8 cose che alcune spose cambierebbero del loro look se si sposassero di nuovo

Se potessi sposarmi di nuovo, cambierei…” è una frase che molte donne sposate dicono mesi ed anni dopo il loro matrimonio, per questo, abbiamo chiesto a varie spose lettrici di Zankyou e con i loro consigli abbiamo redatto la migliore guida per sposine: cosa fare e cosa non fare il giorno del matrimonio?

Foto via shutterstock: Halfpoint
Foto via shutterstock: Halfpoint

“Non mi farei la pedicure il giorno di prima del matrimonio”

Quando un’estetista esercita la sua professione, utilizza tutte le risorse a sua disposizione: limare, tagliare, togliere le cuticole ed ammorbidire i calli. Poi lo smalto a chiusura della sua opera d’arte, ma come reagiscono i piedi al trattamento? “Mi hanno fatto male i piedi dal primo momento del grande giorno. Il fastidio poi si dimentica grazie alle tante emozioni, ma alla fine del giorno ti rendi conto che, tra quello che hai camminato, ballato, il caldo, i tacchi ed la pedicure profonda, quando sarai scalza il dolore di piedi sarà immenso”. Quindi organizzati per tempo e fai la pedicure qualche  giorno in anticipo, eviterai un dolore inutile.

Elena Bau Fotografía
Foto: Elena Bau Fotografía

“Dedicherei un pomeriggio solo a me stessa prima del grande giorno”

È complicato arrivare al matrimonio al massimo dell’energia. Se ti sposi di sabato, avrai meno tempo per riposare e disconnetterti della settimana. “Arrivai stanca morta al mio matrimonio ed un massaggio mi avrebbe riportato in vita”, ci ha detto una sposina. Per questo, cerca di prenderti un pomeriggio per rilassarti, che sia in un spa o in un centro di bellezza in cui ti vizino come se fossi una regina. Massaggi, relax, yoga, bagni a differenti temperature… tutto quello che serve per prenderti cura di te.

“Avrei fatto più prove di trucco e parrucco”

La sua prima prova di trucco può subito colpirti, ma c’è chi si è pentita di non aver provato più make up ed acconciature. Anche se la prima prova fosse eccellente, chi può sapere come sarebbe stato un make up diverso o una differente pettinatura. Non ci si può accontentare della prima opzione quando si hanno a disposizione dei professionisti capaci di rivoluzionare più volte il nostro look.

Seven Weddings
Foto: Seven Weddings

“Avrei dovuto sciogliere i miei capelli per la festa”

Molte fidanzate si pentono dell’acconciatura scelta, non perché non piacesse loro, bensì per la difficoltà di giocare con essa. È il caso di una delle nostre spose: “Mi sono pentita di non aver scelto una pettinatura che potessi poi sciogliere in occasione della festa.” In un determinato momento del matrimonio, devi essere comoda e lasciare che la natura segua il suo corso; durante il ballo, vorrai sentirti libera, ma con un’acconciatura molto elaborata non sarà possibile.

“Rinuncierei al mio strascico”

Gli abiti da sposa con lo strascico sono i più tradizionali ma continuano a fare tendenzaa per la loro indiscutibile bellezza. “Se il mio abito non avesse avuto lo strascico, avrei evitato l’ansia di essere pestata o la paura di inciampare e cadere”, ci racconta questa sposa: “Se potessi tornare indientro non sceglierei un abito con lo strascico oppure mi cambierei per godermi la festa.”

Lirola&Cussó
Foto: Lirola&Cussó

“Ritoccherei il make up più spesso durante la giornata”

C’è chi si ritoccherebbe il trucco giusto prima delle foto e chi lo farebbe dopo il banchetto, poco prima della festa danzante. Queste due decisioni sarebbero utili per mantenere il trucco durante tutto il matrimonio, senza sperimentare, rimanendo in linea con la scelta stilistica del tuo bridal look!

“Sceglierei un velo più leggero”

Una nostra sposa si accontentò dell’unico velo disponibile in sartoria per non perdere troppo tempo a sceglierlo: “Mi dicevano che il velo fosse un must di tutte le spose. Per questo, presa dalla fretta, ho scelto l’unico velo a disposizione nonostante anche mia mamma mi avesse consigliato di prendere un velo trasparente; infatti nelle foto il mio velo copriva parte della schiena e del vestito.”

“Sarei fedele a me stessa!”

Non dimenticarlo: sei tu che decidi. Non lo fa né la tua truccatrice né la tua parrucchiera. Benché siano delle professioniste esperte, sei tu che devi decidere cosa preferisci da un punto di vista estetico. È il caso di una nostra lettrice: “Per il mio matrimonio, mi sarebbe piaciuta un’acconciatura più morbida, ma sono rimasta sorpresa quando la parrucchiera mi ha sconsigliato questo tipo di pettinatura. Alla fine ho accettato il suo consiglio ma mi sono ritrovata una pettinatura che non mi piaceva affatto, addirittura, ricordo la mia prova d’acconciatura come una delle cose peggiori del matrimonio”, afferma con sicurezza.

Patricia Grande
Foto: Patricia Grande

Consigli estetici a parte, solo un bravo fotografo come quelli dello staff dello Studio Cardei sapranno ritrarvi in tutta la vostra bellezza, catturando tutte le emozioni del vostro grande giorno! Niente foto in posa, ma solo la spontaneità del vostro amore sarà ritratto nel fotoracconto del vostro matrimonio: un ricordo unico da conservare per sempre!

Studio CardeiRichiedi maggiori informazioni!
Studio Cardei

Se avete qualche dubbio, meglio fare tesoro dei consigli di chi si è già sposato, senza smettere di essere fedele a voi stesse. Sicuramente, così facendo, non rimpiangerete nulla del vostro grande giorno!

Foto via shutterstock: Halfpoint

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni