L'affascinante matrimonio arabo di Imane e Omar

La prima cosa che si fa è chiedere la mano della sposa, poi si recita la Al Fatiha e poi c'è un susseguirsi di riti e principi da seguire nel rispetto di una antica e flokloristica tradizione. Ve ne parliamo in questo real wedding.

  • Real weddings
  • Toscana
  • Galleries

La religione islamica è piena di dogmi e principi da rispettare e, grazie alla tradizione secolare che impone e si porta dietro, contribuisce a rendere i matrimoni arabi delle cerimonie uniche nel loro genere. Dagli step da rispettare, ai riti, alle scenografie tutto contribuisce a rendere un matrimonio arabo un evento a cui tutti vorremmo partecipare una volta nella vita. Nelle famiglie dei promessi sposi viene ancora chiesta formalmente la mano della fanciulla, c’è poi una lettura del Corano da recitare per approvare il fidanzamento e finalmente si passa all’organizzazione delle nozze, nella quale le famiglie sono parte attiva nelle decisioni e nei preparativi. In questa real wedding vi parliamo di Imane e Omar e del loro amore festeggiato nello stile e nel lusso.

Salvare
Studiobonon Photography

Affacciato sulle Terme Excelsior il Grand Hotel Tettuccio ha fatto da sfondo ed ha offerto la cornice perfetta per i preparativi e per l’intero svolgimento della cerimonia di Imane e Omar. La corte interna, i balconi, le colonne di marmo, gli specchi barocchi in oro, i finestroni, tutto ha contribuito a rendere l’atmosfera incredibilmente elegante e carica di fascino. Non è un caso che Imane e Omar abbiano scelto l’Italia e la Toscana per venire a celebrare le loro nozze; entrambi con uno spiccato senso estetico, insieme a familiari e amici, hanno detto sì nel nostro stupendo Paese. Imane prima della cerimonia ha lasciato che lo Studiobonon la immortalasse in degli scatti sensuali e senza tempo, che la ritraggono durante i preparativi, con il suo imponente bouquet di rose, orchidee e pampas e giocando con il suo velo aspettando lui.

Salvare
Studiobonon Photography

Poi lui arriva, bellissimo ed elegante, abbraccia Imane e posa in uno scatto ad alta quota preso da un drone. La scenografia è imponente. Poi inizia la cerimonia e come da tradizione, lo sceicco presenta ai futuri coniugi il Katb Al–Kitab, il contratto, considerato parte integrante del matrimonio arabo, che sottolinea i doveri, i diritti e le responsabilità dello sposo e della sposa. Una volta firmato, a differenza della religione cattolica che prevede anche il sacramento, gli sposi sono uniti in matrimonio! La religione è diversa ma la purezza e l’intensità dell’amore non conosce differenze. Si concedono qualche foto nel corner allestito per la cerimonia nel Complesso Termale Tettuccio, fiorito da Ienia Florist Wedding, un’artista stupenda che ha curato l’impressionante design foreale.

Salvare
Studiobonon Photography

Felici e impazienti di festeggiare, accolgono la famiglia e gli amici nella corte del Grand Hotel, un ambiente elegante nel quale la maestria della wedding planner Fatiha El Hidoudi ha messo in scena un ricevimento degno dei più impressionanti colossal o shooting fotografici di Style me pretty! Sotto il colonnato del Grand Hotel i tavoli sono disposti in lunghezza, sono rotondi, le tovaglie e le sedie sono bianche, stoviglie in oro e degli imponenti centrotavola riempiono gli occhi.

Salvare
Studiobonon Photography

La serata va avanti e seguendo le usanze islamiche tradizionali, è ora del momento dello scambio dei regali. Gli sposi condividono un frutto dolce, un dattero e del latte in segno di felicità e fecondità. Gli scatti di questo momento ci impressionano, ci incuriosiscono e ci fanno apprezzare la diversità delle culture. Un’altra usanza tipica del matrimonio arabo è il Mahr, o regalo di nozze, che lo sposo offre ufficialmente alla sposa. C’è così tanto folklore, vivacità e dinamismo in questi matrimoni da lasciarci innamorati.

Salvare
Studiobonon Photography

Paese che vai usanza che trovi, e noi ci sentiamo entusiasti di avervi potuto raccontare una storia affascinate, fatto prendere parte ad un matrimonio diverso, elegante e lussuoso celebrato nella nostra terra. La diversità, per noi di Zankyou, è ricchezza.

Crediti

Wedding Venue | Tettuccio Terme di Montecatini

Photography | Studiobonon Photography

Planning and Design | WIT Wedding-in-tuscany (Fatiha El Hidoudi)

Makeup & Hair | Drilona Qevani

Catering | Eventi e Cucina

Flowers | Ilenia Florist Wedding

Dress | Atelier dei Sogni

Rings | unoaerre.it