IT Login
IT

Attenzione ai 9 errori di make up che TUTTE commettiamo…

Spesso si pensa che comprare un prodotto di buona qualità sia condizione sufficiente per assicurarsi un make up perfetto. Nulla di più sbagliato: la scelta dei prodotti, soprattutto in vista di un matrimonio – che siate un’invitata di nozze o a maggior ragione la sposa – non è che uno dei mille step di quella che rimane una fase fondamentale. Perché il vostro Bridal look sia perfetto da testa a piedi, la scelta dell’abito da sposa è infatti il primo passo, che dovrà poi essere completato da una miriade di dettagli, dalle scarpe da sposa alla scelta degli accessori, passando per trucco e parrucco (a proposito, avete visto le 60 acconciature da sposa più belle per il 2016?).

GalanteStudioScopri di più su “GalanteStudio”
GalanteStudio

Per questo, dopo aver lasciato la parola a due dei massimi esperti del settore maquillage, laggasi Giorgio di Pupa Italia e Diego della Palma, oggi abbiamo scomodato alcune delle Beauty blogger più note d’Italia, per scoprire quali sono gli errori che tutte noi donne commettiamo. “Non tutte le donne sono make up artist o truccatrici di fama mondiale ed errare è umano – esordisce Chiara Munzone, blogger per Vogue at Breakfast- Si tratta comunque di errori ssolutamente riparabili grazie a piccoli accorgimenti”. Scopriamoli insieme!

1. La base

Carmen de Il tocco Glam ci confida che di errori ne commette tantissimi e ne è perfettamente consapevole…! “Il primo è che spesso non prepariamo il viso con un’apposita crema o un primer come base”. Completamente d’accordo la make up artist delle star Stefania Trachino di Glitter Make up che sostiene che il fondotinta deve essere scelto in base alla propria pelle; “non deve essere mai né troppo scuro, né troppo chiaro, e non si deve assolutamente vedere lo stacco viso/collo. Il fondotinta va applicato su tutto il viso, orecchie e collo compreso, con una spugnetta o un pennello”.

Marco Fantauzzo PhotographerScopri di più su “Marco Fantauzzo Photographer”
Marco Fantauzzo Photographer

Il fondotinta è un aspetto su cui giustamente insiste anche Raffaella di The colours of my closet: “Un errore che noto sempre facilmente è il colore sbagliato del fondotinta, spesso troppo scuro; soprattutto ora che siamo in attesa della bella stagione, punterei su basi molto leggere per evitare l’effetto mascherone”. Attenzione, infatti: un fondotinta troppo chiaro tende ad ingrigire la pelle mentre quello troppo scuro spegne l’incarnato, ci fa giustamente notare la blogger Elisa di Nuvole di bellezza: “in entrambi i casi, scegliendo un fondotinta sbagliato, diventa inesorabilmente evidente lo stacco con il collo e il look nel complesso sarà molto artificiale e poco naturale”.

Anche per Chiara Munzone, blogger per Vogue at Breakfast, uno degli errori più comuni è quello di scegliere il fondotinta o il correttore del colore sbagliato. “Spesso capita per via delle luci che in negozio sono più fredde o più calde, capita perché siamo di fretta o anche perché la commessa può sbagliare ad indicarci il colore perfetto per noi”.

Enzo Campitelli PhotographerScopri di più su “Enzo Campitelli Photographer”
Enzo Campitelli Photographer

“Tra le cause principali di un make up che lascia a desiderare – prende ora la parola la blogger Meggy di Impossibile fermare i battiti- c’è di sicuro la tendenza a sottovalutare l’importanza della cipria: la zona T lucida è da bannare e la matita nera, che a metà giornata fa un tutt’uno con le occhiaie, sarebbe bene evitarla…Come? Fissando il trucco con un velo di cipria. Se poi ci aspetta una lunga giornata fuori casa, portiamo con noi questo piccolo salvavita e tuteliamo la salute del nostro make up, ergo, la nostra bellezza”.

2. Il fard

Attenzione a quelle che Stefania Trachino di Glitter Make up chiama le guance stile Heidi! “Da evitare le ombre scure troppo marcate: l’effetto deve essere sempre quello di un viso naturale ed  armonioso”. Non potremmo essere più d’accordo con la make up artist. Un altro errore che tutte commettiamo è quello di esagerare con la terra o il contouring: “un tocco di terra leggera regala subito un incarnato più colorito – ci racconta Elisa di Nuvole di bellezza – ma eccedere o utilizzarla nel modo sbagliato non fa altro che indurire i tratti. Stessa cosa per il contouring, così amato negli ultimi tempi. E’ una tecnica che si utilizza molto in fotografia o nel cinema ma per il look di tutti i giorni va limitato al minimo e dosato con parsimonia. Vedere delle strisce marrone sul viso non è proprio il massimo della bellezza!”.

3. Gli occhi 

Marco Angius PhotographyScopri di più su “Marco Angius Photography”
Marco Angius Photography

Passando agli occhi, la blogger Carmen de Il tocco Glam sostiene che un errore diffusissimo consista nel mettere la matita per gli occhi sopra l’ombretto; “se la mettessimo prima dell’ombretto riusciremmo ad avere una linea da ricalcare e il make up sarebbe molto più preciso!”. A proposito di matita ed eyeliner, Chiara Munzone, blogger per Vogue at Breakfast, ci fa notare che noi donne – io per prima, lo ammetto – scegliamo sempre (e solo!) la matita nera, quando invece questa tende a chiudere e rimpicciolire l’occhio; “esistono tantissimi colori di matite che vi possono far aprire lo sguardo e far risaltare il colore dei vostri occhi!”.

4. Le labbra

Passando alla bocca, Stefania Trachino di Glitter Make up sconsiglia categoricamente la matita scura con rossetto naturale: “la matita deve essere sempre della stessa tonalità del rossetto; si parte dal centro delle labbra verso gli angoli e si cerca di seguire il bordo, senza mai uscirne”.

Matrimoni all'ItalianaScopri di più su “Matrimoni all'Italiana”
Matrimoni all’Italiana – Concept: Agnese sogna sempre

Concorda Carmen de Il tocco Glam rilevando come uno degli errori più comuni consiste nel non utilizzare il pennellino per il rossetto: “in questo modo, però, non riempiamo bene le labbra, facendole così sembrare più piccole. Colorandole invece con un pennello riusciremo ad avere un effetto pieno e naturale!”. Altro errore da evitare secondo Elisa di Nuvole di bellezza è utilizzare rossetti dal finish opaco sulle labbra screpolate: “l’effetto è davvero brutto in quanto una texture così asciutta non farà altro che evidenziarle oltre che peggiorare la problematica. In caso di labbra secche la migliore soluzione è applicare un rossetto lucido o meglio ancora un gloss in olio che tenderà a levigare le labbra mantenendole idratate a lungo”.

5. Le sopracciglia

La blogger Elisabetta Bertolini  ci racconta di aver seguito di recente un video di Clio make Up dove vengono elencati gli errori più comuni che si possono realizzare nella sfera ‘trucco’. Tra questi, una nota da considerare è dedicata alle sopracciglia, che se troppo definite e colorate provocano un effetto a strati molto sgradevole. “Meglio puntare su un trucco naturale e magari valorizzare gli occhi con tinte di ombretto in perfetto summer style!”.

6. Il correttore

Lenny Pellico PhotographyScopri di più su “Lenny Pellico Photography”
Lenny Pellico Photography

Per la blogger Donatella Gaeta de Lo stile di Artemide uno degli errori più diffusi consiste nello scegliere male il correttore: tra le non esperte è diffuso l’utilizzo di un correttore sbagliato per la tipologia di problema che vogliamo correggere. “Spesso – ci spiega – ho visto ragazze che utilizzavano correttori in stick, quindi molto secchi e cremosi, per cancellare le occhiaie, mentre questi andrebbero utilizzati solo sui rossori o per coprire le piccole imperfezioni sparse sul viso. Inoltre si sbaglia il colore: per contrastare le occhiaie andrebbe scelto prima un correttore liquido aranciato, poi fissato con la cipria e poi un altro strato di correttore di un tono più chiaro della nostra pelle”. Ottime dritte, davvero!

7. La fretta, la peggiore nemica

INESSE Handmade PhotographyScopri di più su “INESSE Handmade Photography”
INESSE Handmade Photography

Truccarsi con l’orologio alla mano non è di certo una strategia amica. Chiara Munzone, blogger per Vogue at Breakfast nell’elencare errori comuni che possiamo commettere, mette sul podio non sfumare gli ombretti, applicare troppo blush, sbavare il mascara sulla palpebra o applicare il fondotinta subito dopo la crema idratante, non permettendo alla crema di svolgere il suo lavoro. Attenzione anche a utilizzare la tecnica dello smokey eyes senza esserne capaci – mette in guardia Marina, blogger di maridress.it, con il risultato finale di ‘occhi a panda’… Un altro errore è disegnare il contorno labbra con la matita troppo verso l’esterno, con un risultato terribile, un po’ anni ’90 e di dubbio gusto estetico. Vi rivedete in alcuni di questi errori?

