Sposa CON o SENZA velo? Le nostre lettrici rispondono

Ritorna la #domandadellasettimana! Questa volta, il turno è del velo: con o senza? Anticamente, il velo era un must della sposa, ma oggi godiamo di gran libertà di scelta e possiamo decidere per quello che più ci piace per essere fedeli a noi stesse il giorno del matrimonio!

Gianluca PavariniScopri di più su “Gianluca Pavarini”
Gianluca Pavarini

Un po’ di storia

Conoscere le origini delle tradizioni è importante per scegliere bene ciò che preferiamo. Per quanto riguarda il velo, ogni parte del mondo ha la propria storia: in Oriente il velo era il simbolo dei matrimoni combinati, perché le donne coprivano il viso per evitare il rifiuto dello sposo che vedeva per la sposa per la prima volta ed indicavano la loro sottomissione all’uomo.

In Grecia ed a Roma oltre ad avere lo stesso significato simbolico, il velo aveva anche una motivazione scaramantica: evitare lo sguardo invidioso del resto di donne presenti alla celebrazione. E benché il cristianesimo non abbia introdotto l’obbligo del velo nel rito religioso fino al XIX secolo, questo è diventato il simbolo della purezza e della verginità della sposa che doveva essere rigorosamente vestita di bianco.

Evidentemente, il velo è un accessorio classico che molte donne decidono indossare il giorno del matrimonio, perché conferisce l’eleganza e la solennità della tradizione. 

Wedding DroneScopri di più su “Wedding Drone”
Wedding Drone

Vince il velo!

Il “Sì” al velo è il gran vincitore di questa dura competizione. Le spose col velo hanno battuto le donne che dicono “No”, benché anche quest’ultime abbiano molto da ridire. Le argomentazioni delle vincitrici sono comunque molto forti: per esempio, se il matrimonio è religioso, le lettrici pensano che il velo sia un must, benché ci sia una minoranza che non lo ritiene necessario. Molte followers dicono sì al velo pur non preferendo quello tradizionale: ad alcune non piace il fatto che copra il viso, altre lo preferiscono colorato, insomma ce n’è per tutti i gusti!

Emiliano RussoScopri di più su “Emiliano Russo”
Emiliano Russo
Matteo CastelliScopri di più su “Matteo Castelli”
Matteo Castelli
Studio Fotografico FioravantiScopri di più su “Studio Fotografico Fioravanti”
Studio Fotografico Fioravanti

E se il velo vi piace potreste sceglierne uno piuttosto “importante” e lungo come quello della sposa ritratta in questo splendido scatto dello studio fotografico Morellibros; due fratelli uniti dalla passione per la fotografia hanno creato lo studio fotografico Morellibros insieme e saranno a vostra disposizione per regalarvi un album di nozze fatto di immagini uniche piene di sentimento ed emozioni.

MorellibrosScopri di più su “Morellibros”
Morellibros

Anche il “No” è importante

Perché? Le nozze civili sono sempre più diffuse e per queste il velo non è necessario, in più, in molte dicono “no” al velo proprio per il significato simbolico di sottomissione all’uomo. In altri casi, semplicemente le spose preferiscono che la loro pettinatura perfetta non sia coperta da un velo ed in molte optano per delle corone floreali di moda nelle utlime stagioni. In generale, gli abiti da sposa più moderni non necessitano il velo.

Selene PozzerScopri di più su “Selene Pozzer”
Selene Pozzer
The Fashion Wedding
The Fashion Wedding

Velo o non velo? Se non sapete decidervi dovete chiedere aiuto a chi di bridal fashion se ne intende: Anna Tumas ti aspetta nel suo atelier per realizzare il tuo sogno di un abito da sposa perfetto. Potete scegliere tra un modello dell’ultima collezione oppure affidarvi alla creativa abilità di Anna Tumas che disegnerà per voi un abito da sposa totalmente personalizzato e per questo unico.

Anna Tumas Atelier
Anna Tumas Atelier

Che ne pensate? A voi piace il velo? Noi ti abbiamo mostrato le opinioni di alcune delle nostre lettrici ma alla fine, la decisione spetta solo a voi!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Roberto Naviglio
1000 colori per le scarpe da sposa di quest'anno: che ne dici?
Ce l'avresti il coraggio di indossare un bel paio di décolleté rosse nel giorno del tuo matrimonio? Oppure le mitiche Manolo Blahnik come il qualcosa di blu?
Morlotti Studio
Cenerentola per un giorno: ecco le 4 scarpe da sposa più romantiche del 2017
Le scarpe sono l'accessorio principe tra quelli della sposa: scopri quelle più romantiche per sentirti (almeno per un giorno) una vera Cenerentola
Mascia Mandolesi
Scarpe da sposa "lace up": 7 modelli da indossare subito
Oggi parliamo di scarpe 'lace up' per la sposa 2018: sandali con o senza tacco che si legano alla caviglia e possono arrivare fino al polpaccio. Scopriamo insieme questi 7 modelli da indossare subito!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni