E se fossimo noi di Zankyou a sposarci? Ecco i fornitori che sceglieremmo

Raccontiamo l’amore, e il matrimonio, ogni giorno. Da più di 8 anni siamo il portal leader dell’universo wedding. Organizziamo eventi. Partecipiamo a fiere importanti. Scriviamo di coppie, relazioni, abiti, decorazioni. Entriamo in empatia con sposi e fornitori. Plasmiamo. Progettiamo. Cresciamo giorno dopo giorno. E per una volta abbiamo deciso di cambiare il target di riferimento: non più voi affezionati lettori, ma noi del team di Zankyou Italia. Abbiamo rivolto a noi stessi la fatidica domanda che facciamo a voi ogni giorno! “…e se ci sposassimo? Come sarebbe il nostro matrimonio?“. Proprio per questo abbiamo selezionato i fornitori di nozze italiani* che vorremmo nel nostro giorno più bello. Eccoli…

Foto via Shutterstock: Vladyslav Spivak
Foto via Shutterstock: Vladyslav Spivak

Federica Molteni – Country Manager

Federica è una romantica moderna. Per la location opterebbe per “il lusso con i piedi per terra” o meglio nella sabbia. La Masseria Torre Coccaro (Visita sito) è una cornice che ammalia con il suo mood “agreste” immerso in un contesto sofisticato ed elegante. Per quanto riguarda l’abito da sposa ha voglia di innovare: viva le stampe ed i pois, i tessuti poco visti e il taglio controcorrente. Ecco perché sceglie un abito Max Mara (Visita sito), alternativo e con tocchi retró. Seguendo le tendenze del 2017 opterebbe per un bouquet da sposa di tulipani: sono dei regali della nostra terra che vorrebbe portare con sé nel giorno più importante.

Max Mara - Modello Hedera
Max Mara – Modello Hedera
Masseria Torre CoccaroScopri di più su “Masseria Torre Coccaro”
Masseria Torre Coccaro
Foto: Ashley Rose Photography
Foto: Ashley Rose Photography

Martina Marianantoni – Content editor

Martina sarà una sposa che si farà notare. Lontana dai classici schemi prestabiliti, vorrà tutti gli occhi puntati su di sé nel suo grande giorno. E come? Partendo da una “cornice” che lascerà tutti a bocca aperta: Sextantio Albergo Diffuso (Visita sito), un piccolo gioiello dell’Italia centrale. E non ha dubbi, l’abito da sposa deve parlare del suo “io” più profondo. Per questo sceglie un abito unconventional firmato Inmaculada Garcia (Visita sito): è il modello Aria con camicia e gonnia ampia ricamata. E il tocco floreale sarà dato da una coroncina floreale di ortensie, fiori affascinanti e vivaci. Capelli raccolti, qualche accessorio colorato e via verso l’altare…

Inmaculada GarciaScopri di più su “Inmaculada Garcia”
Inmaculada Garcia
Sextantio Albergo DiffusoScopri di più su “Sextantio Albergo Diffuso”
Sextantio Albergo Diffuso
WOOKIE Photography
WOOKIE Photography

Simona Spinola – Responsabile Comunicazione ed Eventi

Simona non ha dubbi: il matrimonio deve essere una bella festa tra amici dove musica, buon cibo e risate la facciano da padroni. Amante della natura ed innamorata follemente della nostra bella Italia, non può che optare per una cerimonia gioiosa immersa nel verde ed intrisa di arte: le Terme di Saturnia (Visita sito) possono essere un compromesso perfetto! Nel cuore della Maremma, a pochi passi da borghi medievali mozzafiato, organizzerebbe un Happy hour all’imbrunire, a cui seguirebbe una cena mediterranea nel Ristorante Aqualuce, fiore all’occhiello della struttura, con i suoi sapori tipici della tradizione toscana. Un matrimonio country chic illuminato dalle luci del tramonto in una giornata di fine settembre: Simona non immagina nulla di più romantico e gioioso! Per l’occasione opterebbe per un abito elegante ma originale: questo modello color pesca di Max Mara (Visita sito), semplice eppure raffinato, sarebbe l’ideale. Un bouquet multicolor di spighe e fiori di campo completerebbe l’outfit, e per quanto riguarda l’acconciatura, un semi raccolto morbido casual. Magari una treccia laterale!

Max Mara
Max Mara
Terme di Saturnia- Ristorante AqualuceScopri di più su “Terme di Saturnia- Ristorante Aqualuce”
Terme di Saturnia- Ristorante Aqualuce
Lorena San José Fotografia
Lorena San José Fotografia

Claudia Cortini – Sales Manager

Semba un angelo caduto dal cielo…” la nostra Claudia. La classica persona che trasmette good vibes, l’amica che tutti vorrebbero. Per il suo matrimonio non rinuncerebbe al romanticismo assoluto (ma con tocchi creativi). Per questo spazio alle trasparenze e ai tessuti innovativi: un sogno ricamato come questo modello di Maria Barragán (Visita sito). Il tutto armonizzato con tinte bianche di rose eleganti e senza tempo. E Claudia si immagina nel suo giardino all’inglese o meglio napoletano: la location scelta, infatti, sarebbe La Terra degli Aranci (Visita sito). Un quadro di Turner, del romanticismo inglese, ma con quella sottile vena di autoironia tipica dei nostri amati napoletani.

Maria Barragán
Maria Barragán
La Terra degli AranciScopri di più su “La Terra degli Aranci”
La Terra degli Aranci
Sandra Balducci Fiori&EventiScopri di più su “Sandra Balducci Fiori&Eventi”
Sandra Balducci Fiori&Eventi

Serena Casillo – Sales Account

Serena è una napoletana “peperina” e frizzante. Ed anche il suo matrimonio sarà brioso ed innovativo. Partendo dall’abito da sposa: il modello Rosa Rossa della nuova collezione di Alessandro Angelozzi Couture (Visita sito). Un abito con gonna ampia e stampe floreali, un’opera d’arte contemporanea che si “sposa” appieno con il carattere della nostra Sales Account. Non si è mai immaginata con un bouquet: da vera sposa di nuova generazione si vede piuttosto con un unico fiore o addirittura una clutch. Ma Serena ritorna al romanticismo partenopeo scegliendo una location classicheggiante: il Castello Medioevale Sorrento Coast di Castellammare di Stabia (Visita sito). A metà tra moderno e contemporaneo, non vediamo l’ora di partecipare alle nozze del secolo!

Alessandro Angelozzi Couture
Alessandro Angelozzi Couture
Castello Medievale Sorrento Coast di Castellammare di StabiaScopri di più su “Castello Medievale Sorrento Coast di Castellammare di Stabia”
Castello Medioevale Sorrento Coast di Castellammare di Stabia
ASOSScopri di più su “ASOS”
ASOS

Caterina Cagnoli – Junior Marketing Manager

Per ciò che concerne la location Caterina si  lascia “guidare” dal cuore e ci porta alle Cinque Terre. Ha scelto questa location perché ama la Liguria e i suoi paesaggi che riescono a unire mare e montagna allo stesso tempo. Nella fattispecie il Ristorante Cristobal (Visita sito) a Lerici. Per l’abito da sposa va sul sicuro e sceglie Max Mara (Visita sito). Opta per un abito da sposa che in realtà è una tuta a palazzo che trova elegantissima e molto originale. Inoltre slancia la figura, che non fa mai male! E veniamo al bouquet: orchidee verdi, anemoni e fresie bianche. Le piace l’abbinamento “fresco” di questi tre fiori che risulta molto elegante. Il colore verde delle orchidee in netto contrasto al bianco degli altri fiori e del vestito.

Max Mara
Max Mara
Ristorante CristobalScopri di più su “Ristorante Cristobal”
Ristorante Cristobal
Fioreria DaisyScopri di più su “Fioreria Daisy”
Fioreria Daisy

Davide Fusco – Responsabile Contenuti e Social Network

Il “sesso forte” qui a Zankyou è quello debole. Sono in minoranza, per questo lascio spazio alle mie amate colleghe e mi ritaglio un angolino qui in fondo. Prima di iniziare a lavorare in questo vortice di tulle e pizzo non mi ero mai immaginato come “sposo”. Ma oggi, direi proprio di sì. E vorrei tanto sentirmi Re, un Enrico VIII post-moderno, un Luigi XIV nato a Salerno. Per questo scelgo un modello di Dolce&Gabbana che parla da solo: smoking edulcorato da un giacca di jeans, slippers e corona…Ed un Re ha bisogno della sua reggia: ecco perché scelgo Casina Valadier (Visita sito), un sogno neoclassico che si erge e sovrasta la Capitale. Anche se il bouquet è prettamente femminile, non disdegnerei qualche margherita da lanciare alle mie amiche storiche: questo di Chiara Sperti Floral Events (Visita sito) mi fa commuovere…

Dolce&Gabbana
Dolce&Gabbana
Casina ValadierScopri di più su “Casina Valadier”
Casina Valadier
Chiara Sperti Floral EventsScopri di più su “Chiara Sperti Floral Events”
Chiara Sperti Floral Events

Piaciute le nostre idee? Ora è tempo di pensare al tuo grande giorno:

I 10 migliori Wedding Planner italiani per il tuo matrimonio

I 10 migliori brand di abiti da sposa italiani

Sposarsi al Sud: una guida ai migliori fornitori di nozze

* Non si tratta di una classifica. La selezione si basa su gusti personali e non su scelte pubblicitarie

[Foto via Shutterstock: Vladyslav Spivak]

 

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Sara D'Ambra
11 cose belle che gli uomini fanno per noi….senza accorgersene!
Potrà anche non essere l'uomo perfetto, ma di sicuro fa tante cose belle per renderti felice: almeno 11 di queste le fa senza nemmeno rendersi conto! Scopri quali
Francesca Donatelli Fotografia
Vuoi sapere le 17 cose che nessuno racconta sul matrimonio? Te le sveliamo noi!
Tutti quelli che si sposano dicono che è stato il giorno più bello della loro vita. Quello che nessuno racconta sono queste 17 cose, ve le sveliamo noi!
Addobbi Floreali Gori Daniele
Scopri quali sono i fornitori che NON possono mancare nel tuo matrimonio
Nessuna sposa può fare tutto da sola! Sai chi sono i fornitori irrinunciabili? Scopri chi contattare assolutamente per il tuo matrimonio.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni