IT Login
IT

6 motivi per cui il fotografo di matrimoni è la professione più bella del mondo

Ogni professione ha le sue motivazioni a far sì che chi operi nel settore possa trovare soddisfazione nel compiere azioni anche molto meccaniche, ma il cui risultato finale resta qualcosa di straordinario. Alcuni però si dedicano a rappresentare la bellezza esistente, colorandola con immaginazione e passione, a volte anche con il desiderio di produrre qualcosa cui poter dare il nome di cultura. Per poter quindi aver più chiara ogni cosa, relativa alla bellezza e ad un mestiere come quello del fotografo di matrimonio che ne racchiude molto bene l’essenza, in questa occasione abbiamo parlato con Simone Rossi, fotografo per professione, ma soprattutto per passione, che attraverso i suoi scatti si pone come obiettivo il risalto dell’emozione, la ricerca di un’emotività trasmessa da chi la prova a chi la cattura e da chi la cattura a chi avrà il piacere di ammirarla. Una chiacchierata che ha portato a questi sei motivi che fanno di questo mestiere tra i più belli al mondo.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

1. Narratori

I fotografi di matrimonio sono innanzitutto degli esperti a raccontare storie. Ci dice Simone: “La loro missione è infatti quella di raccontare la storia di un amore incredibile quello di voi sposi, attraverso la cattura di momenti quotidiani eppure così unici insieme“. Del resto l’intento del fotografo è trasformare la festa del vostro matrimonio in qualcosa non solo presente nei vostri ricordi, ma in un libro di immagini da sfogliare: il vostro album di nozze; che sarà proprio ciò che renderà quel giorno così vostro ed importante, completamente irripetibile, anche quando tutto sarà finito.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

 2. Le emozioni sono astrazioni

Un paesaggio, un edificio, un raduno di amici. Ci sono milioni di luoghi e situazioni che sono facili da catturare con la fotocamera. La felicità e l’amore sono concetti astratti, che si manifestano attraverso le persone e che i fotografi professionisti hanno la capacità di intrappolare e catturare. L’abilità è data da concentrazione e sensibilità.
Per fotografare è necessario imparare a leggere le espressioni, al di là dei sorrisi e lacrime, è importante intendere la complicità, le sensazioni, e tutto quel che riguarda la connessione esistente tra le persone; un duro lavoro che va affrontato con creatività, tecnica, conoscenza e empatia.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

3. Arte

La fotografia richiede talento e tutte quelle caratteristiche necessarie per qualsiasi altra disciplina artistica. Un fotografo è insieme un pittore e un regista, ed è responsabile di catturare il momento e scegliere l’inquadratura perfetta, che darà allo spettatore tutto quel che c’è da vedere. Il vostro matrimonio è infatti una macrostoria, quella di voi due “con le vostre emozioni, le sensazioni che la vostra gioventù o maturità lasciano trapelare, il sogno di voi due mano nella mano, in nuovo viaggio insieme“, ma anche le microstorie della festa e dei vostri invitati, ci suggerisce Simone.
E per raccontare tutto questo è necessario che il vostro fotografo colga questo significato artistico.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

4. L’importanza dell’empatia

Contrariamente agli altri artisti un fotografo ha pochissimi feed-back a cui dover dar riscontro e importanza, se non fosse per gli sposi, si potrebbe facilmente dire, anzi, che non ha nessuno da compiacere. La differenza reale però tra un bravo fotografo e un mestierante è data principalmente dalla percezione empatica di cosa stia effettivamente adempiendo alle richieste degli sposi e da cosa invece serve solo al suo ego di fotografo. Diversamente dai complimenti che però un fotografo potrebbe ricevere a una mostra, il suo sforzo di comprendere le sensazioni sarà appagato dalla soddisfazione che potrà leggere sui vostri volti, i due protagonisti esclusivi delle vostre nozze.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

5. Addio Routine

Ogni matrimonio è diverso e ogni coppia ha una storia diversa da raccontare. Ciò implica diversi luoghi, nuove persone, servizi di catering di tutti i tipi e sorprese per tutti. Tutte queste incognite fanno sì che la fotografia sia esprimibile solo in un modo: quello che risponde a creare qualcosa di nuovo ogni giorno e “non c’è niente di più emozionante della novità espressa da due giovani che inseguono il sogno di amarsi tutta la vita, camminare sulla stessa strada, pensare a loro come a una famiglia e pensare al loro figlio, in una parola al futuro“.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

6. La complicità

Di tutte le cose che una coppia può aver la fortuna di trovare nell’incontro con un fotografo, la complicità appare senza dubbio tra le più importanti. Questa caratteristica non lascerà solo un ottimo vissuto del tipo di scambio che si verrà creare, ma soprattutto creerà connessione, vicinanza e comprensione, tutte qualità vantaggiose per un fotografo che sta dandosi come compito ultimo quello di raccontare la storia d’amore di due sconosciuti. E ve ne accorgerete negli scambi e soprattutto nei risultati.

Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo
Simone Rossi fotografoScopri di più su “Simone Rossi fotografo”
Simone Rossi fotografo

Ringraziando il nostro fotografo Simone Rossi per tutta la disponibilità di questo scambio, vi lasciamo a riflettere su questi sei punti e su quanto diventi quindi fondamentale scegliere qualcuno che davvero con professionalità corrisponda completamente al vostro desiderio e al vostro gusto. La fotografia non è una spesa di serie B.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni