We all scream for a wedding ice-cream!

Foto Jenn and Dave Stark
Foto Jenn and Dave Stark

Avete scelto di sposarvi durante uno dei mesi più caldi dell’anno? Attenzione, quindi al banchetto nuziale: portate pantagrueliche, pranzoni di ore seduti e la classica torta multistrato da 1.000 calorie a fetta potrebbero rivelarsi non poco impegnativi…

Meglio quindi optare per alternative furbe che risultino sfiziose e rinfrescanti allo stesso tempo. E cosa c’è di più estivo del gelato? Arriva dagli Stati Uniti un trend irresistibile che sta letteralemente rivoluzionando il candy bar nuziale: un’idea golosa per la gioia di grandi e piccini! Non parliamo solo della torta gelato, ma di mono-porzioni variopinte di cui ciascuno potrà servirsi a volontà. Coni, coppette, ghiaccioli multicolor e sorbetti alla frutta, non avrete che l’imbarazzo della scelta e l’effetto sopresa è 100% assicurato.

Sfiziosi mini coni handmade da leccarsi le dita! Foto Anne Marie Photography
Sfiziosi mini coni handmade da leccarsi le dita! Foto Anne Marie Photography

Il wedding ice-cream si presta alla perfezione a qualsiasi tipo di allestimento che avrete in mente per il vostro matrimonio estivo: la varietà di colori e gusti praticamente infinita daranno vita ad abbinamenti davvero sensazionali per la vista ed il palato. E ciascuno potrà servirsi grazie a un buffet libero di composizioni mignon, o potrete chiedere al vostro catering di mettere a disposizione un carretto con gelataio che faccia il giro degli invitati per servire sfiziose composizioni a ciascuno.

Sorbetti con menta e frutti di bosco. Foto Steve Steinhardt
Sorbetti con menta e frutti di bosco. Foto Steve Steinhardt
Mono-porzioni rinfrescanti a fine pasto. Foto Nancy Aidee Photography
Mono-porzioni rinfrescanti a fine pasto. Foto Nancy Aidee Photography
Un banchetto tutti-frutti! Foto Whipperberry
Un banchetto tutti-frutti! Foto Whipperberry
Alzi la mano chi restiste al gelato.... Foto Anne Robert
Alzi la mano chi restiste al gelato.... Foto Anne Robert
Per la gioia dei più golosi. Foto Marianne Taylor Photography
Per la gioia dei più golosi. Foto Marianne Taylor Photography

Tocchi di menta e frutta fresca saranno perfetti per un buffet libero di gelati che concludano il banchetto nuziale di un matrimonio shabby-chic, come questo delizioso Real wedding che vi abbiamo proposto dall’Inghilterra; mentre un carretto vintage farà la gioia delle coppie più romantiche, fan degli anni Trenta con tanto di lista nozze retrò a tema! Senza contare che può adattarsi alla perfezione anche ad un matrimonio metropolitano, per dare un tocco frizzante di colore ad un banchetto minimal e sobrio.

Foto Chelsea Scanlan Photography
Foto Chelsea Scanlan Photography
Il gelato si presta alla perfezione ad un album di foto-ricordo davvero speciale. Foto John Schnack Photography
Il gelato si presta alla perfezione ad un album di foto-ricordo davvero speciale. Foto John Schnack Photography
Menta e more, un abbinamento perfetto per occhi e palato. Foto Kristen Weaver
Menta e more, un abbinamento perfetto per occhi e palato. Foto Kristen Weaver
Le modalità di presentazione sono praticamente infinite. Foto Ashlee Raubach
Le modalità di presentazione sono praticamente infinite. Foto Ashlee Raubach

L’idea vi tenta? E come darvi torto? Il gelato piace praticamente a tutti, è fresco, meno calorico della classica wedding cake di pasta zucchero e sempre ben gradito alla fine di un pasto impegnativo soprattutto nelle sue versioni alla frutta e vi permette infinite modalità di presentazioni, una più irresistibile dell’altra.

W l'estate! Sbizzarritevi con i colori! Foto Horace & Gertrude
W l'estate! Sbizzarritevi con i colori! Foto Horace & Gertrude

Non resta quindi che contattare la vostra agenzia di catering che si occuperà di studiare con voi un menù ad hoc per il vostro giorno più importante, dalla prima portata al dolce. Esperti del settore quali Il Borgo Catering, Sotis EventsIl Pastaio e Miki Chef sapranno offrirvi il meglio in base ai vostri gusti ed al mood della cerimonia dei vostri sogni!

We all scream for the ice cream: se poi è un wedding ice cream, meglio ancora, no?

[Credits: Anne Marie Photography, Steve Steinhardt, Nancy Aidee Photography, Anne Robert, Marianne Taylor Photography, Chelsea Scanlan Photography, John Schnack Photography, Kristen Weaver, Ashlee Raubach, Horace & Gertrude]

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Francesca Francesca
Allarme divorzio? Ecco cosa dice la legge in Italia e all'estero
Se vi amerete per sempre non ci è dato saperlo, noi ce lo auguriamo, ma qualora le cose che non dovessero funzionare oggi vi parliamo in maniera approfondita del cosiddetto allarme divorzio.
Da necessità a virtù: per celebrare le vostre nozze gay, scegliete un Parador spagnolo. Foto via bodasenparadores.es
Matrimonio gay: l'incanto dei Paradores spagnoli, per la parificazione dell'Amore all'Amore
Oggi vogliamo parlarvi di un’alternativa che trasformi una (triste) necessità in una (incantevole) virtù. La necessità è quella di coppie omosessuali italiane che desiderano sancire la loro unione attraverso il matrimonio, ragion per cui - esattamente come Fabrizio e Jonathon, dei quali potete leggere qui la nostra intervista - si vedono costretti ad espatriare per la cerimonia nuziale. La virtù è quella di potere scegliere all’interno di un carnet che estende la gamma di locations non più all’indisponibile, ahinoi, territorio italiano, ma al raggio mondiale di Paesi che hanno saputo riconoscersi civilmente gay-friendly, e umanamente attenti all’Amore in sé - esattamente come dovrebbe essere, quando si parla di matrimonio. Uno tra questi, a noi geograficamente vicino, è la Spagna, che ha approvato la celebrazione delle nozze gay sin dal 2005: così, tra le più belle opzioni che la penisola iberica offre come locations nuziali, di infinito pregio e splendore è quella dei Paradores.
I look di Sanremo dal primo all'ultimo: ecco i veri vincitori del festival
I look di Sanremo dal primo all'ultimo: ecco i veri vincitori del festival
In un modo o nell’altro, Sanremo non lascia indifferenti: lo odi o lo ami! Volente o nolente saprai chi ha vinto, chi ha perso, chi ha steccato e chi ha plagiato; vedrai le gaffe, le scivolate degli ospiti illustri, a volte anche la farfallina delle vallette, perché non si parla d’altro nello stivale durante questa settimana e in quella a venire. E ammettiamolo pure, che a volte, più che le orecchie puntate sulla musica, abbiamo gli occhi puntati sui look! Quindi, dopo le fashion week di Milano e Parigi, vediamo insieme gli abiti più importanti che hanno calcato il palco del Festival più atteso d’Italia.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni