Quando è il fotografo di matrimoni ad emozionarsi…

Quando è il fotografo di matrimoni ad emozionarsi…

Emozionarsi ed emozionare. Il compito del fotografo di matrimoni è molto difficile perchè deve trasmettere tutta l'emozione di un giorno così importante nella vita di una coppia. Ma se il fotografo in questione è Francesco Gravina, il fotografo delle emozioni, allora i ricordi del tuo matrimonio sapranno commuoverti anche a distanza di anni.

  • Foto e video
  • Sponsored

Il desiderio di scoprire, la voglia di emozionare, il gusto di catturare, tre concetti che riassumono l’arte della fotografia

Helmut Newton

Un po’ reporter e un po’ psicologo: il lavoro del fotografo di matrimoni richiede oltre a tecnica e professionalità anche pazienza, sensibilità, creatività e, talvolta, un pizzico di follia. Non è certo un lavoro facile quello del fotografo: tra richieste degli sposi, veti degli invitati, imprevisti dell’ultimo minuto e le bizzarrie del meteo, deve essere in grado di destreggiarsi con discrezione per riuscire a catturare i momenti speciali di un giorno così importante.

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

La parola d’ordine è emozionare e per farlo è necessario instaurare un rapporto con gli sposi, stringere una sorta di amicizia che permetta al fotografo di entrare in sintonia con la coppia per comprendere al meglio non solo le loro esigenze ma per far trasparire dalle foto l’essenza del loro amore.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Affinché un immagine trasmetta emozioni è importante che il fotografo in primis si emozioni in modo da imprimere nella fotografia tutta la magia del momento, diventando una sorta di testimone speciale.

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina
SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Un professionista del settore che continua ad emozionare e ad emozionarsi è Francesco Gravina che, da oltre dieci anni, ha dato vita a FotoGravina, uno studio fotografico situato a Castellaneta (TA) e che attira ogni anno sposi provenienti da tutta Italia e non solo. Tanto successo è presto spiegato: dalle sue foto traspaiono passione e dedizione per il proprio lavoro che negli anni lo hanno portato a diventare membro delle più prestigiose associazioni internazionali della fotografia di nozze.

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Vediamo insieme gli scatti più emozionanti per capire quali non possono mancare nel tuo album di nozze.

Primi piani della sposa

In questo giorno la sposa risplende di luce propria: grazie alla sua bellezza sarà costantemente al centro dell’attenzione e dalle foto deve trasparire tutta la sua commozione e la felicità. Dagli scatti di FotoGravina emergono tutte le emozioni per un evento così importante come l’ansia prima di entrare in chiesa o l’infinita gioia dopo il sì. Sono scatti intimi, primi piani che catturano non solo la sua bellezza ma anche la sua essenza.

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Il momento del sì

Il momento saliente di un matrimonio. Il più atteso, il più desiderato e per alcuni temuto. Il momento in cui tutta l’ansia per i preparativi, lo stress e la paura lasciano spazio alla gioia e alla commozione. Un momento che non può mai mancare tra le fotografie più emozionanti del tuo matrimonio. Un nuovo inizio che va celebrato e immortalato con eleganza e naturalezza.

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina
SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Scatti rubati

Con la sua presenza quasi invisibile, il fotografo deve destreggiarsi con abilità e discrezione per riuscire a catturare momenti particolari che nessuno è in grado di vedere. A volte sono episodi goliardici tra sposi e ospiti, a volte sono momenti intimi e ricchi di pathos tra la coppia, a volte sono attimi emozionanti che nessuno è in grado di percepire. Uno stile unico che solo grazie alla fotografia di reportage è possibile immortalare.

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina
SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Primi piani della coppia

Passione, complicità, gioia: un gioco di sguardi vale più di mille parole. I primi piani della coppia sono importantissimi perché riescono a trasmettere tutta la magia di una storia non solo a chi guarda la foto ma anche a chi è dietro la macchina fotografica. E lo conferma Francesco Gravina di FotoGravina perchè “una fotografia non deve essere tecnicamente perfetta per essere bella, ma deve essere in grado di rievocare momenti e sensazioni uniche. In un’unica immagine, c’è molto da dire e ancora di più da trasmettere a coloro che la guardano.”

SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina
SalvareSfoglia il portfolio
FotoGravina

Anche il più piccolo dettaglio, anche il più breve degli attimi può far commuovere. Ecco perché è importante scegliere un fotografo che riesca a respirare le stesse emozioni degli sposi. Non è un mistero che Francesco Gravina di FotoGravina sia considerato il fotografo delle emozioni per la sua capacità di trasmettere i sentimenti e le sensazioni di quel giorno. Tra lacrime e gioia sarà il testimone perfetto di un evento speciale.

 

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

FotoGravina Fotografia e video