IT Login
IT

Essere sposati ma vivere separatamente: si chiama LAT, vediamo di cosa si tratta

Negli Stati Uniti e piano piano anche in Europa, si sta diffondendo una nuova tendenza che ha già un nome: LAT, Living Apart Together; si tratta di un stile di vita nel quale moglie e marito decidono di vivere separati, cioè in una casa o appartamento differente, come Frida Kalho e Diego Rivera. Scopri con noi quali sono i benefici di questo nuovo modo di vivere il matrimonio.

Casa museo e studio di Diego Rivera e Frida Kahlo

Il LAT in America Latina

Nonostante appartengano ad una cultura più conservatrice, o almeno così si dice, lo stile di vita LAT è stata adottata da molte coppie dell’America Latina; anche se ora è di moda non si tratta di qualcosa di nuovo: in passato questo stile di vita è stato adottato, per esempio dal muralista Diego Rivera e dalla pittrice Frida Kahlo che, pur essendo sposati, decisero di unire le loro case da un ponte, cosicché ognuno avesse la propria abitazione indipendente.

E benché quella di Diego e Frida fosse una soluzione per i loro problemi coniugali, è certo che la società abbia sempre preferito il matrimonio e la convivenza tradizionali a questo nuovo stile di vita si sta imponendo solo oggi che le persone hanno bisogno di una maggiore indipendenza.

Casa museo e studio di Diego Rivera e Frida Kahlo

Opinioni d’esperta

Esther Pineda, esperta delle relazioni, descrive nel suo blog questa tendenza come “un’organizzazione sesso-affettiva, monogama, di tipo stabile e permanente, in cui per scelta e convinzione della coppia non esiste convivenza, in alcuni casi a dispetto dell’affidamento di figli in comune.” Pineta segnala che “benché alcuni settori lo vedano come una maniera insana di affermare la propria individualità altri, la interpretano come un’evoluzione della struttura sociale che da all’individuo più libertà nelle relazioni.”

Fotografo ProfessionaleScopri di più su “Fotografo Professionale”
Fotografo Professionale

Vantaggi

In primo luogo, la libertà di scegliere e non continuare a fare parte di un sistema a due, soprattutto se sentiamo che un po’ di indipendenza è sana per la nostra relazione. Che vivere sotto lo stesso tetto sia un’imposizione sociale e non l’unica opzione, può essere più un problema che una soluzione quando si sceglie di costruire una vita insieme.

Sposarsi e decidere di non vivere insieme, può avere molti benefici per chi ama la propria intimità ed individualità, ma non esclude la capacità del singolo di compromettersi in una relazione seria, stabile ed a lungo termine. 

Martina BottiScopri di più su “Martina Botti”
Martina Botti

Addio alle convenzioni

Rompere gli schemi non significa mettere a rischio una relazione, al contrario, significa dargli un tocco personale che, se è sereno, può essere molto vantaggioso per entrambi, perfino se oltre a decidere di non condividere un spazio fisico per vivere, si scelglie non avere figli o di non condividere spese. Le necessità di ogni persona sono uniche ed avere maggiori possibilità di vivere l’amore in una forma più autentica, può contribuire significativamente alla realizzazione personale.

Selene PozzerScopri di più su “Selene Pozzer”
Selene Pozzer

L’onestà e la fiducia sono fattori determinanti affinché una relazione sia di successo indipendentemente dal modo in cui le persone scelgano di viverla. A seconda delle inclinazioni personali si può scegliere di adottare lo stile di vita LAT senza rinunciare a vivere un amore stupendo!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni