IT Login
IT

Le 5 peggiori abitudini sul sesso da sradicare prima del matrimonio

Chiunque abbia detto che è veramente dura far funzionare una relazione aveva ragione e, sì, l’affermazione include anche la vita sessuale. È sempre difficile cambiare le vecchie abitudini specialmente in camera da letto! E siccome svegliarsi in lenzuola disfatte è decisamente importante, abbiamo perlustrato l’argomento ed ecco 5 abitudini che forse sarebbe il caso correggere.

Lucia Pulvirenti PhotographerScopri di più su “Lucia Pulvirenti Photographer”
Lucia Pulvirenti Photographer

1. Tutto il resto è noia

“… no, non ho detto gioia”, cantava il mitologico Califfo, metà uomo e metà marpione ed in effetti  è tendenzialmente così. Il sesso, infatti, è inventiva, colpo d’occhio, armonia, complicità ed è chiaro che ognuno deva muoversi nel modo in cui più si sente a suo agio, questo però non significa trasformare tutto in uno spettacolo privo di variazioni, il ciclo ormonale stesso lo richiede. Ok, forse non è il caso di star lì a svelare ogni segreto riguardante la sessualità e leggere il libro del Tantra o quello del Kamasutra può sembrare troppo, ma un po’ di dialogo tra voi, anche durante l’intimità, può aiutarvi a scoprire mondi nuovi e nuove maniere di appagarvi.

Lucia Pulvirenti PhotographerScopri di più su “Lucia Pulvirenti Photographer”
Lucia Pulvirenti Photographer

2. Tenere lontano dalla portata dei bambini

Intendiamo il vostro letto. Intendiamo almeno quando ci siete voi dentro. Intendiamo anche di chiudere la porta della camera.
Sì, perché i bambini hanno una propria camera da letto, papà e mamma hanno la loro camera da letto. Esserci a qualunque ora del giorno e della notte non significa che non dobbiate poter dormire insieme e pensare alla sessualità sana di una coppia di adulti.
Davvero, esistono regole importanti in una coppia e questa ne è parte: essere compagni e amanti ed essere genitori non possono solo coesistere, ma devono – necessariamente – coesistere ed è importante che i bambini sappiano che la vostra camera con la porta chiusa sia per loro un taboo da rispettare. E ne gioverete tutti, credetemi!

The wedding taleScopri di più su “The wedding tale”
The wedding tale

3. È L’ora dell’amore

O almeno potrebbe esserlo, ma quando? Fare l’amore tutti i giorni, noi già lo sapevamo e ve l’avevamo detto, è un ottimo modo per sentirsi bene, ma cominciare a mettere dei paletti sul come e quando ci piace pochissimo. Dovreste vivere la sessualità come se foste dei predoni e lo so che immaginarvi con bende e bandane possa non essere il massimo della seduzione, ma non è da intendere in quel senso. Mi spiego. Fare l’amore non dovrebbe avere premeditazione, può averlo, naturalmente, ma la ciclicità dei gesti diminuisce voglia e passione. Trovate il tempo, anzi meglio, rubatelo. Una pausa pranzo può diventare per la vostra coppia qualcosa di molto più peccaminoso e piacevole. Farsi travolgere dalla passione all’improvviso sarà molto più romantico prima, durante e dopo.

The wedding taleScopri di più su “The wedding tale”
The wedding tale

4. Parole parole parole

La prima grande regola di ogni relazione soddisfacente è la comunicazione. La prima grande regola di una sessualità coinvolgente? Ecco, ben detto: la comunicazione! Difatti non dire al vostro partner quanto stia bene [inserire qui complimento a piacere], significa non coinvolgerlo in quel tipo di pensieri che possono essere ottime basi di seduzione. Coccolatevi, stuzzicatevi continuamente, datevi spago e scoprirete che il fare l’amore comincerà ben prima che siate senza vestiti.

Andrea Cofano photographerScopri di più su “Andrea Cofano photographer”
Andrea Cofano photographer

5. Nessuno vi può giudicare

Perché si sa che nessuno è perfetto. Però è vero che la pigrizia è uno stato colpevole dell’essere. Intendiamoci è bellissimo avere un partner pieno di premure che è lì per voi e solo per voi e vi intrattiene con tutte le sue cure peccaminose, ma pensare che ci si possa dar da fare in due non è poi così male. Iniziativa, signori e signore, iniziativa! La qual cosa farà sentir a proprio agio anche l’altra metà e chissà che non troviate in questo nuovo ruolo anche qualche stimolo in più.

Leonora e Dario MazzoliScopri di più su “Leonora e Dario Mazzoli”
Leonora e Dario Mazzoli

Adesso seri. Per essere in due nella sessualità, che è una delle componenti essenziali della coppia, ci vuole davvero molto impegno e se proprio non vi vanno a genio i consigli della nonna, che di certe cose parlare con i familiari può non essere proprio indicato, almeno ricordate che essere in due è meglio che essere soli.

[Foto copertina: Paolo Lambertini Fotografo]

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (1)

Manu et
29 April 2016

“Deva”? Zankyou, dovete davvero far qualcosa per i vostri “redattori”

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni