Trucco sposa: i consigli dell'esperta per apparire perfetta!

Abbiamo contattato Luisa Festa per farci dare qualche dritta riguardo alla scelta del perfetto trucco sposa a seconda delle caratteristiche di ognuna.

Trucco sposa: i consigli dell'esperta per apparire perfetta!
Marco Schifa
  • Trucco
  • Preparazione della sposa
  • Bionda
  • Mora
  • Rossa
  • Sposa
  • Stile moderno
  • Originale
  • Romantico

Hai già scelto il tuo abito da sposa, ed ora sei alle prese con tutti quei dettagli che comporranno il tuo bridal look? Ti sarai sicuramente resa conto che un’attenzione particolare va dedicata alla scelta del trucco e del parrucco per la sposa.

Come abbiamo visto, se bella vuoi apparire, non devi assolutamente soffrire, ma neppure stravolgere il tuo look: la chiave sta nel trovare un giusto mix che valorizzi i tuoi tratti facendoti sentire te stessa. Probabilmente non ci avevi mai pensato, ma i tuoi invitati, tra le varie aspettative che nutrono nei confronti del vostro matrimonio, non vogliono altro che vedere una sposa al top della sua personalità, e non di certo una maschera bistrattata ed irriconoscibile. Essere voi stessi è la garanzia della perfetta riuscita del vostro giorno più bello, non dimenticatevene e prima ve ne renderete conto, prima terrete alla larga stress ed ansia da organizzazione.

Tornando a noi, abbiamo contattato una delle migliori truccatrici di Napoli, per non dire d’Italia, considerata la sua decennale esperienza, per farci dare qualche dritta riguardo alla scelta del perfetto trucco per la sposa a seconda delle caratteristiche di ognuna: lasciamo quindi la parola a Luisa Festa!

INDICE:

  1. Come deve essere il trucco da sposa?
  2. Quanto costa il trucco per la sposa?
  3. Trucco sposa fai da te cosa serve
  4. Trucco sposa naturale
  5. Trucco sposa occhi verdi, azzurri e marroni
  6. Trucco sposa bionda
  7. Trucco sposa rossa
  8. Trucco sposa castana
  9. Trucco sposa con gli occhiali
  10. Trucco sposa in base alle diverse tipologie del viso
  11. Consigli per far durare più a lungo il trucco 

1.Come deve essere il trucco da sposa?

Innanzitutto bisogna dire che il trucco della sposa deve rispettare alcune regole fondamentali,  dev’essere indelebile e quindi ad alta tenuta,  un trucco impeccabile sia dal vivo che sulle fotografie deve risultare quanto più naturale possibile, ma bisogna tener presente che perderà circa il 30% di colore, visto sulle fotografie.

Come fare un trucco sposa

Indispensabile sarà preparare innanzitutto la pelle, con un ottima Skincare personalizzata  precedentemente al Make up Sposa, la pelle del viso deve essere giustamente reidratata e  aiutata a “sostenere” il trucco per l’intera giornata.

Fra i tanti accorgimenti da utilizzare per realizzare un magnifico trucco da sposa, la base ha sicuramente un ruolo fondamentale. Dovrà essere coprente ma senza “effetto cerone”, è consigliabile usare un fondo a finitura opaca, quindi cipriato, ma volendo possiamo pure integrarlo con un poco di siero idratante per renderlo più ‘”eleastico” e leggero.
La scelta degli ombretti cadrà sui toni caldi della terra,  colori ambrati o rosati che ben evidenziano lo sguardo mettendo in risalto gli occhi della sposa, evitando glitter che potrebbero addirittura alterarne la bellezza sulle fotografie.
Per quanto riguarda il fissaggio della base è consigliabile usare polvere libera (polvere di riso) che risulta più leggera ed è efficace per tenere a bada il sudore e le lacrime.

Il trucco sposa è un trucco “fotografico”, e quindi ha bisogno di un’ottimo contouring, che grazie a giochi di “chiaro – scuri scolpiscono e  ammorbidiscono i lineamenti, armonizzando i lineamenti della sposa.. questa tecnica amata ormai da tutte le donne , è perfetta per il trucco sposa che a sua volta è anche un make up fotografico. Attenzione però, bisogna affidarsi a un truccatore professionista, che sa di non dover esagerare, perché quello che può risultare perfetto per la fotografia risulta poi troppo marcato dal vivo.

