IT Login
IT

Zankyou sempre più internazionale: 3 curiosità legate alle nozze celebrate in India, Canada e Australia

Nata con una fortissima vocazione internazionale, con un successo di pubblico sempre crescente, presente in 23 paesi, contenitore di articoli originali, creativi, utili e divertenti, Zankyou continua il suo processo di internazionalizzazione ed approda in Canada, Australia e India. Tre mondi molto differenti tra di loro, che presentano però in tutti i casi un mercato in crescita, interessato alla tecnologia smart e che fonda questa spinta su un pubblico giovane, dinamico, curioso.

Del resto, il mercato indiano, in particolare, è uno dei più importanti al mondo, basti pensare che se in Spagna, il paese che dà i natali a questo portale che ha fatto dell’attenzione per gli sposi di tutto il mondo il suo marchio di fabbrica,  si spende in media per un matrimonio circa 16.534 €, in India è tipico spendere tra 40.000 e 100.000 €. Ma l’Australia non è da meno con la sua media di 55.000 €, seguito dal Canada che si aggira attorno i 27.000 €, in una sola parola: multiculturalità. Ma naturalmente non è una questione economica, è scoprire le differenze, ovvero le curiosità che ogni paese ha in ambito di tradizione e matrimonio, a rendere ancora più ricca l’indole di Zankyou!

A proposito lo sapevate che…

1. India

In India, dove i soldi complessivi spesi tra sposi e invitati sono secondi solo agli Stati Uniti, ai matrimoni partecipano tra le 100 e le 1.000 persone e la festa del grande giorno è considerata la più importante nella vita delle persone. La tradizione vuole che l’evento duri tra i 7 e i 10 giorni (qualcosa mi dice che nulla hanno a che fare con le nostre cerimonie intime!), ed è composta da una celebrazione congiunta, preceduta da una dedicata allo sposo e una alla sposa. Quest’ultima viene tatuata con l’henné prima del matrimonio e questo è un rito che trattiene in sé una profonda scaramanzia e un’altrettanta sentita sacralità, tutto nel nome dell’amore e dell’unione de due futuri sposi.

Foto: Weddings by Knotty Days.

2. Australia

Il giorno preferito per sposarsi in Australia è quello della sua festa nazionale e le coppie che desiderano sposarsi investono nella cerimonia e nella festa una discreta fortuna, finalizzata naturalmente alla costruzione del sogno che hanno da sempre nutrito per il loro giorno più speciale! Ma tra le tradizioni più interessanti c’è quella della torta nuziale, simbolo di fertilità dedicato alla sposa: a proposito di cake, ecco le più belle del 2017 in questa photogallery!

Concept: Agnese sogna sempre – Foto: Matrimoni all’Italiana

Il giorno preferito per sposarsi in Australia è quello della sua festa nazionale e le coppie che desiderano sposarsi investono nella cerimonia e nella festa una discreta fortuna, finalizzata naturalmente alla costruzione del sogno che hanno da sempre nutrito per il loro giorno più speciale! Ma tra le tradizioni più interessanti c’è quella della torta nuziale, simbolo di fertilità dedicato alla sposa: a proposito di cake, ecco le più belle del 2017 in questa photogallery!

3. Canada

A differenza di molte altre culture, i fidanzati dei matrimoni canadesi possono andare a far visita alla sposa anche prima della cerimonia e l’evento è ricco di divertentissime curiosità. Una prima consuetudine è quella della sfilata automobilistica, che vede gli invitati del matrimonio suonare il clacson e gridare, sulla strada tra la cerimonia e la festa, la loro felicità per questa nuova unione. Ma è durante il ricevimento che viene toccato l’apice del divertimento. Il momento del ballo è diviso in tre brevi “atti”. Il primo, conosciuto con il nome di The Sock Dance, ha per protagonisti i fratelli non sposati della coppia, che senza scarpe né calze fanno una danza mentre tutti gli altri invitati offrono loro dei soldi che diventeranno un regalo per gli sposi. Il secondo atto è il Wedding Wheel: gli ospiti sono allineati separando gli uomini dalle donne, gli sposi scelgono con chi ballare e l’invitato scelto li paga simbolicamente per questo privilegio. Solo nel terzo atto marito e moglie possono dedicarsi al loro primo ballo immerso dall’affetto di tutti i loro ospiti… chissà che queste strampalate idee vi siano di ispirazione se state pensando al vostro primo ballo!

Andrea Sampoli Fotografo

Che ve ne pare di queste tradizioni? Probabilmente questi nostri speciali faranno al caso vostro:

Coppia mista: 15 buone ragioni per un amore senza frontiere

Sposarsi all’estero: la guida definitiva

Come organizzare un doppio matrimonio: 5 consigli d’oro per chi si sposa in Italia e all’estero

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni