Pubblicità
Decorazioni color "Carta da Zucchero" per le tue nozze 2017

Decorazioni color "Carta da Zucchero" per le tue nozze 2017

Un colore neutro, facile da abbinare, sobrio e delicato per un matrimonio chic e romantico: scegli il celeste carta da zucchero per decorare le tue nozze!

  • Decorazioni
  • Sposi
  • 2017

Vuoi che il tuo matrimonio sia di gran stile, ma sobrio? Il color carta da zucchero è il colore che fa per te! La sua eleganza è una certezza ed è una tonalità molto romantica. Abbinabile con tanti altri colori, ti permette di creare effetti cromatici di ricercata soavità. Quest’ oggi vediamo proprio come decorare le tue nozze 2017 con il color carta da zucchero.

Color carta da zucchero: profumo di antico

Pubblicità

Sai perché il color carta da zucchero si chiama così? Un tempo lo zucchero veniva importato dalle Americhe e veniva conservato in sacchi di carta, la quale veniva tinteggiata di una particolare tonalità d’azzurro, soprattutto per coprire i difetti della fibra stessa. Lo zucchero era un bene prezioso e tale, agli occhi della gente, ha iniziato ben presto ad apparire anche il colore delle confezioni di carta. Il color carta da zucchero “profuma di antico”,fa molto romanzo dell’Ottocento, sembra quasi di poter vedere la protagonista di un libro di Jane Austen scegliere tra vari tessuti in color…carta da zucchero!

SalvareErich Mcvey
Erich Mcvey

Delicate in primavera, frizzanti in estate: nozze in color carta da zucchero

Il carta da zucchero non è il colore del cielo e non è il colore del mare. È una tonalità media di azzurro, polverosa, ovvero con una buona componente di grigio. Possiamo definirlo un colore equilibrato, che da solo è sobrio ed elegante, ma ravvivato da altri colori dà il meglio di sé. L’ideale per le nozze di primavera è l’accostamento con il rosa antico e con il color pesca, nonché con il bianco. Con ognuna di queste tonalità, l’effetto è delicatissimo, soave. Ogni cosa va curata nei minimi dettagli, alternando il rosa o il pesca con l’azzurro. Comincia dal bouquet, scegliendo fiori azzurri, come il giacinto, le ortensie o il plumbago, da abbinare a fiori rosa. Con gli stessi fiori, decora la chiesa o la sala del rito e, naturalmente, tutti i tavoli degli invitati al ricevimento. I centrotavola con i giacinti sono molto fini, soprattutto se collocati in alti vasi in cristallo, mentre le ortensie sono perfette per realizzazioni più rustiche come, ad esempio centrotavola in legno.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareJAY ANDERSON PHOTOGRAPHY
JAY ANDERSON PHOTOGRAPHY

Per le nozze estive, rendi tutto più vivace con il giallo. L’effetto è molto diverso da quello primaverile, decisamente più frizzante. Ad esempio, le tovaglie possono essere azzurro carta da zucchero, ma i segnaposto e i centrotavola vanno in giallo. Lo stesso discorso vale per le partecipazioni e le confezioni delle bomboniere: dosa i due colori, equilibrandoli. Il color carta da zucchero è ricercato, ma può risultare un po’ piatto se ne è troppo.

SalvareHeather Kincaid Photography
Heather Kincaid Photography

Dall’abito delle damigelle ai sacchetti per il riso

Naturalmente, per realizzare tutto a tema carta da zucchero, non devi pensare solo agli addobbi. Se ti stuzzica l’idea delle damigelle, vien da sé: abito azzurro! Tranquilla, difficilmente qualcuna avrà da ridire: è un colore che sta bene a bionde e brune, a tutte le carnagioni. Sta bene anche agli uomini che, rigorosamente, dovranno portare pochette e fiorellini azzurri. Tuttavia, non tralasciare il pezzo forte a chiusura del ricevimento: lo sweet table. Mousse e macarons devono essere in color carta da zucchero, come i cestini e i secchielli per raccogliere confetti e marshmallow. Per concludere, torniamo al principio di tutto: il riso! Ora conosci l’origine del nome “carta da zucchero”: indovina, di quale colore devono essere i sacchetti per il riso?

SalvareJessica Maida
Jessica Maida

L’azzurro carta da zucchero ti ha convinta? Speriamo di sì, perché noi lo troviamo un colore davvero fantastico: sofisticato, per nulla banale e molto versatile. Ancora una volta, ti ricordiamo che è sempre meglio ravvivarlo un po’ con altri colori: i contrasti rompono l’aspetto “neutro” che ogni dettaglio, altrimenti, assumerebbe. Siamo sicuri che, inoltre, che sarebbe un colore fantastico anche per i matrimonio d’autunno e d’inverno. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Commenti (1)

Lascia un commento