IT Login
IT

Come arredare il vostro ‘nido d’amore’ in maniera originale ma economica: 7 consigli utilissimi

Vi state sposando e volete decorare casa vostra? Se sì, seguite questi utili consigli perfetti per decorare la nuova casa passo dopo passo.

Foto Rue Vintage 47
Foto Borgia Conti

Molto spesso le coppie cominciano la ricerca di una casa da trasformare nel nido d’amore mesi prima della data del matrimonio di modo d’avere il tempo di arredarla e decorarla con calma; altre coppie invece vivono insieme da anni e desiderano solo cambiare un po’ l’aspetto generale della loro abitazione. Qualunque sia la situazione, tutti sogniamo di personalizzare la casa in cui abiteremo con la nostra metà in maniera più originale possibile, facendo in modo che tutto parli di noi. Sono numerosi gli sposi che per questo si affidano alla lista nozze, indirizzando gli ospiti verso regali che siano utili all’arredare la casa o ad abitarla. 

Foto La Oca
Foto Borgia Conti

Molti fantasticano da sempre sui dettagli di quella che diventerà la casa da condividere con la persona con la quale si è scelto di passare tutta la vita, ma l’importante in realtà è creare degli spazi accoglienti e graziosi dove trascorrere il tempo sia un piacere per gli occhi e per la mente.

Foto Rue Vintage 47

Prima di inziare ad arredare casa è molto importante fissare un budget massimo di spesa tenendo conto delle nostre possibilità e dell’immensa varietà di scelta che c’e`nel settore arredamento d’interni: non è necassario sperperare un patrimonio per decorare le stanze a vostro gusto, per fortuna ci sono numerose alternative valide; seguite alla lettera i nostri consigli per ottenere un risultato perfetto! 

1. Lo spazio

Osservate bene le dimensioni delle stanze e l‘ubicazione di elementi già esistenti come porte o finestre, prestando la massima attenzione ad approfittare delle fonti di luce naturale.

Fotos La Oca

2. La destinazione d’uso 

Determinare quale sarà la destinazione d’uso di ogni stanza in base ad una scala di priorità in cui classificare le proprie esigenze; tenete conto dell’orientamento, della temperatura e del rumore di fondo nello scegliere ogni stanza: ad esempio, se avete deciso di avere in casa uno studio dove lavorare, predirigete una camera luminosa o se state scegliendo quale sarà la stanza dei bambini preferitene una vicina alla vostra per comodità.

Foto Borgia Conti

3. Decidere lo stile

Minimalista, retro, classico, industrial, etnico, rustico, contemporaneo, scandinavo, vintage… le scelte sono infinite! Lo stile da scegliere nell’arredare una casa deve essere lo specchio della vostra personalità per creare uno spazio su misura per voi: si possono scegliere di mescolare più stili purché siano complementari, come ad esempio, inserire dei dettagli vintage in una stanza dall’arredo moderno. L’importante è avere criterio e gusto e per questo, non dubitate nel chiedere un parere ai vostri amici e familiari dotati di spiccato gusto estetico, potranno solo consigliarvi per il meglio!

Foto Sweet Little Photographs
Foto KT Merry Photography
Foto Becara

4. I colori

Questa è una decisione da non prendere alla leggera, poiché il colore delle pareti influisce sull’impressione generale della stanza: se scegliete delle tinte scure ad esempio, gli spazi sembreranno più piccoli, mentre le vernici più tenui daranno l’impressione di grandezza maggiore. Per questo sarebbe meglio predirigere colori neutri come il bianco o il grigio, ed aggiungere tocchi di colore con quadri e mobili scelti ad hoc.

Foto Huen Kwok Chi para Hintegro
Foto Borgia Conti

5. L’illuminazione

Scegliere prima i punti di illuminazione generale, come lampadari al centro della stanza o tutte quelle luci che rimarranno fisse e non potranno essere spostate all’occasione, e poi rifinire il tutto con punti di illuminazione particolari come lampade da terra o da tavolo, questo è il consiglio. Le lampade sono dei veri e propri oggetti di arredo che, oltre a decorare l’ambiente, ne cambiano l’illuminazione generale rendendolo più accogliente e rilassante. 

Foto Rue Vintage 47
Foto Rue Vintage 47

6. I mobili

“Less is more” è una regola universale! Anche nella scelta dei mobili bisogna essere attenti a non esagerare: partire dai mobili essenziali di ottima qualità come il divano, il tavolo e il letto, per poi passare ai complementi che devono essere scelti con cura e possono essere anche più economici. Non riempire le stanze di oggetti inutili non significa essere austeri, ma avere buon gusto!

Lantero & Lantero
Foto Alea Lovely

7. Tocco personale

Ora che tutto al proprio posto non resta che aggiungere un tocco personale: fiori, foto, una fragranza che vi faccia rilassare, lasciate che la casa parli di voi! 

Foto KT Merry Photography
Foto Westwing
Foto Gastón y Daniela
Foto Rue Vintage 47

Ora che avete tutti i tips da seguire per arredare la vostra nuova casa, non dimenticate che la cosa più importante è creare un luogo talmente tanto accogliente e confortante che non esisterà un posto migliore in cui stare!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni