61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61
Barbara Di Cretico Photography
Barbara Di Cretico Photography
1 di 61

Sei rimasto soddisfatto di questo fornitore? Condividi la sua scheda

Fornitori simili

Descrizione

Barbara Di Cretico vive nelle Marche, Italia e lavora in tutto il mondo. Ama confondersi tra la gente e quando incontri il suo viso la vedi che sorride, ascolta, accarezza. Farsi fotografare non è cosa semplice, abbiamo tutti delle insicurezze, ma lei riesce a farti sentire accolto, amato. Quando ti accorgi della sua presenza è solo motivo di relax e gioco. Ed è proprio per questo suo modo di essere e di intendere il suo lavoro che realizza immagini emotive autentiche e senza tempo.

La fotografia di matrimonio le ha insegnato molto e continua a farlo. Si scatta di giorno, di notte, con la pioggia col sole, e niente può essere ripetuto. Bisogna avere occhio velocissimo, capire in un attimo composizione, luce e soprattutto cogliere il momento. E fare tutto questo con grande amore e sintonia con le persone. Un lavoro sfibrante e appassionante insieme. Dove si mescolano professionalità, cultura, disciplina e sentimento.

Dettagli

  • Prezzo medio
  • Gamma di prezzo del servizio

    Prezzo medio
  • Quali servizi offrite?

    Fotografia, Altro
  • Che stile fotografico utilizza maggiormente?

    Reportage
  • Con quante settimane di anticipo consiglia di contrattare il servizio?

    6 mesi
  • E' necessario prendere un appuntamento?

    Necessario appuntamento previo
  • Esiste un costo aggiuntivo per i trasferimenti?

    Possibili costi per spostamenti
  • Quali curiosità o caratteristiche risalterebbe della sua attività?

    Stile molto naturale, emotivo, personalizzato
  • In che anno ha iniziato la sua attività?

    2000
  • A partire dal giorno della cerimonia, quanto bisogna aspettare prima che il servizio fotografico sia pronto?

    3 mesi

Recensioni (14)

Lascia la tua opinione

Lo hai utilizzato? Lasciaci la tua opinione

5.0
14 opinioni
Ho utilizzato questo servizio per il mio matrimonio

Cogliere l'attimo non è da tutti e Barbara ci riesce benissimo. Le sue foto sono istanti di vita resi eterni dalla sua capacità di riconoscerli un attimo prima che accadano.

Ogni volta che sfoglio il nostro album di matrimonio mi emoziono..è pieno di amore e di vita.

La ri-sceglierei senza il minimo dubbio.

Segnalare abuso
Da katia14
Ho utilizzato questo servizio per il mio matrimonio

Quando hai un figlio vorresti che il tempo si fermasse per assaporare ogni singolo attimo. Barbara riesce a fare questo, con professionalità e naturalezza ha immortalato e impresso nella mia memoria gli istanti più emozionanti e significativi e gliene sono infinitamente grata!

Segnalare abuso
Ho utilizzato questo servizio per il mio matrimonio

Professionale e quasi invisibile durante gli scatti, riesce a trasformare attimi in eterni momenti da riguardare.

Ottima persona oltre alla professione

Segnalare abuso
Ho utilizzato questo servizio per il mio matrimonio

Barbara è una di quelle persone che lavora tenendo a mente e nel cuore le tre P: Passione, Professionalità e Puntualità.I suoi appuntamenti prima del "Sì" ha permesso a me e mio marito di conoscerla e conoscerci, il servizio "prewedding" tra lerue del paese che ci ha fatto innamorare con lei che ci invogliava a stare stretti stretti, il giorno del nostro matrimonio in cui avremmo voluto che fosse rimasta più del dovuto, i suoi forti principi da fotografa e professionista, mi fanno SEMPRE pensare che volevamo lei!!

Fidatevi del suo sguardo 

Segnalare abuso
Ho utilizzato questo servizio per il mio matrimonio

adoro Barbara perché riesce ad immortalare l'attimo giusto senza aver bisogno di pose! Sono scatti di vita reale e non pose da scattare!! 

Segnalare abuso

Indirizzo di Barbara Di Cretico - Ascoli Piceno:

via crispi, 78 63074 San Benedetto del Tronto