Le 3 caratteristiche del perfetto bouquet da sposa 2017

Sposina del 2017, hai già scelto il tuo bouquet? Le proposte dell’anno sono varie e sicuramente, tra queste, c’è quella che fa per te. Però non credere che tutto ruoti esclusivamente attorno al tuo gusto personale: il bouquet va scelto con calma, per valorizzare al massimo il tuo outfit. Per questo, oggi siamo qui per parlarti delle 3 caratteristiche del perfetto bouquet 2017.

Simone PrimoScopri di più su “Simone Primo”
Simone Primo

Alla ricerca del bouquet perfetto

Credi che per un bouquet perfetto basti scegliere i fiori che ti piacciono di più in assoluto? Be’, non è semplicemente così. Bisogna ragionare come quando si sceglie l’abito da sposa e ammettere anche che quanto hai in mente può essere differente da quel che è meglio per te, nella realtà. Ebbene sì, anche il bouquet deve starti bene ed essere in linea con il tipo di abito che hai scelto, ma anche al matrimonio che hai organizzato. Affinché sia perfetto, deve avere alcune caratteristiche: la prima fra tutte è la forma adeguata.

Julian KanzScopri di più su “Julian Kanz”
Julian Kanz

La prima caratteristica del bouquet perfetto: la forma

Nel 2017, vanno di moda bouquet molto classici, dalla forma tonda. Questa è la forma più classica in assoluto, soprattutto se i fiori sono a gambo corto. Il bouquet tondo è perfetto, soprattutto sugli abiti principeschi. Se però i fiori hanno il gambo lungo, allora lo stile è molto diverso. Il bouquet allungato cambia completamente il risultato finale dell’outfit. Sta benissimo con abiti scivolati, ma ancora di più con un bridal look boho-chic. Infatti, con spighe, margherite, camomilla o lavanda, il bouquet sembra un mazzo di fiori appena raccolto nei campi.

Federico Valenzano
Federico Valenzano

Il bouquet si adegua alla tua corporatura

La seconda caratteristica del bouquet perfetto è il suo riuscire a valorizzare la tua corporatura. Nel caso del bouquet tondeggiante, di cui ti abbiamo parlato poco fa, il nostro consiglio è quello di fare attenzione alle corolle dei fiori. Più i fiori sono grandi, più “sparisci” dietro al bouquet; se invece sei più imponente, allora puoi permetterti decorazioni floreali più rigogliose.
Sei una vera Giunone? E allora puoi deliziarti con il bouquet a cascata! Questo tipo di bouquet è uno dei trend più in voga del 2017. Poiché è una forma più eccentrica, ti consigliamo di pensare attentamente ai colori dei fiori: ricorda che il troppo stroppia!

Gianluca PavariniScopri di più su “Gianluca Pavarini”
Gianluca Pavarini

I colori dell’anno 2017 per il bouquet

Naturalmente la terza caratteristica del bouquet perfetto è il colore! Ispirati ai colori che richiamano la stagione in corso, per abbinarli al meglio con quelli di tendenza nel 2017. Ti sposi in inverno? Puoi accostare il bordeaux con il color hazelnut, una sorta di beige molto rosato, neutro. Se ti sposi in primavera, puoi fare abbinamenti molto chic con il blu niagara o il lapis blu e il tenue pale dogwood. Se preferisci qualcosa di più vivace, gioca con il pink yarrow, un rosa quasi fucsia. In estate vai di blu e primerose yellow!

Wedding DroneScopri di più su “Wedding Drone”
Wedding Drone

Come vedi, il bouquet perfetto del 2017 è un mix ben ponderato delle tre caratteristiche che ti abbiamo elencato. Certo, non devi rinunciare alle tue preferenze, ma come sempre: osa, prova, non farti prendere dai pregiudizi! Soprattutto, non ti stancare mai di cercare la combinazione che ti soddisfatta di più.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni