IT Login
IT

I 10 disastri matrimoniali più temuti: epic fail e rimedi!

Qual’è l’incubo di ogni sposa? Dopo i 32 più frequenti della notte che precede il ‘big day’, eccovi 10 Epic Fail per il giorno del matrimonio, direttamente dai peggiori wedding, per la serie ‘se qualcosa può andare storto lo farà’! Ma niente paura, per ogni disastro c’è anche il modo giusto di affrontarlo!

1. Il tuo vestito da sposa non è più bianco

Se non hai seguito la tendenza del 2015 ‘abiti da sposa colorati’, ma il tuo vestito non è più bianco, allora qualcosa è andato storto! Risolvi con stile e approfitta per una sessione di ‘trash the dress’, tendenza fotografica del ritrarre la sposa mentre (letteralmente) distrugge il vestito! Via libera a passeggiate sulle spiaggia, pozzanghere, bagno in mare! Ci rimetterà il vestito, già compromesso, ma non l’album fotografico.

Andrea Cofano PhotographerScopri di più su “Andrea Cofano Photographer”
Andrea Cofano Photographer

2. L’auto degli sposi…in panne! 

È già successo alle spose più sfortunate, quelle con Saturno talmente contro da farci un frontale! La sposa è in ritardo? Normale. La sposa è molto in ritardo? Forse ha bucato, oppure l’auto d’epoca che la doveva accompagnare ha la batteria a terra…Per evitare questo inconveniente assicurati che la macchina degli sposi sia in buono, anzi in ottimo stato!

3. Make-up spaventoso

Per essere spettacolare si rischia lo stile Halloween: si comincia con un trucco acqua e sapone per finire poi, non si sa come a non riconoscersi più! Se non vuoi essere una di quelle spose troppo truccate ed evitare di scioglierti letteralmente nei momenti di commozione quando scappa una lacrimuccia (e scapperà vedrai), meglio fare alcune prove prima e decidere, con l’aiuto del make up artist, qual è il trucco giusto per te.

Moira's Miracle Make-upScopri di più su “Moira's Miracle Make-up”
Moira’s Miracle Make-up

4. La gaffe sull’altare

È statisticamente provato che almeno il 50% delle coppie all’altare fa qualche papera. C’è chi dice ‘sì lo voglio’ con voce spezzata per l’emozione, dando l’impressione di non essere tanto convinto e nei casi più gravi chi sbaglia addirittura il nome! È la tensione che gioca brutti scherzi, solo quello, nessun ripensamento dell’ultima ora. L’unico modo per uscire da questa empasse è l’ironia: buttatela sul ridere e correggetevi!

5. Cercasi fedi

Come nelle migliori commedie romantiche, al momento dello scambio degli anelli non si trovano gli anelli! La tradizione vuole che siano i testimoni ad occuparsene, ma se non siete tipi tradizionali e tra i mille impegni ve li siete davvero dimenticati, sarà dura trovare due anelli della vostra misura proprio in quel momento. La soluzione è affidare questo incarico al wedding planner, se ce l’avete, o a qualche invitato di fiducia, ad esempio l’amico pignolo che non si scorda mai niente.

Emanuela Vigna PhotoScopri di più su “Emanuela Vigna Photo”
Emanuela Vigna Photo

6. Musica maestro

Avete contrattato un gruppo Lindy Hop per esibirvi in una coreografia swing anni ’20 da veri appassionati del vintage; al momento della festa però la musica comincia con una bella mazurka! Che fare? per prima cosa fare largo alle coppie più agée, che apprezzeranno sicuramente il revival. Poi, se non volete buttarvi in un valzer, meglio avere a portata di mano la playlist per il matrimonio (non si sa mai).

7. Il lancio del…bouquet che non c’è

La cerimonia è stata bellissima, tutto era perfetto, gli sposi stupendi e innamorati! Arriva il momento del lancio del bouquet, le amiche scherzano e si mettono in fila per prenderlo al volo, ma….il bouquet è sparito! Era li un attimo prima ma adesso proprio non sai dove l’hai appoggiato. Tra le mille cose a cui pensare, le foto, gli invitati da salutare, serve avere le mani libere e basta un attimo per perdere il bouquet. Se siete rimaste senza fiori datevi al lancio del bou-cat, ultima moda su instagram! 

Rosario Borzacchiello PhotographyScopri di più su “Rosario Borzacchiello Photography”
Rosario Borzacchiello Photography

8. Che fine ha fatto il prete?

Fin qui tutto bene: il sole splende, il vestito è perfetto, gli invitati ci sono tutti, manca solo lui…il prete! Questo è quello che è successo a qualche sposa sfortunata che dopo mezz’ora di ricerca ha deciso di far celebrare l’unione (simbolica a questo punto) da un amico. Se volete evitare questo inconveniente assicuratevi di passare a prendere voi stessi chi officerà la cerimonia, soprattutto se vi sposate fuori dal vostro comune.

9. Il tacco rotto

La sciagura femminile per eccellenza, che si abbatte proprio nel giorno più importante della tua vita?Impossibile, dirai. Invece è  successo! A questo punto l’unica soluzione è puntare sullo stile bohemienne e riproporre il look barefoot degli anni ’70, che sono l’ultima moda! Le spose più previdenti si portano anche un paio di scarpe di ricambio, di solito un paio di comode ballerine. Ricorrete a quelle se le avete, altrimenti pensate forte a Jane Birkin ed è subito ‘flower power’.

Francesco Spighi Scopri di più su “Francesco Spighi ”
Francesco Spighi

10. Sposa bagnata, sposa (s)fortunata

Nonostante il proverbio nessuna sposa apprezza mai questo fenomeno meteorologico, per una serie di motivi, tra cui trucco e parrucco, scarpe, vestito (vedi punto 1). C’è poco da fare, quando la natura si rivolta contro l’unica soluzione è rispondere con un sorriso, anche perchè l’alternativa non è alla portata di tutti: voi ce li avete 130.000 € per assicurarvi una giornata di sole?

Si dice che prevenire è meglio che curare, quindi anticipate ogni possibile inconveniente seguendo i 10 consigli degli esperti per un matrimonio perfetto e con il calendario della sposa a prova di errore.

Guest blogger:

Costanza di CLOtes.it

Fashion designer e blogger anticonvenzionale

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni