Comprare o affittare casa? Ecco i consigli per il vostro primo nido d'amore

Con o senza matrimonio di mezzo, quando due persone decidono di vivere insieme, c’è un aspetto fondamentale che bisogna chiedersi per prima cosa: dove? Cambiare aria, sia se abbiamo vissuto con i nostri genitori fino all’ultimo momento sia se abbiamo vissuto con amici, è un passo difficile per diversi motivi, sopratutto da una prospettiva economica. Per questo sorge un dubbio: comprare o affittare? Gli esperti ci raccontano i pro e contro di entrambe le opzioni.

Monkey Business Images
Foto via Shutterstock: Monkey Business Images

Vantaggi di affittare

Siete giovani e le vostre vite possono cambiare in qualsiasi momento. Il vostro lavoro non è così fisso e le vostre inquietudini sono ancora in effervescenza. Per questo, quel bell’appartamento ai Navigli vi può portare ad uno ancora meglio a Bruxelles, Boston o Tokyo. Non è il momento di ipotecarsi in tutti i sensi della vita. Verrà il momento di ancorarsi in un luogo per molto tempo! Tenendo a mente la personalità dei Millennials, che cambiano vita (e gusti, aspirazioni…) ogni momento, forse è meglio affittare ed avere una via di fuga in vista di possibili cambiamenti.

Oltretutto, con l’assenza di certe spese del passato (condominio, assicurazione…) è più economico durante i primi anni. Secondo il parere dei responsabili di Idealista.com, nel caso di una crisi economica, sia personale che generale, i debiti si limiteranno ai mesi che non sono stati abbonati, senza arrivare a disturbi eccessivi. In questo senso, è più semplice cambiare casa e, indipendentemente dalla permanenza prefissa nel contratto, si può lasciare la casa e cercare alternative più economiche. Inoltre, il portale di affitto e vendita di case, assicura che un affitto implica maggiori agevolazioni nel momento di negoziare il prezzo nel caso di problemi, è molto più facile arrivare ad accordi con il proprietario della casa che con la banca.

Fergus Coyle
Foto via Shutterstock: Fergus Coyle

Inconvenienti di affittare

Nonostante aver speso tanti soldi per diversi mesi, tutte queste spese non hanno fruttato nessun investimento. Spendendo ogni mensilità, si perde senza investire nel futuro. Per questa ragione, coloro che preferiscono comprare invece di affittare considerano che valga la pena avere un’ipoteca per arrivare ad un bene, qualcosa che in un futuro appartenga alla coppia. Inoltre, così come affermato nel giornale Expansion, un affitto non è invariabile e con il trascorrere degli anni può aumentare per un aumento dell’IPC (Indice dei Prezzi al Consumo), tra le altre cose. In questo modo, tutti i calcoli pensati possono subire cambiamenti importanti.

aprilante
Foto via Shutterstock: aprilante

Vantaggi di comprare

L’ambito immobiliare sta tornando alla normalità, cosa che motiva l’acquisto di case. Da un po’ di tempo fa, la normalizzazione del mercato ha provocato fughe precipitose di acquirenti che pretendono correre il rischio e investire a un prezzo più basso rispetto al passato. Secondo l’Istituto Nazionale di Statistica, l’acquisto di case è cresciuto di un 13’6%, in parte per l’acquisto di case di seconda mano: durante il 2016, sono state vendute 403.866 case e l’ 81% erano di seconda mano.

A volte, questo acquisto viene fatto per affittare la casa a terzi ed ottenere una redditività. In altre occasioni, la coppia cerca semplicemente un modo di assicurarsi un futuro, visto che la spesa mensile implica un investimento a lungo termine che, in qualche modo, rinforza la relazione nella quale si trovano. Di fronte all’idea del formare una famiglia, sempre e quando ci sia una certa stabilità senza le pretese di cambiare tipologia di vita, questa opzione è una buona soluzione e colloca mattoni importantissimi. Secondo il parere degli esperti, questo è il momento giusto per comprare, ma sempre con la ragionevolezza e la meditazione per non ricadere negli errori del passato.

Anetlanda
Foto via Shutterstock: Anetlanda

Inconvenienti di comprare

Oltre alle aspirazioni e all’esplorazione di nuove frontiere di cui abbiamo parlato nel primo punto, comprarsi una casa ha alcuni inconvenienti da un punto di vista più pratico. Per esempio, la possibilità di un nuovo problema immobiliare come quello degli ultimi anni, indipendentemente da ciò che è stato previsto dai vedenti. Infatti, secondo il giornale Expansion, la paura che crescano gli interessi mentre si sta pagando l’ipoteca è uno dei motivi per frenare l’ansia di comprare. Inoltre, le spese implicate contribuiscono a pensare meglio a questa possibilità.

Anche se una casa di solito si ri-valorizza, un fatto di queste caratteristiche può essere dannoso per qualsiasi famiglia. In più, oltre al prezzo iniziale bisogna aggiungerci gli interessi dell’ipoteca, l’IBI, l’assicurazione o spese più generiche come il condominio. In più, se avete appena iniziato a vivere insieme, forse sarebbe meglio evitare tanti problemi così grandi e lasciarli per più avanti, quando entrambi avrete una vita più organizzata e sistemata. Siete giovani e gli esperti pensano che dovreste chiedervi se comprare solo se passate 5 anni nello stesso posto, come minimo. Altrimenti, sarebbe assurdo. In questo senso, Fernando Encinar, il creatore di Idealista.com, crede che “dovrebbe essere proibito far comprare una casa a chi ha meno di 30 anni”.

dotshock
Foto via Shutterstock: dotshock

Cosa preferite? Comprare o affittare dipenderà sempre e solo da voi, ma è sempre opportuno analizzare la situazione e tenere a mente gli interessi di ognuno. In questo senso, le coppie dovrebbero avere idee simili su questo tipo di decisioni, dato che determinano l’affinità tra i due più di quanto si pensi.

Se hai bisogno di più consigli riguardo la vita che state per intraprendere insieme, non perdetevi i 40 buoni motivi per sposarsi o cosa fare di fronte alla prima cena a casa con ospiti

Più informazioni circa

Lascia un commento

Partecipazioninkarta
Personalizzare gli inviti per rendere il matrimonio davvero 'vostro'? Ecco 5 consigli
Verba volant, scripta manent! Mettete un po’ di voi e personalizzate le vostre partecipazioni per farle durare nel tempo, vi spiegano come i professionisti di Partecipazioninkarta! 5 imperdibili consigli e i trend del 2016
Magnolia Eventi
Come creare un cocktail personalizzato per il vostro matrimonio: ecco 3 consigli utili
3 preziosi consigli per realizzare un cocktail ispirato a voi ed in linea con il tema del matrimonio, per un tocco di originalità che nessuno dimenticherà!
Enrico & Eleonora Photography
The day after: ecco 8 consigli per combattere i 'postumi' del vostro matrimonio
I festeggiamenti per il vostro matrimonio hanno lasciato il segno: ecco dei preziosi consigli per affrontare i postumi di una sbornia importante!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni