Matrimonio buddista: cos'è e come si svolge

Quando pensiamo a un matrimonio buddista, spesso l'idea che abbiamo non è fedele alla realtà. Vuoi sapere qual è il vero rituale? Andiamo!

Matrimonio buddista: cos'è e come si svolge
Foto: Shutterstock
  • Matrimoni religiosi
  • Ceremonia

Quando pensiamo a un matrimonio buddista, ci vengono in mente le immagini di una sposa con un abito colorato e un celebrante che assomiglia al Dalai Lama. Tuttavia, l’immagine che abbiamo delle tradizioni di matrimonio in altre culture spesso ha poca somiglianza con la realtà.

Il buddismo, come religione, non ha alcun tipo di rituale di matrimonio. Questa religione si concentra soprattutto sul piano spirituale e, seguendo questa stessa filosofia, il matrimonio è visto più come la benedizione della coppia che come il fatto stesso dell’unione.

L’astrologia ha un’enorme importanza in questa religione. Per questo motivo, sono i monaci che decidono tutto ciò che riguarda il fidanzamento e la successiva unione degli sposi, dopo aver interpretato le carte astrologiche degli sposi. In Thailandia, per esempio, il momento esatto della celebrazione o del fidanzamento ufficiale è determinato dai monaci dopo aver consultato le carte astrologiche degli sposi.

Salvarematrimonio buddista
Foto: Shutterstock

Nangchang

L’atto del matrimonio è di solito un segreto per la sposa. Lo sposo o i genitori sono quelli che fanno la scelta dello sposo. Se la famiglia della sposa è ricettiva alla richiesta, viene eseguita una cerimonia chiamata Nangchang, che è la cerimonia di fidanzamento. Questo è presieduto da un Lama, e tutti i parenti della sposa e dello sposo giocano un ruolo importante nei negoziati del matrimonio. In questa cerimonia si stabilisce di solito la data del matrimonio.

Una volta decisa la data, sono le famiglie che decidono il colore degli abiti, sia per la sposa che per lo sposo, e il nero non viene mai considerato. I colori preferiti per l’occasione sono l’oro e il rosso. La sposa indossa il ‘bhaku’, un abito tradizionale ricamato senza maniche con una camicetta sotto. Anche lo sposo indossa il ‘bahku’, ma con le maniche e un gilet sopra. Inoltre, indossa un mantello e una fascia intorno alla vita.

Salvarematrimonio buddista
Foto: Shutterstock

Rituale

La sposa e lo sposo stanno davanti all’altare di Buddha in una postura di totale rispetto conosciuta come ‘wai’ per ricevere la benedizione del monaco buddista. Il monaco conduce la cerimonia e unge gli sposi con polline e acqua santa. Tutto è decorato con fiori e candele, e il cibo è spesso offerto al Buddha e ai monaci. Gli sposi, le loro famiglie e gli ospiti si riuniscono e recitano le sacre preghiere. Poi gli sposi accendono tutte le candele e l’incenso e, subito dopo, offrono i fiori e il cibo al Buddha.

Infine, gli sposi recitano le loro promesse che sono pre-scritte di loro pugno. E, per concludere la cerimonia, i genitori o i parenti citano la preghiera che racchiude la loro benedizione agli sposi.

Musica e danza

La musica e la danza sono una parte importante del matrimonio e si dividono in danze tradizionali diverse per donne e uomini. Ecco perché i matrimoni buddisti sono così divertenti e pieni di gioia. Il colore, la musica e la danza trasmettono sempre la vera felicità.

Quando è il momento della festa, tutti assaggiano le prelibatezze del menu nuziale, che spesso sono piatti di manzo e maiale, di solito arrostiti o bolliti accompagnati da riso e infine dolci indiani in abbondanza.

Salvarematrimonio buddista
Foto: Shutterstock

Il rito buddista del matrimonio prende gesti e simboli da diverse tradizioni, anche se è meno rigido nella sua struttura rispetto ai matrimoni musulmani o cattolici.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.