Perché le coppie erano più serene prima dei social?

Dell’amore ai tempi di Whatsapp (e dei danni della doppia spunta blu) vi avevamo già parlato, rivelandovi che l’eccesso di tecnologia e soprattutto di connessione, può far più male che bene alla coppia. Mentre i nostri nonni si scrivevano lettere d’amore, i nostri genitori si citofonavano e poco meno di 15 anni fa al massimo ci si mandava un sms… Scopriamo come è cambiata la coppia ai tempi dei Social! 

Pronovias
Pronovias

Privacy

Si dice che per analizzare i problemi di una società basti osservare le loro leggi: i problemi più grossi sono quelli dove ci sono più norme e noi di leggi sulla privacy ne abbiamo davvero a dismisura! La nostra società vive nella preoccupazione di difendere la propria intimità, proprio perché la espone continuamente, pubblicando foto su Facebook e Instagram, seminando dati on line e rivelando a Google le sue preferenze quotidianamente. Anche nella coppia il meccanismo di difesa dei propri ‘segreti’ si acuisce, soprattutto se illeciti, perché ci sono molte più ‘prove’ sparse nella rete. Chi ha qualcosa da nascondere (o da scoprire!) ha un bel da fare tra messaggi di Facebook, chat su Whatsapp, email e cronologia… Tolti tradimenti, bugie e inganni vari però, ricordiamoci che il privato di ognuno va rispettato e che non necessariamente riservatezza significa infedeltà! 

Nicodemo Luca Lucà IWP
Nicodemo Luca Lucà IWP

24 ore su 24

Sempre connessi, dovunque e comunque, andiamo in panico se non vediamo almeno un 3G sullo schermo dello smartphone. Ed ecco che qualcuno litiga per un ‘visualizza ma non risponde (immediatamente)’, oppure spia gli ultimi accessi per capire dov’era l’altro e se è on line, ma non mi scrive, con chi starà parlando?’. Con tutta questa connessione sembra inevitabile una deriva paranoide, che ci fa capire meglio perché i nostri nonni stavano insieme tutta la vita! Per sopravvivere proviamo a fare degli esercizi di fiducia: concediamo al partner, ma anche a noi stessi, un po’ di tempo di sconnessione e scopriremo che ci siamo fatti il regalo più bello della giornata!

Romina Davì Wedding & Events
Romina Davì Wedding & Events

La sindrome dell’Alter Ego

Ripetiamo tutti insieme: ‘noi non siamo il nostro profilo Facebook, noi non siamo il nostro account Instagram’. La vita di coppia si vive fuori dai Social, smettete di contare i Like che lui o lei ha messo a qualcun altro, non litigate perché non ha cambiato la foto di profilo con una di coppia (o il contrario!), ma soprattutto non fate paragoni con gli Alter Ego degli altri su Internet! Prima di tutto perché è provato che le coppie più felici non pubblicano niente sui social e poi perché l’amore non è mai perfetto, è un’altalena di momenti felici e difficoltà, che se affrontate insieme ci portano sempre più alto. On line si tende a mostre sé stessi e la coppia solo nei momenti migliori, ma chi conosce l’amore, quello vero, sa che non è proprio come lo vediamo su Facebook…

FotoGravina
FotoGravina

Blocca contatto

C’era una volta un tempo in cui per dimenticare un amore importante si faceva un lungo viaggio, o nei casi peggiori si cambiava città, oggi c’è la comoda funzione ‘blocca contatto’, ormai disponibile su tutti i device e le app, che rimuove completamente la persona indesiderata. Cancellarla dal cuore rimane comunque più complicato e tanti si ritrovano impigliati in un meccanismo di sblocca e blocca continuo, che può peggiorare le cose. Purtroppo dobbiamo accettare che nonostante i tempi moderni siano fast, il nostro cuore è rimasto slow!

Erin & Gabri Photography
Erin & Gabri Photography

Dating App

Capitolo a parte per i single che usano Tinder e altre App per incontrare persone nuove. Pro: la quantità, basta un semplice clic per incontrare un sacco di persone interessanti e probabilmente con qualcosa in comune. Contro: la qualità; molto spesso infatti si tratta di relazioni ‘usa e getta’ che si fermano alla prima insormontabile differenza. Noi abbiamo chiesto a 3 sessuologi come sia cambiato l’amore ai tempi di Tinder e abbiamo scoperto molte cose interessanti, una su tutte che la seduzione funziona ancora!

Arte Eventi
Arte Eventi

Non si può fermare il progresso, tuttavia negli affari di cuore la tecnologia dovrebbe portare una bella etichetta che ci avvisa: ‘maneggiare con cura’. Basta un attimo infatti a trasformare una cosa da nulla in uno dei 5 motivi di rottura più comuni per le coppie!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Commenti (1)

Lascia un commento

Ad Astra Matrimoni
50 cose incredibili da fare con tuo marito: la bucket list della coppia perfetta
È molto comune che, col tempo, i matrimoni ricadano nella routine: alzarsi, portare fuori il cane, andare al lavoro, rientrare la sera....Che fine ha fatto il divertimento? Alle coppie che cominciano ora la vita matrimoniale suggeriamo 50 cose da fare insieme per intrattenervi tutto l'anno.
Nando Spiezia Photography
Psicologia di coppia e matrimonio: l'intervista al Dr. Gerry Grassi
Qual è il comun denominatore delle coppie felici? Come influisce il matrimonio nella salute di una coppia? Quali sono i fattori più comuni di rottura? Lo abbiamo chiesto al Dr Gerry Grassi.
Colazione in coppia: 7 modi di iniziare la giornata con il piede giusto
Colazione in coppia: 7 modi di iniziare la giornata con il piede giusto
Perché la colazione è il pasto più importante e goderselo in coppia è uno dei piccoli piaceri della vita.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni