Il tavolo degli sposi: chi può sedere con loro?

Sicuro che ci vi siete chiesti come organizzare i tavoli del vostro matrimonio riflettendo su chi dovrà essere seduto nel tavolo degli sposi. È una decisione da prendere tralasciando i protocolli e le tradizioni pensando esclusivamente a chi tra gli invitati volete che si sieda vicino a voi.

Ecco perché noi di Zankyou vogliamo aiutarvi in questo arduo compito, presentandovi una serie di idee per organizzare al meglio il tavolo degli sposi suggerendovi le persone che probabilmente vorrete siano sedute accanto a voi durante il ricevimento di nozze. Prendete nota e lasciatevi ispirare da questi nostri suggerimenti, troverete sicuramente la soluzione migliore per voi!

Allegra R. Wedding PlannerScopri di più su “Allegra R. Wedding Planner”
Allegra R. Wedding Planner

1. Con i vostri genitori guardando gli invitati

Questa è una delle maniere più tradizionali di organizzare il tavolo degli sposi e sono ancora tanti a preferirlo, benché non sia più così di moda. Solitamente si tratta di una lunga tavolata posizionata orizzontalmente ripetto al resto dei tavoli di modo che gli sposi possano vedere tutta la sala; in questo tavolo sederanno rispettivamente gli sposi ed i genitori di ognuno alternandosi gli uomini con le donne, in modo tale che gli sposi siano vicini: di fianco alla sposa andrà suo padre e, di fianco a questo, sua moglie e madre della sposa, mentre a fianco dello sposo sarà seduta sua madre e, di fianco a questa, suo marito e padre dello sposo.

2. Con i vostri genitori su un tavolo rotondo, ovale o rettangolare

Se volete optare per la maniera tradizionale e sedere  solo con i vostri genitori, ma collocare il tavolo di modo che guardiate gli altri vi sembra un po’ freddo e troppo formale, scegliete un tavolo piccolo, tondo, ovale o rettangolare nella quale sedervi coi vostri genitori sempre rimanendo vicini fra di voi, sarebbe sicuramente un modo molto meno impostato di organizzare i tavoli del vostro matrimonio.

Morlotti StudioScopri di più su “Morlotti Studio”
Morlotti Studio
Convento dell'AnnunciataScopri di più su “Convento dell'Annunciata”
Convento dell’Annunciata

3. Con tutta la vostra famiglia, cognati compresi

Sono sempre di più gli sposi che decidono di condividere il tavolo del ricevimento di nozze con la famiglia al completo, cioè tutti i fratelli e sorelle con i loro compagni compresi. Scegliete la forma di tavolo che più vi piace e collocatelo di modo che sia visibile a tutti gli invitati, così nessuno si sentirà escluso.

2fe5885cf8fc3bce1319792826ba3f76
Foto: Noire Et Blanche
Ester Chianelli Wedding&EventsScopri di più su “Ester Chianelli Wedding&Events”
Ester Chianelli Wedding&Events

4. Con i testimoni

In sempre più occasioni gli sposi preferiscono condividere questo momento con i propri testimoni che sono solitamente i migliori amici, i cugini o i fratelli, e lasciare che i genitori si godano il banchetto insieme al resto degli invitati. Un organizzazione dei tavoli che rompe con la tradizione rendendo l’intero evento molto meno formale!

Matrimoni all'Italiana
Matrimoni all’Italiana

5. In una tavolata con tutti gli invitati

Le grandi e lunghe tavolate o i tavoli imperiali sono molto di moda e sono molti sposi scelgono questa opzione per sedere assieme a tutti gli invitati! Una maniera sicuramente inusuale di sedersi ad un banchetto di nozze, che riesce ad avvicinare tutti creando un ambiente amichevole e rilassato.

Garini Immagina Eventi
Garini Immagina Eventi

Sia quale sia la disposizione dei tavoli che preferite, non dimenticate che il momento del banchetto deve essere gradevole, quindi scegliete le persone che desiderate davvero siano sedute al vostro fianco senza tenere conto delle vecchie tradizioni.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Miriam Callegari
7 modi per decorare il tavolo più speciale del matrimonio, quello degli sposi!
Oggi vi parliamo del tavolo più importante di tutti, quello degli sposi! Prendete spunto da queste 7 interessanti s...
Pure White
La prova dell'abito da sposa: da chi farsi accompagnare? Tra mamme ed amico gay fashionista, 9 esperti + 1 ci dicono la loro
E' arrivato il momento della prova dell'abito in atelier: da chi farsi accompagnare? 9 esperti ci dicono la loro
Wemake studio
7 domande per scoprire chi dovrebbe essere sulla lista degli invitati al tuo matrimonio
Nell'organizzare il matrimonio alcune attività sono piacevoli e divertenti mentre altre un pò più stressanti e diff...
Roberta Giusti
10 cose fantastiche che solo chi ha meno di 30 anni può capire
Se avete un'età compresa fra i 20 e i 30 anni vi riconoscerete in questa lista delle 10 cose incredibili comuni a tutte le donne che attraversano questo decennio!
Sai chi è il miglior alleato per chi vuole risparmiare per il proprio matrimonio?
Sai chi è il miglior alleato per chi vuole risparmiare per il proprio matrimonio?
Internet è la risorsa migliore perché il vostro matrimonio possa non costare tutto il vostro reame, ma questo lo sapete già, ecco perché siete qui.
noiduewedding
Le 8 cose che solo chi ha una relazione che dura da anni può capire
Ci sono cose che solo chi sta insieme da molti anni può capire, vediamo insieme quali.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni