Pubblicità

La beauty routine della sposa 2017: ecco i prodotti eco bio che non possono mancare

Sempre più spose scelgono prodotti di bellezza eco bio: noi di Zankyou abbiamo intervistato il responsabile di OMIA, un nome una garanzia nel panorama italiano

  • Trattamenti e Benessere
  • 2017

Non è una moda, signore mie! È uno stile di vita: i prodotti cosmetici eco bio sono una scelta, un modus vivendi, un’opzione “sana”. La sposa del 2017, oltre a ricercare il suo abito da sposa, legge, si informa, guarda tutorial. E scopre che prendersi cura della pelle è un gesto d’amore verso se stessa: addio quindi a creme e make up nocivi, che sembrano aiutare ma invece sono i primi nemici della nostra salute. Una sposa sorridente è una sposa bella. Una sposa bella è soprattuto sana. E la salute parte dalla beauty routine, skin&body! Proprio per questo abbiamo deciso di intervistare Gianluca Angioletti Responsabile Marketing di OMIA, uno dei brand eco bio più famosi in Italia. Una marca che porta con sé una coscienza nuova della bellezza e che innamorerà le spose del 2017 (e non solo)…

SalvareMaria BryzhkoScopri di più su “Maria Bryzhko”
Maria Bryzhko

1. Una domanda fondamentale: come nasce OMIA?

Pubblicità

OMIA nasce dall’idea imprenditoriale di una famiglia di farmacisti che ha sempre creduto nell’importanza del benessere della pelle. La mission di OMIA è quella di produrre cosmetici EcoBio di qualità e di renderli accessibili al grande pubblico.

SalvareFoto: OMIA
Foto: OMIA

2. Qual è il quid in più dei suoi prodotti?

Il valore aggiunto dei nostri prodotti è sinonimo della loro eccellente qualità. OMIA è un’azienda attenta alle esigenze dei consumatori e per questo alla continua ricerca di innovazione, sia per quanto riguarda l’offerta sia per quanto riguarda gli ingredienti utilizzati, la loro origine e le loro proprietà. Tutti gli oli contenuti nei nostri prodotti vengono estratti a freddo, esclusivamente con metodi meccanici e senza solventi chimici. I prodotti OMIA contengono lo 0% di parabeni (paraben free), oli minerali, PEG, coloranti sintetici, siliconi, sono certificati ICEA Eco Bio Cosmesi e sono prodotti Cruelty Free, non testati sugli animali.

SalvareIlenia CaputoScopri di più su “Ilenia Caputo”
Ilenia Caputo

3. Perché la sposa 2017 non deve e non può rincunciare ai prodotti OMIA?

La sposa del 2017 è una donna informata e attenta alla qualità dei prodotti ma anche alla loro fascia di prezzo, proprio per questo, non dovrebbe rinunciare ad esaltare la sua naturale bellezza, utilizzando prodotti ecobiologici che vantano sul mercato un ottimo rapporto qualità-prezzo…un fattore che farà sicuramente piacere anche ai futuri mariti!

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareFoto: OMIA
Foto: OMIA

4. Quale dovrebbe essere la body e la skin routine della perfetta sposa 2017?

Una skin routine che si rispetti deve sicuramente porre attenzione a tutte le parti del corpo. OMIA offre una gamma di prodotti per la cura della persona dalla testa ai piedi e suggerisce alle sue consumatrici di scegliere i prodotti per viso, corpo e capelli sempre in base al proprio tipo di pelle. Per i capelli, nella fase di preparazione al grande giorno, è bene seguire poche semplici regole per una corretta idratazione. L’ideale sarebbe limitarsi a due shampoo alla settimana, dopo il lavaggio è buona norma dedicare altri cinque minuti all’applicazione del conditioner (balsamo o maschera) da lasciare in posa: un passaggio fondamentale per evitare di stressare il capello che risulterebbe più secco e crespo in fase di l’asciugatura. Anche la pelle del viso ha bisogno di attenzioni specifiche. Ad esempio, detergere il viso mattina e sera con il Latte Detergente è utile per rinfrescare e rimuovere le impurità cutanee. Inoltre, è buona regola eliminare i residui di make-up quotidianamente prima di andare a dormire, con delle apposite salviette struccanti non aggressive per la pelle. Per un’idratazione quotidiana si consiglia di applicare sempre una buona Crema per il Viso che può essere alternata ad un Siero Viso emolliente per intensificarne la nutrizione. Altra cosa importante da fare in vista del grande giorno è esfoliare la pelle del viso circa una volta la settimana con uno Scrub delicato, eliminando così le cellule morte prima di esporsi nuovamente al sole. In vista della prova vestito, attenzione alla pelle del corpo soprattutto all’insorgere di smagliature, spesso causate dalla perdita di peso dovuta allo stress da preparativi. Prodotti come l’Olio corpo a base di Olio di Mandorla sono ideali per ridurre questo tipo di inestetismi. Ultime ma non per importanza, le mani della sposa, protagoniste durante lo scambio delle fedi. Idratarle e nutrirle in profondità al mattino e alla sera è sicuramente un passaggio da non trascurare in una skin routine degna di nota.

SalvareLinda PuccioScopri di più su “Linda Puccio”
Linda Puccio

5. Un invito a tutte le future spose a passare finalmente all’universo bio…

OMIA offre cosmetici bio di qualità nel rispetto della pelle e della natura, per questo, chi non lo ha ancora fatto, dovrebbe provare i nostri prodotti!

Ringraziamo Gianluca Angioletti di OMIA per averci guidato nel multiforme mondo della bellezza eco bio. Io sono il fan numero 1 di questa grande azienda ed uso quotidianamente i loro prodotti che mi sento di consigliarvi senza remore!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Ilenia Caputo Fotografia e video
Linda Puccio Fotografia e video
Moumou Photography Fotografia e video
Maria Bryzhko Fotografia e video
Pubblicità

Lascia un commento