I 10 migliori musei del mondo da visitare durante la vostra luna di miele

Nonostante il tempo ballerino, siamo in primavera. Anche se il clima cambia a suo piacimento, la cosa più normale è uscire, iniziare a godersi i dehor, passeggiare e pensare ai nuovi progetti. Uno di questi progetti è visitare musei e imparare qualcosa di più sul mondo in cui siamo stati destinati a vivere. Per questo, ti offriamo i migliori al mondo, situati in alcune grandi città del nostro pianeta.

Rijkmuseum di Amsterdam (Paesi Bassi)

Dopo una dura riforma, il Rijkmuseum di Amsterdam ha riaperto le sue porte nel 2013. In uno degli edifici più spettacolari della città, nell’area che incorpora i grandi musei d’arte (Museumplein), più di 8000 opere sono la delizia degli abitanti di Amsterdam e dei forestieri. Risalta la collezione del Secolo d’Oro olandese, con opere come La Ronda di notte di Rembrandt, La Lattaia di Vermeer e il The Merry Drinker di Frans Hals. Insieme al Rijk, si trovano il Museo Van Gogh e il Stedelijk di arte moderna.

Rijkmuseum
Rijkmuseum – Foto: John Lewis Marshall
La ronda de noche - Rembrandt
Foto: La ronda di notte – Rembrandt

Museo Nacional de Antropología della Città del Messico (Messico)

Si trova nel Bosque de Chapultepec e include la Biblioteca Nazionale di Antropologia e Storia. Ma le stelle del museo sono tutti i pezzi della lunga storia messicana che possiede, tra le quali risaltano la Piedra del Sol, sculture teotihuacanas per gli dei dell’acqua, il tesoro della tomba del re Pakal, l’atlante importato da Tollan-Xicocotitlan ed il Monolito de Tláloc. Questo spazio è uno dei musei principali di riferimento in America Latina e riceve la bellezza di due milioni di visitatori all’anno.

Museo Nacional de Antropología de Ciudad de Méxicoo
Foto: Museo Nacional de Antropología della Città del Messico
Museo Nacional de Antropología de Ciudad de México
Foto: Museo Nacional de Antropología della Città del Messico

Museo del Prado di Madrid (Spagna)

Il grande museo spagnolo possiede alcuni dei quadri più importanti della storia dell’arte. Si focalizza nella pittura europea (Spagna e Italia sopratutto) e ha come principali autori Velázquez, el Greco e Goya, e tra gli altri risaltano anche Tiziano, Rubens, el Bosco, Raffaello, Van Dyck o Poussin.

Il suo esteso catalogo pittorico si deve allo spirito collezionista dei rei del passato, per cui il museo non segue un ordine predeterminato. Forse per questo, la sensazione di quantità è impressionante, con Las Meninas di Velázquez come quadro stella e Il giardino delle delizie di El Bosco o Le tre grazie di Rubens come alcuni dei suoi gioielli irrinunciabili, tra le altre cose. Al Prado, l’arte ti coinvolge e appassiona. Nella stessa zona di Madrid, il Museo Reina Sofía (El Guernica e quadri unici d’arte contemporanea) e il Museo Thyssen-Bornemisza (Dalí, Picasso o Kandinsky), sono i suoi grandi compagni artistici.

Anibal Trejo
Foto via Shutterstock: Anibal Trejo
Las Meninas, Diego Velázquez
Foto: Las Meninas, Diego Velázquez

Museo Metropolitano d’Arte (MET) di New York (Stati Uniti)

Si trova a Central Park, vicino al privilegiato Upper East Side e in direzione della Five Street Avenue di Manhattan. Qui troviamo più di due milioni di opere di tutti gli stili e le epoche, dall’antichità classica all’attualità. Per questo, artisti come Raffaello, Tiziano, il Greco, Rembrandt, Velázquez, Picasso, Dalí o Braque sono rappresentati tra le pareti del MET, così come una parte di geni americani come Pollock e altri secondari ma allo stesso modo brillanti (Winslow Homer, George Caleb Bingham…). Qui vi si conserva anche il ritratto di George Washington di Gilbert Stuart.

Per godere della miglior arte moderna a New York, il MoMa è il riferimento mondiale.

Susanne Pommer
Foto via Shutterstock: Susanne Pommer
Retrato de George Washington, de Gilbert Stuart
Foto: Ritratto di George Washington, di Gilbert Stuart

Il Louvre di Parigi (Francia)

Un museo straordinario ricco e misterioso, forse per i film che lo hanno usato come palcoscenico di storie oscure. La Gioconda di Leonardo Da Vinci è la protagonista assoluta, ma vi sono tante opere rinomate che una visita al Louvre è un vero viaggio per la storia dell’arte, inclusa l’epoca classica (Mesopotamia, Egitto, Grecia e Roma).

L’immensa galleria è il risultato dell’influenza dei monarca francesi del passato, i leader dell’Illustrazione, della Rivoluzione Francese e delle campagne con fini culturali del secolo XIX. Oggi, la sua offerta comprende genialità che arrivano fino all’epoca impressionista dell’arte, con dei totem culturali come La Venere di Milo La libertà che guida il popolo. Il Museo D’Orsayche incorpora le arti plastiche del XIX e parte del XX, è un altro punto di riferimento a Parigi.

Valikdjan
Foto via Shutterstock: Valikdjan
La Gioconda, de Leonardo Da Vinci
Foto: La Gioconda, di Leonardo Da Vinci

Museo dell’Acropoli di Atene (Grecia)

Nato da poco, ha aperto le sue porte nel 2009 dopo il cambio di posizione dall’interno dell’Acropoli all’esterno della stessa. Come museo archeologico è uno dei più importanti del mondo, con una collezione millenaria che oscilla tra il secolo V a.C. e il V d.C. Molti dei quadri procedono dall’interno dell’Acropoli, dove erano rimasti sepolti per secoli dopo la distruzione di diversi templi. Oggi sono un regalo per il mondo che, insieme alle grandi pietre miliari dell’architettura come il Partenone (Tempio di Atenea Partenos), continuano a raccontarci storie sul nostro passato.

Museo de la Acrópolis de Atenas
Foto: Museo dell’Acropoli di Atene
Museo de la Acrópolis de Atenas
Foto: Museo dell’Acropoli di Atene

La Galleria degli Uffizi di Firenze (Italia)

Un’ode all’arte, sopratutto italiana, che possiede opere speciali. La nascita di Venere La primavera, entrambe del Botticelli, sono la grande attrazione, ma anche le opere di Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello o Tiziano, appartenenti al Rinascimento non sono da meno.

Nonostante sia principalmente una pinacoteca, la Galleria degli Uffizi è un grande esempio della miglior architettura rinascimentale per il suo affascinante edificio, opera della famiglia Medici, che lo utilizzava come sgabuzzino delle opere che si accumulavano. Vi sono anche statue di Grecia e Roma a decorare il vestibolo e altre stanze.

Il Museo Vaticano è un altro degli innumerevoli musei posseduti dall’Italia per omaggiare l’arte della nostra vita.

Gordon Bell
Foto via Shutterstock: Gordon Bell
El nacimiento de Venus, de Botticelli
Foto: La nascita di Venere, di Botticelli

Centro de Arte Contemporáneo Inhotim de Brumadinho (Brasile)

Uno dei musei più originali del mondo, sopratutto per le sue forme, opere e posizione in mezzo alla natura. Infatti, le opere degli artisti approfittano del contesto per mostrarsi nel loro massimo splendore. Risaltano le sculture di Edgard de Souza, le opere in ferro ossidato di Chris Burden e la galleria True Rouge, in comunione con la grandiosa natura circondante.

Revista Forbes
Foto: Rivista Forbes
Edgar de Souza
Foto: Edgar de Souza

Museo Vasa di Stoccolma (Svezia)

Stoccolma è una capitale divisa tra diverse isole. Una di queste, alla quale si può accedere attraverso uno dei numerosi ponti della città, è l’isola di Djurgarden, anche considerata come parco. Qui si trova il Museo Vasa, la cui principale attrazione è una impressionante nave da guerra del secolo XVII recuperata dal fondo del mar Baltico tra le più di trecento affondate. Nel 1961, la nave è tornata in superficie e nel 1990, il museo ha aperto le sue porte, con la nave pronta per gli spettatori, così come altri elementi e informazioni riguardo a questa per completare la visita. L’unica nave di quest’epoca che si può apprezzare oggigiorno.

abogdanska
Foto via Shutterstock: abogdanska
Museo Vasa
Foto: Museo Vasa

British Museum di Londra (Inghilterra)

Il museo possiede diverse opere, come l’etnografia o l’arte, per nominarne alcune. Risalta per la varietà di oggetti, che arrivano ad essere più di sette milioni, e i diversi luoghi di provenienza di tutti questi, sono i cinque continenti. 

Dovuto alle diverse fonti di studio, il British Museum possiede anche la sala di lettura più grande della Biblioteca Britannica o la sezione dell’Antico Egitto più importante al mondo dopo quella di El Cairo.

Claudio Divizia
Foto via Shutterstock: Claudio Divizia
Museo Británico de Londres
The Rosetta Stone – Foto: British Museum di Londra

Non è mai troppo tardi per nutrire la nostra cultura e mettere alla prova il senso della vista per vivere più intensamente. In coppia, l’avventura di un museo è molto più emozionante. Goditi questi pozzi di cultura in primavera!

Lascia un commento

Scopri quali sono i migliori hotel per la vostra luna di miele in Sud Africa
Scopri quali sono i migliori hotel per la vostra luna di miele in Sud Africa
Ecco un modo straordinario per sapere dove poter alloggiare durante la vostra Luna di Miele in Sud Africa!
Hakuna Matata
La vostra Luna di miele a Zanzibar? Ecco 5 hotel davvero speciali
Zanzibar saprà accontentare i gusti di qualunque viaggiatore. Volete che la vostra Luna di Miele vi lasci senza fiato? Ecco dove andare!
E se vi proponessimo questo Atollo di Paradiso per la vostra luna di miele?
E se vi proponessimo questo Atollo di Paradiso per la vostra luna di miele?
Sognate un viaggio di nozze paradisiaco? La risposta è Dhidhoofinolhu, una delle isolette più esclusive in tutto l’arcipelago delle Maldive, situata all’estremità sud-orientale dell’atollo di Ari e raggiungibile da Malè in circa mezz’ora di idrovolante. Scopriamolo insieme!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni