"It's a little bit funny this feeling inside": il matrimonio di Ida e Francesco

"It's a little bit funny this feeling inside": il matrimonio di Ida e Francesco

Un racconto pieno di emozioni, in cui le immagini non sono state che un valore aggiunto, lo strumento attraverso il quale siamo riusciti a rivivere il grande giorno di Ida e Francesco.

"It's a little bit funny this feeling inside": il matrimonio di Ida e Francesco
  • Real weddings
  • Sponsored

“My gift is my song and this one’s for you
And you can tell everybody this is your song
It may be quite simple but now that it’s done

Your Song- Elton John

Un giorno speciale, raccontato a “quattro mani” attraverso le parole piene di emozione della sposa e le immagini stupende firmate da Nando Spiezia. Una favola, oserei dire, che coinvolge e arriva dritta allo stomaco tanto risvegliare in noi la consapevolezza che l’amore eterno esista, basta solo trovare l’altra metà del cielo, quell’anima affine che riempie i vuoti delle nostre mancanze. Tuffiamoci insieme in questo turbinio di emozioni, ecco il racconto in prima persona del matrimonio di Ida e Francesco.

Salvare
Nando Spiezia

“Una proposta che è arrivata a fine estate, mentre le vacanze stavano per finire, quando Francesco, l’amore della mia vita mi chiese: ‘Tesoro: 27 Luglio 2018, che ne pensi?‘. L’inizio di un sogno, fatto di entusiasmo, di gioia ma anche di ansia e fatica per l’organizzazione. Sono sempre stata una donna decisa e avevo fantasticato milioni di volte su quello che sarebbe stato il mio grande giorno per questo volevo che tutto fosse come lo avevo sempre desiderato.”

Salvare
Nando Spiezia

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

“La location è stata la prima tappa, anche se non c’erano dubbi. Mio marito aveva sempre sognato di sposarsi nella sua “amata” Paeustum. La chiesa la conoscevo già: ho sempre adorato l’estrema semplicità di una delle chiese più antiche della Campania, la Basilica Paleocristiana di Paestum, un tesoro nascosto all’ombra dei templi, che la circondano con la loro maestosa bellezza.”

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

” Non potevo non arrivare con un auto qualunque, per questo abbiamo scelto un iconico pulmino Volkswagen che dava all’atmosfera quel tocco vintage che tanto ci piace. Non poteva che essere giallo, il colore che ho sempre portato nel cuore, il colore del sole, lo stesso che ho scelto per gli abiti delle mie damigelle, le mie 5 amiche più care, che sono riuscite a calarsi nella parte in modo eccelso.”

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

“La Le trabe – Tenuta Capodifiume è un paradiso naturale di 10 ettari ai piedi del monte Calpazio sulle rive del fiume Trabe, perfetto connubio tra la bellezza della location e la bontà della cucina, premiata da una Stella Michelin. Il proprietario della struttura, Raffaele, è tra le persone più belle che ho conosciuto nel corso di quest’anno fantastico, perché è riuscito a trasmetterci l’amore per la propria terra e la passione per il proprio lavoro dandoci carta bianca affinchè, con il prezioso aiuto di Anna Caramante, wedding planner interna alla tenuta, i nostri sogni prendessero vita.”

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

“La scelta del fotografo è stata forse la più difficile; avevo iniziato a sfogliare pagine di fotografi consigliati dal web ma ero sconfortata. Per me le fotografie dovevano mettere a fuoco la gioia ed immortalare gli attimi più emozionanti, non mi sarei mai accontentata delle classiche foto in posa plastiche e senza vita.  Con questa consapevolezza sono finita sul sito di Nando Spiezia e sfogliando tutti gli album, mi sono ritrovata a commuovermi, sentendo concretamente le emozioni racchiuse in ogni scatto. Non mi sembrava vero, giorni a cercare il fotografo giusto sul web e quello perfetto era praticamente sotto casa. Nando non è stato un semplice fotografo, ha provato le nostre emozioni ed è riuscito a trasmetterle nelle sue foto. Ho adorato Nando e la sua vitalità, tanto da non poterne più fare a meno. Ormai è diventato un caro amico.”

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

“Mancava solo il tema. Ma in un giorno in cui si festeggia un unione quale tema non è più giusto dell’Amore stesso?Abbiamo scelto come tema “i baci più famosi dei film”, decorando i tavoli con le immagini dei baci più famosi del cinema accompagnate da una citazione. Il nostro tavolo si chiamava “Moulin Rouge” , film a noi caro per la colonna sonora “Your Song” che è la nostra canzone del cuore, quella che abbiamo scelto per il nostro primo ballo da marito e moglie. “

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

” La gioia di vivere quel giorno con le persone a me care, la mia fantastica famiglia che dalla Spagna è venuta al completo e i tanti amici, come le mie fantastiche damigelle, le amiche di sempre, meravigliose nei loro abiti gialli; e poi le mie testimoni, che hanno saputo sopportarmi e supportarmi ogni giorno nel corso di un anno davvero impegnativo. È vedendo la gioia nei loro volti che a fine giornata mi sono detta: lo rifarei mille volte ancora, perché vedere tutte le persone a noi care divertirsi fino all’ultimo istante e per nulla provate dalla stanchezza o dal caldo della giornata, ma entusiasti di essere li per noi, mi ha resa la donna più felice del mondo!”

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

” Voglio lasciare un consiglio a tutte le future spose: il matrimonio deve essere la rappresentazione di tutto quello che avete sempre sognato. Non passate il tempo a far eparagoni con gli altri matrimoni, perché il giorno in cui direte il Vostro Sì, deve emozionare voi e non il mondo intero. Tanto ricordate che se lo fate col cuore sarà impossibile non emozionare chi vi ama davvero.”

Salvare
Nando Spiezia
Salvare
Nando Spiezia

Un racconto pieno di emozioni, in cui le immagini non sono state che un valore aggiunto, lo strumento attraverso il quale siamo riusciti a rivivere il grande giorno di Ida e Francesco, grazie al talento e alla sensibilità artistica di Nando Spiezia, un artista capace di raccontare i sogni.

Fotografo: Nando Spiezia | Location: Le trabe – Tenuta Capodifiume | Wedding Planner: Anna Caramante | Abito sposa: Ponzo Atelier | Hair Style: Antonio Livio Brandi | Make up: Marshian Make Up | Corredo grafico: Schizzo di Stampa | Bomboniere: Prunotto Mariangela

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Nando Spiezia Photography Fotografia e video
Atelier Ponzo & Co Abiti sposa su misura