X

Le 10 cose che il fotografo di matrimonio vorrebbe dirti, ma non può

Molti magazine e blog intervistano i fotografi sul proprio stile, la propria biografia, ma non è sempre quello che i clienti trovano utile ed interessante. Per questo abbiamo deciso di farci consigliare da una professionista della fotografia di matrimonio, che gode della nostra stima per il suo talento, quali siano le domande più utili da sapere quando si è alla ricerca dei professionisti del matrimonio.

Erika Di Vito è una fotografa professionista che cura con una capacità davvero sensibile le emozioni di tutte le persone protagoniste dei suoi scatti, un’attitudine che è un po’ il suo marchio di fabbrica. Il suo stile è quello di un reportage che descriva i momenti importanti, compresi di tutte le microstorie che li compongono, senza dimenticare discrezione e la caratteristica fondamentale: la personalità.
E da lei ci siamo quindi fatti rimpinzare di consigli utili perché i ricordi di quel vostro giorno perfetto possano essere straordinariamente ritratti e preservati.

Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni

1. Come scegliere un buon fotografo tra i migliaia sul web?

Prima di tutto guarderei le immagini del blog con attenzione, i matrimoni interi rivelano molto di più che solo singole immagini, nel momento in cui trovate dei reportage che vi emozionano e che vi rappresentano fermatevi e segnatevi il nome. Fate un appuntamento personalmente con il fotografo, il feeling e la fiducia tra di voi sono fondamentali.

2. Come posso essere sicura di venire bene nelle fotografie?

Mettere a proprio agio il soggetto fa parte delle abilità di un fotografo professionista, la collaborazione del soggetto però è imprescindibile per un buon risultato. Non abbiate fretta nei momenti salienti del vostro matrimonio ed ascoltate con attenzione i consigli che vi vengono dati. Un professionista saprà sfruttare al meglio la luce nei ritratti in modo da valorizzare gli sposi e se aggiungete divertimento e spontaneità il risultato è assicurato.

Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni

3. Ma se la mattina delle mie nozze mi svegliassi con un brufolo sul viso, rimarrà su tutte le immagini?

Chiedere al vostro fotografo se ritoccherà le immagini e in che modo è una domanda importante. Non vorrei mai che l’imperfezione del viso si notasse e si ricordasse negli anni. Per cui me ne accerterei prima. Un fattore che valuto nel fotoritocco sono i colori delle immagini e la pelle degli sposi che dovrà apparire sempre naturale. Il trucco c’è ma non si deve vedere.

4. È indispensabile avere un secondo fotografo?

Niente è indispensabile per sposarsi se non l’amore! Ma se il vostro matrimonio avrà più di 50 invitati è vivamente consigliato. Avrete più varietà di immagini in diverse angolazioni. Non c’è modo di catturare il primo bacio e contemporaneamente fotografare la lacrima sul viso della mamma se si è da soli.

Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni
Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni

5. Ma poi possiamo modificare tutto in photoshop?

Dipende. Oggi si ha la percezione che photoshop sia una sorta di miracolo, che tutto può aggiustare, ma non è così. Meglio saperlo prima. Un vero amante della fotografia vorrà ogni scatto il più possibile perfetto in fase di ripresa. Un esempio pratico, lo zio esperto in Photobombing cerco sempre di spostarlo con gentilezza, altrimenti rimarrà nella vostra foto di gruppo.

6. Va bene accordarsi a voce sui dettagli del servizio fotografico di nozze?

Mai! Tutti gli accordi è sempre meglio metterli per scritto, sopratutto quelli contrattuali, ma non solo. Sarà utile per il fotografo che starà lavorando a molti matrimoni durante la stagione e sarà utile per voi. Vi assicuro che quel giorno sarete molto presi, preoccupatevi solo di godervi ogni bellissimo momento e lasciate il lavoro ai vostri fornitori.

Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni

7. Perché la fotografia di matrimonio è così costosa?

Apparentemente sembra che fotografare un matrimonio sia un modo semplice per guadagnare tanti soldi, ma non è così. I veri professionisti hanno tanti costi da sostenere che vanno ben oltre la giornata di scatto. Provate a fare due conti: studio fotografico, attrezzatura, assicurazioni, riparazioni, marketing, formazione, contabilità, tasse e molto altro! Avete trovato un fotografo economico? Se la matematica non è un opinione non sarà un professionista.

8. Se ricevo più file digitali avrò un servizio migliore?

Non c’è errore più grave che valutare la quantità anziché la qualità delle immagini. La quantità è uno specchietto per le allodole. Pensateci, è molto più facile e meno costoso scattare 2000 file e metterli direttamente su un Usb anziche scaricarli, selezionarli e ritoccarli con attenzione e amore. Se avete mai svuotato il vostro cellulare pieno di foto delle vacanze sono sicura che avrete provato anche voi la sensazione di come archiviarle, selezionarle e eventualmente stamparle sia molto più faticoso che scattarle!

Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni

9. Posso avere solo i file digitali? Alle stampe ci penserò in un secondo momento

Certo, tutto è possibile! Ma sei sicuro che è quello che realmente desideri? Il file digitale è un potenziale per ottenere delle stampe. Sei sicuro di avere le competenze tecniche di come si prepara un file per la stampa, un’impaginazione per un album e di come valutare la qualità della resa del prodotto di stampa scelto? Se la risposta è sì, procedi pure. Ma per favore non lasciare mai dei bei file dormire tristi in un hard disk per anni. Sarà come aver sprecato un potenziale di grande valore. Ricordatevi che le immagini non saranno importanti solo per voi, ma anche per le future generazioni. La mia foto di matrimonio preferita è una in bianco e nero che ritrae i miei genitori prima che nascessi, mi permette di vederli in dei momenti che altrimenti non avrei conosciuto, ed è proprio lì che la mente viaggia provando una sensazione bellissima. Sarebbe proprio un peccato se non fosse stata stampata.

Richiedi un preventivo
Erika Di Vito – Fotografa Matrimoni

10. Da fotografa da chi ti faresti fotografare il giorno delle tue nozze?

C’è un altro aspetto oltre all’indispensabile innamoramento con il portfolio. Dietro ad ogni fotografo professionista c’è la sua storia, la sua visione, la sua passione e molto altro. Il nostro non è un mestiere prettamente tecnico, che si conclude con un click. Il fotografo giusto per me deve sapere ascoltare le esigenze dei clienti e sapere consigliare in modo adeguato.
Diffiderei da chi mi spinge solo a firmare un contratto.

Ringraziamo, quindi la nostra Erika per la sua straordinaria disponibilità e vi lasciamo con un ultimo consiglio: incontratela; ogni cosa vi apparirà molto più chiara dopo che avrete scambiato due chiacchiere con lei.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni