mattina all’alba volano le mongolfiere dando la sensazione di trovarsi in un sogno e di vivere la fiaba che tutti sogniamo sin da bambine. E’ bellissimo sia svegliarsi all’alba per vederle da lontano e vivere la magia, sia che prenotare un giro in mongolfiera ed ammirare tutta la bellezza della Cappadocia dall’alto. Per gli amanti del trekking consiglio, poi, di percorrere la Red Valley fin giù alla Rose Valley, tra Canyon, speroni di roccia, camini delle fate e paesaggi mozzafiato per un’esperienza davvero indimenticabile.

La blogger Anna Pernice consiglia la Cappadocia a chi sogna una luna di miele originale e fuori dagli schemi
La blogger Anna Pernice consiglia la Cappadocia a chi sogna una luna di miele originale e fuori dagli schemi

Anna non è sposata, “ma se un giorno dovessi decidere di farlo – ci racconta – come luna di miele sceglierei un viaggio itinerante di almeno due settimane alla scoperta dell’Australia per poi concludere con una settimana di coccole e relax in un resort extra lusso a Bali”. Come darle torto?

Più informazioni circa

Commenti (1)

Lascia un commento

Kyoto: scopri l'autentica tradizione giapponese per la tua luna di miele
Kyoto: scopri l'autentica tradizione giapponese per la tua luna di miele
Il Giappone è una terra magnifica, piena di attrazioni ed attività da fare in coppia in una delle magnifiche città. Scopriamo insieme tutti gli incantesimi della città di Kyoto.
Foto via Shutterstock: Dmitry Sheremeta
Agenzie di viaggio a Milano: scopriamo le mete più gettonate per la luna di miele 2017
Scopri subito la Top 3 delle mete per la luna di miele 2017 secondo le migliori agenzie di viaggio a Milano! Quale sarà la tua destinazione da sogno?
Luna di miele a Tokyo: ecco le 10 attrazioni da non perdere
Luna di miele a Tokyo: ecco le 10 attrazioni da non perdere
Tokyo è tra le destinazioni più scelte dagli sposi del 2018! Scopriamo tutto su questa metropoli cosmopolita e al contempo tradizionale

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni