IT Login
IT

Come ottenere le fotografie di nozze più belle se ti sposi in primavera

La Primavera è principalmente un risveglio di colori, profumi, sensazioni e sebbene tutto questo sia accompagnato da una sorta di singolare capriccio meteorologico, è una stagione incantevole perché ogni cosa maturi un gusto meno rigido dell’inverno o meno soffocante dell’estate e non sia insopportabile come il piovoso autunno. Parliamo dell’alternarsi delle stagioni in Italia, chiaramente, che sarà pure che ogni mondo è paese, ma in quanto al meteo è più facile dire: a ognuno il suo.

Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer

A ogni modo, sposarsi in Primavera è una di quelle scelte che raramente si rivelano diversamente da come si desiderano: accoglienti, bellissime, perfette. Chiaramente tutto ha un suo mestiere e dato che il ricordo di quella meraviglia che sarà il vostro matrimonio è importantissimo, la fotografia che sarà il modo con cui ogni frangente resterà indelebile assume improvvisamente la sua più emblematica importanza. Di tutto questo e soprattutto di quali accortezze usare nel giorno delle vostre nozze, perché anche le vostre fotografie possano risultare straordinarie, ne abbiamo parlato con un esperto del settore, Roberto Candido, la cui arte fotografica è forse inscrivibile in questa affermazione: “La foto che non ti aspetti trasforma il giorno più bello nell’emozione che ti accompagnerà tutta la vita”, con la quale si esprime facilmente la passione, la forza e la professionalità del suo studio fotografico.

Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer

1. La stagione

Anche superando ogni tipo di preferenza, sposarsi in Primavera significa godere di tante cose: dai primi tepori che già cominciano a far venir voglia di aria aperta, ai colori splendenti dell’erba nuova di stagione, ma anche i fiori intorno, le bellissime giornate con sempre più rari giorni di pioggia, il vento che più che soffiare, rende l’aria respirabile è pulita. E questo solo per parlare di clima e ambienti esterni, che diventano spesso il posto migliore per far godere i vostri ospiti di una festa, la vostra, all’aperto; ma anche nel caso della fotografia Roberto ci aggiunge un aneddoto: “sicuramente un matrimonio celebrato in primavera ha il vantaggio maggiore, come quello in cui mi sono trovato a lavorare nella scorsa domenica di Pasqua, dell’ora legale. Difatti, le giornate sono più lunghe e la luce naturale è un fattore determinante per l’ottima riuscita di un servizio fotografico, inoltre i colori della natura sicuramente migliorano lo scenario che siano quelli di città o di mare o di altro, indistintamente”.

Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer
Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer

2. Accessori e svestizioni

Tutt’intorno l’erba verde e certo non mancano i fiori, che anzi colorano tutto, riempiono di grazia occhi e naso e, perché no, anche i capelli di voi spose. Così che indossando petali e steli possiate impreziosire le ciocche, o l’intero capo a mò di coroncine dai colori tematici. E, dal momento che il tempo lo consente, potrete svestirvi di guanti e mantelle per lasciare la pelle a godere della bella giornata e del parco, o del giardino, che sicuramente sarà parte della location che avete scelto per la vostra festa, per fare qualche bellissimo scatto, ma, siamo all’eterno dilemma, naturale o in posa? “Dilemma tutta la vita, solo il reportage è quello che a me interessa e penso anche ai clienti che si rivolgono al mio studio. Le emozioni però non si possono controllare, quindi solo un metodo di ripresa come il vero reportage può cogliere determinati momenti”.

Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer
Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer

3. Rustico è bello

“Io e i miei collaboratori preferiamo moltissimo che tutto si svolga tutto su una location, in modo che l’intero servizio fotografico venga fatto sul posto. Solo se sono indispensabili gli spostamenti ed i luoghi sono di passaggio, consigliamo di fermarci per un breve tempo – questo anche per non far attendere troppo gli ospiti – a realizzare gli scatti perfetti a raccontare il vostro amore. Del resto piuttosto che cercare nuovi scenari riteniamo sia sempre preferibile un racconto coerente con quello che ospita la festa degli sposi”. Ma se c’è una location che davvero più di altre è in grado di esprimere la Primavera, è quello rustic chic. Location ricche di ambienti all’aria aperta da riempire di passeggiate e meraviglia nella scoperta di un natura che risveglia noi nel risvegliare se stessa.

Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer
Roberto Candido PhotographerScopri di più su “Roberto Candido Photographer”
Roberto Candido Photographer

Insomma la Primavera si sposa molto bene con un concetto di sensazioni in riscoperta e, ringraziando il nostro preziosissimo ospite Roberto Candido, per la piacevole chiacchierata, vi lasciamo con un ultimo consiglio, cioè che, nonostante le allergie o simili fastidi, non si può negare che il sole, i fiori e il bel tempo incoraggino chiunque e migliorare l’umore. E le sensazioni di benessere arrivano molto più in profondità quando già ci si sente bene e tutto questo per quei ricordi a cui daremo il nome di fotografie è ancora più importante.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni