Cosa scrivere sulle partecipazioni di matrimonio?

Tips e consigli per comunicare la fatidica data e più di 50 frasi da cui prendere ispirazione! Scopri cosa scrivere sulle tue partecipazioni di nozze!

Cosa scrivere sulle partecipazioni di matrimonio?
Partecipazioni Zankyou
  • Partecipazioni e cartoleria
  • Paper Studio
  • Ceremonia
  • Invitati
  • Sposi

Le partecipazioni di matrimonio sono di fondamentale importanza: oltre a comunicare la bella notizia agli invitati, le partecipazioni danno tutte le informazioni sul grande giorno. Grazie alle nuove tecniche di produzione e alla creatività di chi se ne occupa, oggi le partecipazioni servono anche per anticipare agli ospiti quale sarà lo stile del vostro matrimonio, attraverso il design, le parole utilizzate, il senso ed i sentimenti che risvegliano.

Dai un’occhiata alle partecipazioni di nozze di Zankyou, eleganti, raffinate e totalmente personalizzabili secondo il tuo stile!

Il testo delle partecipazioni di matrimonio è senza dubbio molto importante, ha alcune regole che bisogna conoscere e rispettare. Volete sapere cosa scrivere sulle partecipazioni di matrimonio? Seguite questi consigli!

INDICE:

  1. Cosa scrivere sulle partecipazioni di nozze: Informazioni essenziali
  2. Testo partecipazioni di matrimonio: cosa dice il galateo
  3. Lo stile delle partecipazioni di matrimonio
  4. Cosa scrivere sulle partecipazioni informali
  5. Regole importanti da non dimenticare
  6. 56 Frasi per le partecipazioni di matrimonio

1.Cosa scrivere sulle partecipazioni di nozze: le informazioni essenziali

Partecipazioni e inviti di nozze sono il biglietto da visita del matrimonio, essi devono rispecchiare lo stile e l’atmosfera che si intende creare per l’intero evento. E’ determinante  scegliere il giusto tipo di cartoncino , i materiali vari da applicare e il carattere della scrittura.

Però, prima di dare libero sfogo all’immaginazione, non dimenticate che l’invito di matrimonio ha, prima di tutto, una funzione informativa. Per questo, devono essere ben chiare: la data dell’evento, l’ora ed le varie location. Questi dati sono fondamentali e, volendo, si possono aggiungere mappe, immagini e molto altro per renderle ancora più chiare, soprattutto per gli invitati che verranno da fuori.

2.Testo partecipazioni: cosa dice il galateo

Nonostante abbiate la piena libertà di personalizzare le vostre partecipazioni, il protocollo indica la forma e il linguaggio da utilizzare. Voi, come protagonisti assoluti di questo avvenimento, potete rispettare questa tradizione o no, ma vogliamo dirvi quali sarebbero le regole non scritte che andrebbero seguite. 

La  partecipazione più classica vuole che ad annunciare il lieto evento siano i genitori degli sposi a meno che quest’ultimi non vivono più con loro. Questa formula anche se molto elegante, oggi è abbastanza in disuso. È invece frequente che siano gli sposi stessi ad annunciare il loro matrimonio; in questo caso, va indicato il nome dello sposo a sinistra e quello della sposa a destra, va indicata l’ora della cerimonia e l’indirizzo della chiesa, mentre l’indirizzo del destinatario va scritto al centro. 

Gli indirizzi sulle buste devono essere rigorosamente scritti a mano;  il galateo vieta far precedere i nomi da titoli onorifici, accademici o professionali (ad eccezione dei gradi militari di carriera e titoli nobiliari). I nomi degli invitati vanno preceduti dalla formula Gent.mo, Gent.ma o Gent.mi.
 Nel caso di una famiglia, si indica semplicemente: “Famiglia Bianchi”. Nel caso in cui i figli non vivono più con i genitori, si prevede una partecipazione apposita. Nel caso di una coppia sposata senza figli, si scrive: “Mario Bianchi e Signora” oppure, meglio, “Mario e Maria Bianchi”.

L’invito al ricevimento che si terrà dopo la cerimonia va incluso nella busta di coloro che si intende invitare ai festeggiamenti. L’invito è composto da un cartoncino simile a quello della partecipazione, stampato con gli stessi caratteri ma di formato più piccolo. Tra le frasi più comuni, troviamo ad esempio: “Mario Rossi e Francesca Bianchi sono lieti di ricevere / salutare parenti e amici presso…”,  è possibile, comunque, anche dar libero sfogo alla fantasia, usando  frasi più originali.

In fondo all’invito si inserisce l’intramontabile sigla francese R.S.V.P. (Répondez S’il Vous Plaît), ovvero la richiesta di conferma, in modo che ciascun invitato si senta in dovere di confermare la sua presenza al ricevimento di nozze.

Salvarepartecipazioni matrimonio cosa scrivere
Partecipazioni Zankyou

3.Lo stile delle partecipazioni di nozze

Se osserviamo gli inviti di 20, 30 o 40 anni fa, ci accorgiamo che il design è sempre lo stesso, dato che sono state poche le coppie che hanno deciso di personalizzarne lo stile. Oggi, nonostante i design classici non passino mai di moda, molte coppie di sposi scelgono di personalizzare i loro inviti, scelta che determina il grado di formalità del testo. Solitamente, lo stile delle partecipazioni è stabilito in base a quello del matrimonio, di modo che ci sia armonia e continuità in tutto il corredo grafico: per esempio potreste utilizzare caratteri matematici se il vostro lavoro è relazionato con la scienza, oppure motivi astratti se siete appassionati d’arte pittorica, ma anche lo stile vintage se siete degli inguaribili nostalgici. Ci sono infinite soluzioni per dare il vostro tocco personale alle partecipazioni, facendo in modo che esprima la vostra personalità ed anticipi lo stile del vostro matrimonio.

Scopri quale stile di partecipazioni ti si addice di più con il nostro test! Lo trovi alla fine dell’articolo!

4.Cosa scrivere sulle partecipazioni informali: personalizzazione

L’informalità non è necessariamente qualcosa di negativo. Nonostante la solennità di un evento del genere, molti degli inviti che abbiamo visto negli ultimi anni dimostrano uno sforzo creativo e d’immaginazione che non tiene conto della formalità. Anche per le partecipazioni del vostro matrimonio, contattate con un fornitore della directory di Zankyou e cercate di progettare insieme l’invito perfetto per voi. O consulta direttamente le nostre Partecipazioni uniche! Ricorda che le informazioni sul matrimonio sono importanti, ma potete anche escogitare giochi, indovinelli, utilizzare un linguaggio informale e adeguare il contenuto dell’invito al design dello stesso. Grazie alla personalizzazione delle partecipazioni, gli invitati potranno immaginare che tipo di evento li aspetta.

5.Alcune regole importanti da non dimenticare

Vi abbiamo incoraggiati a personalizzare al massimo le vostre partecipazioni, ma è importante, per non dire obbligatorio, che il testo sia corretto. Il contenuto dipende unicamente da voi, a patto che non feriate la sensibilità di nessuno con un linguaggio scurrile, riferimenti inappropriati o espressioni grossolane. Tuttavia, l’informalità di un testo non ha niente a che vedere con l’ortografia e la grammatica: è ovvio che, nel testo di un invito, indipendentemente del contenuto e del linguaggio utilizzato, non possano esserci errori. Per questo, se non avete idea di cosa scrivere, chiedete aiuto a familiari, amici, conoscenti o professionisti che sappiano esprimere al meglio quello che volete dire. È sempre meglio scrivere personalmente il testo, ma chiedete a qualcuno di revisionarlo, per evitare di fare degli errori imperdonabili.

Le partecipazioni vanno consegnate personalmente o spedite circa due mesi prima della data del matrimonio. I tempi sono gli stessi anche per gli invitati che risiedono in luoghi lontani; in questo caso, però, un anno prima, va inviato un “save the date“, per consentire a parenti e amici  di organizzarsi in tempo e magari acquistare il biglietto aereo con anticipo ad un prezzo vantaggioso.

In data successiva al matrimonio, magari al rientro dal viaggio di nozze, è bon ton inviare un biglietto di ringraziamento ai parenti e agli amici che hanno partecipato alla festa.  Il biglietto va scritto a mano e personalizzato.

Tra le frasi più comuni troviamo: “vi ringraziamo per aver contribuito al più bel giorno della nostra vita”, oppure, “grazie di cuore per aver scelto di partecipare ad un momento così importante per noi” o ancora “grazie per aver condiviso la nostra gioia, rendendo con la Vostra gradita presenza questo giorno speciale”.

Salvarepartecipazioni matrimonio cosa scrivere
Partecipazioni Zankyou

6. 56 Frasi per le partecipazioni di matrimonio

Gli inviti di nozze sono, a tutti gli effetti, dei messaggi d’amore. Due persone che iniziano un percorso di vita lo comunicano ai propri cari. Vi abbiamo già svelato tutti i segreti per scrivere le partecipazioni in maniera corretta e senza dimenticare nessun dettaglio, ma avete già pensato alla frase che le accompagnerà? Una frase d’amore può diventare emblema e simbolo di una storia, di una vita. Ecco perché noi di Zankyou abbiamo selezionato per voi le 40 frasi più romantiche per i vostri inviti di nozze. Fazzoletti alla mano, perché siamo sicuri che qualche lacrimuccia scenderà!

  1. “Amo come l’amore ama. Non conosco altra ragione di amarti che amarti. Cosa vuoi che ti dica oltre a dirti che ti amo, se ciò che ti voglio dire è che ti amo?” – Fernando Pessoa
  2. “L’amore non ha età, è sempre nascente”-  Blaise Pascal
  3. “L’amore non ha bisogno di essere capito, ma solo dimostrato”. – Paulo Coelho
  4. “L’amore è una sola anima che vive in due corpi” – Aristotele
  5. “Amare non significa guardarsi negli occhi, ma guardare insieme nella stessa direzione” – Antonie de Saint-Exupéry
  6. ” Niente è per sempre, per questo voglio che tu sia il mio niente” – Frida Khalo
  7. “Smetterò di amarti solo quando un pittore sordo riuscirà a dipingere il rumore di un petalo di rosa cadere su un pavimento di cristallo di un castello mai esistito” – Jim Morrison
  8. “Che l’amore sia tutto, è tutto ciò che sappiamo sull’amore” – Emily Dickinson
  9. “La capacità di ridere insieme è l’amore” – Francoise Sagan
  10. “Ti amo non per chi sei ma per chi sono io quando sono con te” – Gabriel Garcia Marquez
  11. “Perché sei un essere speciale ed io avró cura di te”- Franco Battiato
  12. “Un mondo nasce quando due si baciano” – Octavio Paz
  13. “La sola cosa che si possiede è l’amore che si dà” – Isabel Allende
  14.  “Non sarò il più intelligente, ma so cos’è l’amore” – Forrest Gump
  15.  “Sei l’aurora boreale, sei la luce che squarcia il mio vuoto banale” – Negrita
  16. “Ogni volta che mi guardi nasco nei tuoi occhi” – Jorge Riechmann
  17. “La cosa più grande che tu possa imparare, è amare e lasciarti amare” – Moulin Rouge
  18. “Voglio fare con te ciò che la primavera fa con i ciliegi” – Pablo Neruda
  19. “Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” – Il piccolo principe
  20. “L’amore non vuole avere, vuole soltanto amare”- Herman Hesse
  21. “Nessuno è felice, come chi sa di esser amato” – Alda Merini
  22. “Chiamami solo amore, e sarò ribattezzato”- William Shakespeare
  23. “Ti ho pensato molto stamattina quando ho visto nascere il sole. Ti ho mandato subito un messaggino, era: per te vorrei essere migliore”- Vasco Rossi
  24. “Non dimenticate mai che la forza più potente sulla terra è l’amore” – Nelson Rockefeller
  25. “Quando l’amore vi chiama seguitelo. Benchè le sue vie siano ardue e ripide”- Kahlil Gibran
  26. ” Quando lei aprì gli occhi lui sentì la propria voce dire piano: Io ti amerò per sempre” – Alessandro Baricco
  27. “Se l’universo intero ci ha fatto incontrare, qualcosa di sicuro vorrà dire” – Luciano Ligabue
  28. “Per uno sguardo, un mondo; per un sorriso, un cielo; per un bacio…io non so cosa darei per un bacio” – Gustavo Adolfo Bécquer
  29. “Eternamente tuo, eternamente mia, eternamente nostri” – Sex and the City
  30. “Io credo che non ci sia niente di più bello dell’amore, nel bene o nel male è la cosa più bella che possa esistere”- Massimo Troisi
  31. “Non so bene dove vada la mia strada, ma cammino meglio se la mia mano stringe la tua” – Alfred De Musset
  32. “Sono venuto stasera perché quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno, vuoi che il resto della vita cominci il più presto possibile” – Harry ti presento Sally
  33. “Mi dissero che per farla innamorare dovevo farla ridere… Ma ogni volta che ride, m’innamoro io!” – Tommaso Ferraris
  34. “Alcune strade portano più a un destino che ad una destinazione” – Jules Verne
  35. ” Io sono qui grazie a te. Tu sei la ragione per cui io esisto. Tu sei tutte le mie ragioni” – Russel Crowe
  36.  “Una piuma può tornire una pietra, se la muove la mano dell’amore” – Hugo von Hofmannsthal
  37.  “Quando cerchi sinceramente l’amore, lo trovi che ti sta aspettando” – Oscar Wilde
  38. “Credo che siamo entrambi dentro un altro essere che abbiamo creato, e che si chiama noi” – Clint Eastwood
  39. “Ovunque tu sarai. Ovunque io sarò. Non smetteremo mai. Se questo è amore…amore infinito” – Raf
  40.  “La misura dell’amore è amare senza misura” – Sant’Agostino
  41. “L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso. L’amore non è mai presuntuoso o pieno di sé, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore.” – Lettera di San Paolo ai Corinzi
  42. Omnia vincit Amor: et nos cedamus Amori – L’amore vince tutto: e noi cediamo all’amore – Publio Virgilio Marone
  43. “Se la vostra strada è l’amore, la meta non ha importanza; il cammino che seguirete sarà fatto d’amore” – Leo Buscaglia
  44. “L’amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull’orlo del precipizio” – Sthendal
  45. “Il matrimonio è un anello d’oro in una catena che inizia in uno sguardo e finisce nell’eternità” – Khalil Gibran
  46. “E da allora sono perché tu sei, e da allora sei, sono e siamo, e per amore sarò, sarai, saremo.” –  Pablo Neruda
  47. Se indosso questo anello a che cosa dico di si? All’idea che se decidi di spiccare il volo io ti insegnerò a volare
  48. “Non so bene dove vada la mia strada, ma cammino meglio se la mia mano stringe la tua” -Alfred De Musset
  49. “Si conobbero. Lui conobbe lei e se stesso, perché in verità non s’era mai saputo. Lei conobbe lui e se stessa, perché pure essendosi saputa sempre, mai s’era potuta riconoscere così.” – Italo Calvino
  50. “Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perché forte come la morte è l’amore, tenace come gli inferi è la passione: le sue vampe son vampe di fuoco, una fiamma del Signore!” – Cantico dei Cantici
  51. Abbiamo deciso: è ora di sposarci! Volete sapere dove?
  52. Ci sposiamo, venite anche voi?
  53. Prendete nota, ci sposiamo il… e non potete assolutamente mancare!
  54. Prometto di amarlo anche durante la Champions League!
  55. Begli sposi, bella musica, buon cibo e soprattutto buon vino. Venite anche voi?
  56. Sposa me, ma non può fare a meno di voi!

Questa è la nostra selezione, tratta dal mondo della musica, dell’arte, della letteratura e del cinema: voi quale sceglierete? Se ve ne piace più di una, potreste pensare di farla incidere nelle vostre fedi nuziali.

 

Scopri quale stile di partecipazioni è perfetto per te con questo test!

Scarica l’e-book gratuito “Un giorno perfetto: 10 tips per organizzare le tue nozze!

Seleziona i fornitori che desideri contattare

Mugga Design Partecipazioni di nozze
Il Capperino Partecipazioni di nozze
IuMi Wedding Boutique Partecipazioni di nozze
Sopralapanca Partecipazioni di nozze
Carta&Cotone Partecipazioni di nozze

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.