8. Voler essere qualcun’altra

“Credo che un’intera pagina sul tema non basterebbe perchè tutte – me compresa- commettiamo spesso errori mentre ci trucchiamo – interviene Alice Cerea Babywhatsup.com. Il consiglio è quello di non cercare di imitare nessuno… ve lo immaginate il trucco di Gigi Hadid su una ragazza con la carnagione scura e i capelli neri? Ognuno ha i suoi colori e deve imparare a valorizzarli!”.

Studio d'EssaiScopri di più su “Studio d'Essai”
Studio d’Essai

Questo vale per tutto, dal make up alla scelta dell’abito: le collezioni sposa 2016 ci fanno sognare tutte quante, eppure è necessario studiare a fondo la proprio silohuette per comprendere cosa ci sta meglio anche se non siamo delle top model, come abbiamo visto qui! E’ d’accordo con noi anche la blogger Melania Migliozzi di Dressing and toppings che pone l’accento su un tema a noi molto caro: “Semplicità e sobrietà sono sempre i migliori alleati.

Amanda Marzolini, designer, web editor e blogger di The fashion amy concorda sul fatto che molte in vista del loro matrimonio eccedano con make up e parrucco anche se non si sono mai truccate in vita loro, affidandosi magari ad un’amica inesperta o ad una truccatrice che segue schemi troppo classici e superati.

Sicurella&Co FotografiScopri di più su “Sicurella&Co Fotografi”
Sicurella&Co Fotografi

“Si eccede con boccoli e lacca, spesso senza considerare le pettinature che valorizzano davvero ciascun viso, mentre il trucco è di frequente troppo marcato e ricorda quello delle presentatrici tv, più simile a una maschera”. La blogger dice sì a correttore, ma no assoluto a fondotinta su tutto il viso, e no a ombretti e rossetti troppo scuri. “Piuttosto optate per una base illuminante che sottolinei zigomi e occhi, un rossetto a lunga tenuta reso brillante da lucidalabbra. Giocate con ombretti in toni naturali, evitate l’eyeliner ma abbondate pure con il mascara. Il matrimonio infatti è molto diverso da una serata in discoteca. Portate con voi un piccolo astuccio per ritoccare il trucco e sarete perfette!”. A tal proposito, correte a consultare i 9 prodotti che non possono mancare nel perfetto wedding kit di ogni sposa!

Federica Cavicchi PhotographyScopri di più su “Federica Cavicchi Photography”
Federica Cavicchi Photography

9. Esagerare

L’errore più comune secondo Vittoria di Lostileungioco è esagerare con il make up. “Un matrimonio è un’occasione molto importante durante la quale vogliamo sentirci splendide dal mattino alla sera, e per questo spesso si calca un pò troppo la mano. Errore! Nelle giornate importanti non dobbiamo cambiare completamente il nostro modo di truccarci, dobbiamo essere noi stesse“. Se siamo persone dai gusti semplici che non indossano mai un eyeliner, meglio non metterlo nemmeno quel giorno, perchè non siamo abituate, e potrebbe darci fastidio e farci lacrimare. Oppure se non abbiamo mai portato il rossetto rosso meglio non iniziare in una giornata importante, perchè i rossetti scuri sono difficili da portare, e dovendo mangiare e bere per la maggior parte del tempo sarà facile ritrovarsi con sbavature davvero antiestetiche. Un altro consiglio che aiuta a non cadere in errore, è quello di non provare mai un prodotto per la prima volta per un’occasione speciale. Non conosciamo la sua durata, la reazione della nostra pelle, nè il risultato. Usare sempre e solo prodotti che conosciamo e che abbiamo testato molte volte.

Piera Tammaro Creative Weddings PhotoartScopri di più su “Piera Tammaro Creative Weddings Photoart”
Piera Tammaro Creative Weddings Photoart

Melania Migliozzi di Dressing and toppings pone l’accento su un tema a noi molto caro, ovvero quando la semplicità rima con sobrietà. “Strafare pensando di far bene, vista l’occasione speciale, può risultare un grande errore. Mentre rimanere se stesse, magari scegliendo tonalità nude vicine al proprio incarnato aiuta ad arrivare a fine giornata fresche e per nulla appesantite”. La blogger consiglia un leggero smokey beige o bronze, che donano luminosità al viso ed eleganza all’intero look”.

Se sei una futura sposa, fai tesoro di questi consigli! E’ il tuo grande giorno e tutto deve essere davvero come l’hai sempre voluto. Per quanto riguarda la scelta dei migliori professionisti che potranno affiancarti nella realizzazione del tuo sogno, non perderti la nostra selezione dei migliori wedding planner d’Italia. Esperti del calibro di Erika Wedding sapranno consigliarti solo il meglio perché le tue nozze ti rispecchino al 100%.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni