IT Login
IT

Le 5 cose da NON dire ad una sposa nel giorno del suo matrimonio

Che sia celebrato con rito religioso o civile, il matrimonio è uno dei momenti più speciali nella vita di ogni coppia che decida di promettersi amore eterno. Niente e nessuno devono mettere a repentaglio la perfetta riuscita di un giorno così speciale: eppure spesso, complice l’emozione, capita che gli invitati si abbandonino ad uscite poco piacevoli, seppur involontarie.

Per questo, se sei stata/o invitata/o a un matrimonio, presta estrema attenzione al tuo atteggiamento, curando in primis il look: quest’ammonimento, volto soprattutto alle invitate, ha l’obiettivo di non creare imbarazzo qualora si opti per una mise troppo eccentrica, e – soprattutto – di non togliere il protagonismo alla sposa. In caso di dubbi a riguardo, corri a consultare il nostro manuale per l’invitata perfetta!

Ancor più delicato è il momento in cui scambiate quattro chiacchiere con la sposa: complice l’emozione del momento, il poco tempo o la poca / troppa confidenza, potrebbero scapparvi delle affermazioni poco felici, anzi – diciamolo pure – da evitare come la peste.

Studio Fotografico ManganelliScopri di più su “Studio Fotografico Manganelli”
Studio Fotografico Manganelli

Così, dopo aver visto le cose da evitare durante un addio al nubilato, ecco le 5 cose da NON dire ad una sposa proprio nel suo Giorno più importante. Vediamole insieme!

1. MAI criticare l’abito della sposa

Domo AdamiScopri di più su “Domo Adami”
Domo Adami

Errore madornale, che potrebbe generare tensione, rovinare l’intera giornata della sposa, e nel peggiore dei casi, far sfumare anni di amicizia. Rispetta quindi la sua scelta, anche se l’abito in questione non rispecchia i tuoi gusti. Non hai idea di quante domande si celino dietro alla scelta dell’abito ed a quante prove in atelier!

2. MAI criticare location e menù

Nana&Nana CakesScopri di più su “Nana&Nana Cakes”
Nana&Nana Cakes

 

La scelta della location è una delle più delicate durante l’organizzazione di un matrimonio, l’unica – accanto alla scelta dell’abito – in grado di rovinare il sonno degli sposi per notti intere. Per questo, criticare apertamente questa scelta significa ferire la loro volontà nel rendere felici i loro cari, e lo stesso dicasi per le pietanze, nonostante – si sa- il menù nuziale sia spesso al centro delle critiche più accanite da parte degli invitati, che ti piaccia o no! Rispettate le loro scelte e qualora un piatto non sia di vostro gradimento, limitatevi a dichiararvi sazi con discrezione ed eleganza. Altro discorso se la portata contiene ingredienti cui siete allergici o intolleranti: in questo caso, avete il diritto e il dovere di avvisare il cameriere o maitre, che in pochi istanti saprà offrirvi una soluzione alternativa, senza scomodare gli sposi ed i loro familiari.

3. MAI criticare gli invitati

Morlotti StudioScopri di più su “Morlotti Studio”
Morlotti Studio

Ad un matrimonio ci saranno molti amici di vecchia data, molte frequentazioni abituali e facce amiche, ma anche sconosciuti in cui ti imbatterai per la prima volta. In ogni caso non ostentare il tuo disappunto riguardo alla lista degli invitati, la più difficile da stilare tra le varie liste che compongono il dietro le quinte di un matrimonio. Ci saranno invitati che pensi sarebbero dovuti essere esclusi, altri che rispecchiano cliché e dai quali starai bene alla larga, ma non rendere manifesta la tua opinione, neppure se esplicitamente richiesta dagli sposi. Anzi, qualora tu ti sia presentata ad un matrimonio da sola, non chiudere gli occhi. Hai già dato un’occhiata ai nostri consigli su come rimorchiare durante un matrimonio?

4. MAI fare paragoni

Agnese sogna sempreScopri di più su “Agnese sogna sempre”
Agnese sogna sempre

Frasi come ‘anche al matrimonio del mio amico Marco hanno servito questa torta e non è piaciuta a nessuno’ o ‘il DJ ha scelto musica più bella per le nozze di mia cugina’ sono improduttive e dannose, così come ‘il cocktail è stato troppo abbondante, ed ora non ho più fame’. Non sono frasi piacevoli da sentire, considerato il lunghissimo lavoro di selezione che vi è dietro la scelta dell’intrattenimento musicale, piuttosto che del menù nuziale e del servizio di catering.

5. NON fare domande impegnative

Phrisma Studio - Foto Matrimoni ToscanaScopri di più su “Phrisma Studio - Foto Matrimoni Toscana”
Phrisma Studio – Foto Matrimoni Toscana

Il matrimonio è una festa e gli sposi sono protagonisti di una giornata intensa e lunga. Se fanno il giro dei tavoli per salutare tutti i parenti, siate gentili, mostratevi felici, complimentatevi per l’abito ed il menù ma non eccedete in sproloqui non richiesti sul discorso del testimone ed evitate domande impegnative quali ‘a quando un figlio, ora?’. Potrebbero generare imbarazzo ed essere totalmente fuori luogo. Se tra voi c’è confidenza, meglio dedicarvi un altro momento!

Questo breve vademecum non vuole scoraggiarvi nell’intento di trascorrere una giornata divertente, anzi ci sono anche momenti trash a cui potrete abbandonarvi, come ci hanno illustrato le nostre guest blogger in questo esilarante decalogo! La parola d’ordine rimane quella di trascorrere una giornata piacevole, nel rispetto dello sforzo e nell’impegno di una coppia che ha investito tempo e denaro per festeggiare il suo amore in vostra compagnia.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni