Mercedes-Benz Fashion Week Madrid 2019: stravaganza, coraggio e glamour

    • null
  • more 51+

Ogni due anni, la Mercedes-Benz Fashion Week di Madrid sbalordisce con le sue proposte e anche quest’anno ci ha sorpreso con una collezione corraggiosa, audace ed elegante.

Lo show ha aperto le sue porte il 6 luglio per concludersi il mercoledì appena passato. Una delle prime ad esibirsi è stata Teresa Helbig che attraverso nodi, tulle, glitter, rafia, pizzi e merletti ha ricreato con i suoi disegni l’incanto dei giardini.

La firma Pedro del Hierro ha messo in scena tutta la sua esperienza domenica pomeriggio, animando e innalzando la serata ad un altissimo livello con la collezione “Puro Arte” che ha mischiato le pennellate barocche del compianto Pedro con la freschezza di Nacho Aguayo. Il risultato è stato molto più appassionante che in collezioni precedenti.

Palomo Spain è sbarcato a Madrid con una delle collezioni più audaci. Il suo obiettivo era rappresentare la nuova mascolinità attraverso gli occhi del disegnatore e la ricerca dell’uomo classico. Così, nella sua nuova collezione, “Wunderkammer”, caratterizzata da sfumature oniriche, psichedeliche ed esotiche, usa linee classiche e allo stesso tempo più mature e provocatorie. Un successo clamoroso.

Lunedì 9 luglio è stato il momento di viaggiare nel passato, accarezzarlo, plasmarlo e riproporlo con la scintilla del presente. Malne, Andrés Sardá e The 2ndSkin Co sono stati protagonisti della giornata con modelli voluminosi di ispirazione anni ’70.

Martedì invece, è stata la giornata delle sorprese, quattro i nomi che hanno spiccato. Inuñez, in primo luogo, con linee semplici messe in risalto dalla riproduzione scenografica di un giardino. L’arrivo di Juan Duyos ha messo pepe all’evento aggiungendo effetti di luce nei suoi disegni. Hannibal Laguna ha trionfato con un viaggio verso tutte le sfumature pastello che caratterizzavano i vestiti vaporosi e attraverso il giardino di ciliegi a decorazione del palcoscenico.

Per concludere la giornata, lo spettacolo guidato da Ana Locking. La designer, che ha utilizzato tessuti luminosi dai toni metallici e dallo stile futurista, si è distinta per l’audacia della sua collezione e la rivendicazione dei suoi modelli transgender. Ispirata al movimento “voguing”, nato negli anni ’80 come voce per la comunità afro-americana LGBT di quel tempo, la sfilata è stata un manifesto di nostalgia e ottimismo che ha sbalordito la sala 14 dell’IFEMA.

Mercoledì 11, è stato il giorno di chiusura della settimana della moda ed ha visto come protagonista Juan Vidal. La sua arma, la stessa di sempre: l’equilibrio. Eleganza, modernità, audacia e semplicità sono andate di pari passo, con l’irruzione della lingerie e dell’asimmetria. Il risultato è un compendio di contrasti, dal semplice all’eclettico, per le feste e i matrimoni dell’anno prossimo.

Più informazioni circa

Lascia un commento

20 Modeca 2019: tutta la grazia della bellezza per il tuo abito da sposa
Modeca 2019: tutta la grazia della bellezza per il tuo abito da sposa
Da non perdere l'ultima collezione di Modeca per il 2019 e scegli l'abito da sposa più adatto al tuo stile. Lo adorerai!
23 Abiti da sposa Maggie Sottero 2019: lucentezza e glamour per le spose fashioniste
Abiti da sposa Maggie Sottero 2019: lucentezza e glamour per le spose fashioniste
Indossa il glamour con gli abiti da sposa Maggie Sottero 2019, lucentezza e lusso per il tuo matrimonio. Devi vederli!
66 New York Fashion Week primavera-estate 2018: stili irresistibili
New York Fashion Week primavera-estate 2018: stili irresistibili
Non perderti le ultime tendenze viste a New York e prendi nota per non restarne senza nel 2018. Irrestistibili

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni