Pubblicità
White Not Wedding, una fiera emozionale: la bellezza è esserci stati

White Not Wedding, una fiera emozionale: la bellezza è esserci stati

Domenica 29 ottobre All'Antico Borgo in Città c'è stata la seconda edizione del White Not Wedding. Una fiera da scoprire, un evento emozionale vissuto che vi raccontiamo con piacere.

  • Eventi Zankyou
  • Sposi
  • Originale
  • Milano

Quando si partecipa, anzi si vive, qualcosa di bello, parlarne è davvero la cosa più naturale possibile. Così, in qualità di partner ufficiale dell’evento, Zankyou è onorato di potervi raccontare la seconda edizione del White Not Wedding svoltasi domenica 29 ottobre All’Antico Borgo in Città, qualcosa di molto differente da una fiera e molto più vicina a un’esperienza in cui gli sposi, emotivamente, sono diventati i veri, indiscussi, protagonisti.

I migliori professionisti della provincia milanese sono la sinergia su cui il brand White Not? si fonda, una squadra con a capo del progetto Valeria Gaglioti, Wedding Planner e Designer Graffite, e che nell’organizzazione di quest’evento ha potuto contare sulla fotografia creativa di Valentina di Celeste Studio e sulla professionalità dello staff di  Tropico del Capricorno – Frigerio Viaggi.

Così, il White Not Wedding, immerso nella splendida cornice del Parco Forlanini di Milano e degli spazi di questo tipico borgo del 1500, ha accolto, in quell’aria da domenica primaverile, la curiosità dei numerosi sposi per i trend e tutte le proposte per questo 2018 ormai alle porte, consentendogli di conoscere dal vivo i fornitori che già avevano avuto modo di seguire sui social.

SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio

Tre i mood scelti per l’evento, allestito con tavoli d’ispirazione e arredi del Gruppo Quattro Zeta (Angelo Arredamenti, Mobilissimo, Cucinissima): Blush Rose Gold, per la stanza, intima e romantica, dedicata ai preparativi della sposa tra abiti SamanthakhanTihsler – Wedding Fashion Designer e il trucco e parrucco di Stefania Visentin – Hair & Make-up; Rustic Green per la sala centrale, accompagnati dalla migliore selezione musicale di DJ Funky, gli sposi hanno avuto la possibilità di toccare con mano prodotti artigianali, come le fedi di Meda Orafi, assistere alla realizzazione di un bouquet creato da Fioreria delle Botteghe e terminare il percorso viaggiando verso le mete da sogno di Tropico del Capricorno – Frigerio Viaggi, tutto gustando alcune delle prelibatezze preparate dallo staff dell’Antico Borgo in Città; infine, Blue Grey, una sala allestita con un mood decisamente invernale, in cui le decorazioni de La Gang del Palloncino e le bomboniere di Thun Shop Cologno Monzese si univano alle proposte di torte nuziali preparate dallo staff di Terra e Farina.

SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio

Una domenica resa ancora più speciale dal rito simbolico all’aperto celebrato dalla Wedding Planner Graffite sulle dolci note di un’arpa e del violino di Alessandro Apinti. Il tramonto mozzafiato regalatoci verso la chiusura è stato il coronamento di un evento apprezzato soprattutto per l’originalità ispirata e per la sua partecipazione coinvolgente.

SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio
SalvareCeleste Studio
Celeste Studio

La bellezza è esserci stati.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Antico Borgo in Città Ville per matrimoni
Graffite Wedding planner
Pubblicità

Lascia un commento