Per quanto riguarda le labbra, potranno apparire poi in tutta la loro bellezza se truccate con un rossetto no trasfert da tonalità naturali o addirittura rosso vermiglio, tutto dipende dalla scelta personale fra sposa e truccatore!

Perché diciamolo pure…Il “diktat” assoluto nel make up della sposa resta comunque trovare il giusto equilibrio con la sua personalità, che apporti le sapienti correzioni e valorizzi i suoi tratti,  facendola apparire sempre e comunque la più bella delle spose!

Salvaretrucco sposa
Luisa Festa

2. Quanto costa il trucco per la sposa?

Il costo del trucco da sposa dipende da tanti fattori ed è legato soprattutto alla scelta del professionista che quando più conosciuto sarà, con tanti anni di esperienza e usando  solo i migliori brand per quanto riguarda i prodotti che assicurino perfezione e stabilità, tanto più sarà alto il prezzo del suo cachet. Inoltre nel prezzo di un pacchetto Trucco Sposa sono solitamente racchiusi altri servizi , come ad esempio le prove per la realizzazione del trucco e la trasferta per raggiungere poi la sposa al suo domicilio nel giorno prescelto, più o meno il prezzo si aggira attorno ai 300,00 per un servizio del genere.

3. Trucco sposa fai da te cosa serve

La scelta di truccarsi da sole è per la sposa secondo il mio parere, una scelta azzardata. L’emozione gioca brutti scherzi e le mani che tremano certo non aiutano a realizzare il Make Up dei propri sogni nemmeno ad una truccatrice professionista!
Abbandonate infine l’idea del trucco semplice e veloce, sarebbe un errore madornale, in realtà, appare semplice soltanto un trucco fatto ad arte!

4. Trucco sposa naturale

Il bridal make up normalmente è all’insegna del “nude look“. La scelta cadrà quindi su texture leggere, tonalità pastello, dall’avorio al beige satinato per finire ai colori miele e marrone dorato colori mat, illuminati da punti luce irridiscenti situati in punti strategici del viso e cioè all’angolo interno dell’occhio, sotto l’arcata sopraccigliare e al centro della fronte. Infine sotto l’angolo esterno degli occhi, andranno a sottolineare lo sguardo, disegnato da una eye-liner nera con aggiunta di ciglia finte, a striscia o a ciuffetti ma lunghississime e assolutamente black …quindi un make-up incentrato sulla naturalezza ma con dettagli che mettono in risalto lo sguardo sottolineando la femminilità!

5. Trucco sposa occhi verdi, azurri e marroni

Avete mai sentito parlare di colori complementari? Sono i colori prescelti per contrastare ed evidenziare un’altro colore, cosicché una sposa con gli occhi verdi sarà sicuramente truccata con colori viola e fucsia, amaranto e prugna…
Per la sposa con gli occhi nocciola ad esempio, è consigliabile scegliere tutti i toni del dorato, del bronzo, del miele ma sottolineato da eye-liner nero – blu scuro ma anche verde declinato in tutte le sue nuances, piccoli dettagli di colore complementare quindi e toni a contrasto per un bridal makeup di indiscutibile bellezza!

Salvaretrucco sposa
Luisa Festa

6. Trucco sposa bionda

Iniziamo con il trucco per le bionde, specificando che ci sono sostanzialmente due tipi di biondo: il biondo caldo e quello freddo. I primo raggruppa capelli le cui tonalità partono dal miele fino ad arrivare a striature rosse: per questa tipologie di donne, adotteremo per gli occhi tutte le tonalità calde come il bronzo e tutte le tonalità del marrone, intensificate sulla rima cigliare con il nero e sfumate poi sulla palpebra mobile fino ad arrivare sulla palpebra fissa con un tono decisamente più chiaro sotto l’arcata sopraccigliare.

Per quanto riguarda l’ombretto meglio optare per il bianco avorio se il trucco è da giorno, e toni un po’ piu’ iridescenti se il trucco è per una serata. I tratti con la matita nera attorno al bordo cigliare saranno sfumati con un pennellino intriso del colore desiderato sovrapposto alla matita, con il duplice obiettivo di alleggerire il colore netto e dare morbidezza allo sguardo, ed allo stesso tempo di”fermare” il colore e renderlo quasi indelebile. Per questa tipologia di sposa, il colore del fondotinta dovrà essere beige dorato naturale, mentre per le labbra saranno perfetti tutti quei colori solari come pesca, albicocca, miele e bronzo.

Per quanto riguarda la bionda con tonalitá “fredde”, ci riferiamo a quelle tipologie di donne i cui capelli hanno sfumature che vanno dal platino al quasi bianco: per lei saranno perfetti i toni del rosa, fucsia, ghiaccio, argento e nero sfumato col grigio. La pelle potrà essere “scaldata” da tonalità avorio e beige rosato, mentre sulle labbra perfetto un gloss naturale intensificato da toni  rosa perlati e fucsia irridescenti. Per quanto riguarda il fard, la regola per tutte è quella di mettere in risalto le guance con colori caldi e aranciati, mielati, dorati o brillanti a seconda dell’ora in cui ci si trucca.

Salvaretrucco sposa
Facibeni Fotografia

7. Trucco sposa rossa

Anche per quanto riguarda le donne rosse esistono sostanzialmente due tipologie, ovvero le rosse ramate e le rosse mogano. Per entrambe saranno perfetti i colori ambrati e caldi in tutte le loro nuance, con una predilezione per i toni più mielate per le rosse ramate, e più intensificati col marrone ed il nero per le rosse mogano. Sono invece da evitare gli ombretti che virano nel colore rosa per ambedue le tipologie; il colore della pelle di una rossa naturale è sempre molto chiara, per cui il fondotinta non deve essere di diversa tonalità. Suggerisco per tutte un beige naturale scaldato poi sulle guance da fard molto dorati e caldi.

Salvaretrucco sposa
Sara D’Ambra Photography

8. Trucco sposa castana

Anche le donne dai capelli scuri si distinguono in due tipologie, ovvero la mora e la bruna. La prima è quella con i capelli e gli occhi castani tendenti al rosso, mentre la seconda è quella con occhi e capelli neri tendenti al grigio.. Per tutte e due le tipologie saranno perfetti tutti i toni della terra, e cioè i colori caldi e naturali, ma volendo osare con dei toni brillanti, la bruna soprattutto potrebbe optare per un trucco dalle tonalità molto accese come il prugna ed il violetto, sfumandoli con un punto luce beige fin sotto al sopraccigliare. Una linea di eye-liner su tutto il tratto cigliare superiore e l’applicazione del mascara o l’aggiunta di ciglia a ciuffetti o a striscia intensificherà  ancora di più  lo sguardo rendendolo assolutamente magnetico!

Per la pelle di queste due categorie di brune bisogna tenere presenti due cose, ovvero la tonalità naturale della propria pelle e la giusta scelta del colore del fondotinta. Vi do una dritta per non sbagliare: è preferibile dosare il tono giusto del fondotinta, applicandolo alla base del collo… e se non ci sono “stacchi” di colore fra il viso e il collo, allora abbiamo scelto la giusta tonalità!

9. Trucco sposa in base alle diverse tipologie di viso

Ogni viso ha una forma: triangolare, quadrato, a rombo, tondo… ma a parte la geometria, e le caratteristiche, possiamo dire che il viso ovale è il più bello in assoluto, poiché le sue proporzioni sono regolari, ovvero la larghezza del volto è pari alla metè della sua lunghezza, sebbene ogni volto abbia la sua bellezza più o meno nascosta.

Un  trucco sapiente e furbo saprà valorizzare qualsiasi forma di viso, modificandone i tratti per renderlo quanto più ovale possibile: così un viso lungo potrà essere “accorciato” con una sfumatura del tratto cigliare inferiore, ed al contrario, un viso troppo tondo sarà “allungato” mediante una sfumatura scura sui lati esterni del volto, lasciando chiari l’estremità del mento e della fronte. Un viso quadrato potrà invece essere “ovalizzato” scurendo i lati esterni del mascellare da ambo i lati: la tecnica del counturing è efficace per apportare le giuste modifiche ad ogni volto e renderlo perfettamente regolare e simmetrico!

10. Trucco sposa con gli occhiali

Può sembrare un vero problema, truccarsi per chi porta gli occhiali… ma sebbene non sia cosa semplice, ci sono dei piccoli accorgimenti da mettere in atto per chi voglia ottenere un buon trucco, senza rischiare di combinare pasticci.
Per prima cosa, suggerisco di fornirsi di uno specchio a lente ingrandente, o meglio ancora di occhiali con frontale mobile, in modo da alzare o abbassare la lente, di volta in volta da un occhio all’altro e rendere tutto più facile nel destreggiarsi con i pennelli e cercare di ottenere così un buon risultato. Bisogna dire, che esistono regole di trucco per ogni caso: chi è astigmatico o ipermetrope avrà bisogno di sfumature chiare e naturali, perché la lente in questione tende ad ingrandire l’occhio e a mettere in risalto la pelle e tutti gli eventuali inestetismi attorno agli occhi presenti, quali pori dilatati, escrescenze cutanee o un trucco “impiastricciato” da righe a zig zag per intenderci, o mascara applicato a grumi.

Mentre per le miopi, invece, vale il discorso contrario: la lente rimpicciolisce l’occhio e quindi il trucco sarà in questo caso molto più vivace, nel senso che ci si può azzardare ad utilizzare colori vari anche usando toni di matita colorati, come le montature degli occhiali. Resta una regola fondamentale per tutte, quella di ricordarsi che lo sguardo del nostro interlocutore, sarà sempre portato a scrutarci le sopracciglia, per cui queste dovranno essere sempre perfettamente curate. Importante, infine, ricordarsi che la detersione degli occhi e del viso è di fondamentale importanza, e per coloro che portano lenti a contatto di truccarsi dopo averle applicate, e di levarle prima di struccarsi.

11. Alcune dritte per tenere a lungo il trucco

In questi giorni la domanda che più mi viene posta è: “Luisa con questo caldo come faccio ad avere il trucco a posto, il più a lungo possibile?” Vi darò un consiglio specifico e molto veloce da adottare: per far sì che con il caldo afoso di queste giornate il vostro trucco si mantenga inalterato per molte ore e soprattutto non coli, creandovi gli occhi cosiddetti “a panda” e cioè con quel brutto alone scuro tutt’intorno, c’è un piccolo trucco che vi voglio svelare. Qualsiasi prodotto voi vogliate usare per truccare gli occhi (ombretti, matite o anche fard per le guance) dovrà essere amalgamato prima con un po’ di correttore, procedendo in questo modo: spalmare un poco di correttore sul dorso della mano e aggiungere poi il prodotto che si vuole usare, sia per gli occhi che per il viso. Fissare poi il tutto con una polvere di riso: se siete in spiaggia,”rinfrescate” il trucco con una spruzzata di acqua minerale, di tanto in tanto, tenendo il nebulizzatore ad una distanza di 20 cm. circa e non c’e’ Primer che tenga amiche mie!

Salvaretrucco sposa
Enzo Borzacchiello fotografo

Ringraziamo di cuore Luisa per questi preziosissimi consigli di cui fare tesoro, e vi invitiamo a consultare le opinioni dei nostri esperti anche per quanto riguarda la scelta della location e la scelta del fotografo: Zankyou vuole offrirvi solo il meglio perché le vostre nozze siano come le avete sempre desiderate!

A proposito, sapevate che oltre ad essere un magazine ed a proporvi un’aggiornatissima directory con una selezione dei migliori fornitori, siamo in primis un servizio che permette a coppie di futuri sposi di creare un sito web completamente gratuito per condividere con tutti gli invitati i dettagli del tuo matrimonio? Oppure crea la tua lista nozze online, è facile e senza alcun impegno, fai una prova!

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.