Pubblicità
Come vincere l'ansia da prestazione per il tuo matrimonio? Ecco 4 utili consigli

Come vincere l'ansia da prestazione per il tuo matrimonio? Ecco 4 utili consigli

La pressione, la tensione e le insicurezze sono tre punti deboli che escono alla luce prima di qualunque evento. Impara a superarli e goditi al massimo il tuo matrimonio!

  • Organizzare il matrimonio
  • International
  • Sposi

Benché la vita sia piena di momenti magici, il giorno del matrimonio è uno degli avvenimenti più importanti. Proprio per questo il matrimonio genera molte aspettative che, oltre ad illudere, provocano confusione e tanto stress. Se a tutto questo aggiungiamo il carico di preoccupazioni che nascono durante la preparazione, quello che dovrebbe essere un sogno si trasforma in un incubo che alimenta pensieri pericolosi, come la paura di fallire e l’ansia da prestazione. Se a tutto questo sommiamo la timidezza, la pressione aumenterà questa dannosa insicurezza. 

SalvareWedding DroneScopri di più su “Wedding Drone”
Wedding Drone
Pubblicità

Sicuramente la maniera più efficace di evitare di preoccuparsi per la riuscita del vostro matrimonio è quello di affidarne l’organizzazione ad una professionista come Laura di A MODO (Enjoy your wedding); con il proposito di realizzare il vostro sogno, A MODO (Enjoy your wedding) si occoperà di tutti gli aspetti della pianificazione del vostro grande giorno per asciare a voi la libertà di goderne appieno.

SalvareA MODO (Enjoy your wedding)Scopri di più su “A MODO (Enjoy your wedding)”
A MODO (Enjoy your wedding)

Cercare esempi positivi

Per affrontare i problemi della vita, l’unico modo è liberarsi della negatività e rifugiarci nei pensieri positivi. Si può ricorrere al metodo conosciuto come ‘apprendistato per osservazione inverso’, cioè, invece di ossessionarsi con tutti gli esempi di matrimoni finiti male, ci si concentra nel cercare esempi positivi che trasmettano fiducia e sicurezza.

Questa strategia è relazionata agli esperimenti eseguiti in alcuni centri di investigazione statunitensi. Professionisti dell’Università di Stanford comprovarono che i bambini con la fobia dei serpenti riducevano la propria paura confrontandosi con persone che invece erano abituate ad interagire con i rettili; allo stesso modo i neuroscienziati dell’Università della Columbia determinarono che alcune paure non sono innate bensì nascono dinanzi alle reazioni di paura degli altri. Per esempio, in un parco di attrazioni, sperimentiamo la paura quando qualcuno ha affrontato una montagna russa ed è sceso terrorizzato benché noi non abbiamo provato ancora la giostra.

SalvareSlow Picture StudioScopri di più su “Slow Picture Studio”
Slow Picture Studio

L’unica cosa che conta è godersela

In alcune occasioni ci trasformiamo nei peggior nemici di noi stessi. L’io interiore può trasformarsi nel peggior nemico poiché spinge ad immaginare i peggiori scenari possibili. Ovviamente, in questo modo si alimenta la paura, per questo è importante che si allontanino i pensieri negativi.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareStudio PetixScopri di più su “Studio Petix”
Studio Petix

In quelle circostanze, sorgono domande che riempiono di tensione, alimentano l’insicurezza e la permanente analisi mentale della situazione in cui ci si potrebbe trovare. “Che succederà se scivolo mentre cammino verso l’altare?” domande che servono solo per aumentare una tensione non necessaria, pertanto, vanno sostituite con pensieri positivi come: “Succeda quel che succeda, sarà un giorno speciale“.

SalvareLisa Biddoccu PhotographiclabScopri di più su “Lisa Biddoccu Photographiclab”
Lisa Biddoccu Photographiclab

Un po’ di stress fa bene

Ci sono artisti che non perdono mai l’ansia da palcoscenico, benché siano abituati a mostrarsi in pubblico. Bruce Springsteen ha detto in un’intervista che una volta, prima di uno dei suoi concerti, si sentiva stranamente rilassato; proprio in quell’occasione non riuscì a dare il massimo di sé come quando, solitamente, si sentiva un po’ nervoso.

Un matrimonio è un momento unico ed il nervosismo è del tutto naturale. Una piccola dose di stress, non è negativo, al contrario: ti offrirà un’energia nuova, poiché stimola la produzione di adrenalina. Bisogna essere coscienti di ciò, ma senza perdere il controllo, se così fosse, entreremmo in un circolo vizioso che peggiorerebbe solo la situazione e farebbe nascere brutti pensieri. 

SalvareManluScopri di più su “Manlu”
Manlu

 Visualiza la ceremonia 

Una delle armi più efficaci per vincere l’ansia da palcoscenico è la visualizzazione. Ogni volta che si visualizza la cerimonia, il cervello proietta ogni momento come se realmente stesse succedendo; così facendo, quando arriverà il grande giorno, l’ansia potrà essere meglio gestita.

Durante un esperimento dell’Università di Harvard, un gruppo di persone suonò un pezzo musicale complesso con un pianoforte; subito dopo un altro gruppo doveva immaginare la stessa melodia. Nonostante solo un gruppo avesse realmente suonato poteva osservarsi la stessa espansione della corteccia celebrare in tutti i partecipanti. La visualizzazione, in pratica, genera le stesse reazioni organiche del reale svolgimento dell’azione, per questo immaginare ogni momento della cerimonia vi aiuterà ad arrivare preparati all’occasione.

SalvareDimediaScopri di più su “Dimedia”
Dimedia

Se soffri di ansia da palcoscenico all’idea di apparire in pubblico, segui questi consigli e concentrati solo sulla tua felicità: è l’unica cosa importante il giorno del tuo matrimonio!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Petix fotografi Fotografia e video
Wedding Drone - Roma Video matrimonio
Dimedia Video matrimonio
Slow Picture Studio Fotografia e video
Lisa Biddoccu - PhotoGraphicLab Fotografia e video
Pubblicità

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.