Venerdì 29 Novembre si festeggia alla grande la giornata nazionale del Wedding e degli Eventi a Roma

Venerdì 29 Novembre si festeggia alla grande la giornata nazionale del Wedding e degli Eventi a Roma

Per l'occasione verrà presentato il nuovo format Destination Wedding Peanuts, non potrete assolutamente mancare!

Venerdì 29 Novembre si festeggia alla grande la giornata nazionale del Wedding e degli Eventi a Roma
Destination Wedding Peanuts
  • Eventi
  • 2019
  • Roma

Venerdì 29 novembre si prospetta una giornata ricca di incontri, presentazioni ed occasioni per gli operatori ed appassionati del mondo del wedding! In occasione della giornata nazionale dedicata proprio al Matrimonio e gli Eventi in generale, l’appuntamento è al Gran Melià Rome, all’interno della splendida Villa Agrippina, a due passi dal Vaticano e dal centro città, dalle 9.00 alle 16.00, per scoprire il nuovo format Destination Wedding Peanuts.

L’event designer e wedding planner fiorentina Monica Balli, titolare della famosa Monica Balli Events, conosciuta in tutto il mondo per la professionalità e il servizio esclusivo che porta ad un livello eccezionale il nostro lifestyle nel mondo, insieme a Madreperla Wedding & Event Planning di Daniela Corti, farà debuttare un evento del tutto nuovo e, per tutti i professionisti del settore, davvero imperdibile.

SalvareDestination Wedding Peanuts
Destination Wedding Peanuts
SalvareDestination Wedding Peanuts
Destination Wedding Peanuts

Infatti, per la prima volta, la formula proposta da Destination Wedding Peanuts si propone di offrire ai wedding planner, gli organizzatori di eventi ed i venue manager che si prenoteranno con una mail a info@madreperlaevent.com per l’evento, l’incredibile possibilità di interagire personalmente con otto international ambassador del wedding, universalmente riconosciuti e di fama mondiale. Queste otto personalità sono state coinvolte nell’organizzazione e pianificazione di altrettante tavole rotonde tematiche, a cui avranno accesso soltanto cinque partecipanti per sessione. In questo modo verrà garantita ad ogni partecipante l’opportunità di approfondire e relazionarsi direttamente con ogni ambassador in maniera dedicata, da qui l’esigenza di ripetere la stessa tavola rotonda quattro volte nella stessa giornata, per dar modo a tutti i partecipanti di scegliere l’argomento su cui focalizzarsi.

Gli otto prestigiosi relatori invitati a partecipare, ed i temi che affronteranno al proprio tavolo sono illustrati nel programma dell’evento, di cui qui vi riportiamo un breve ma incisivo elenco: Fabrice OrlandoRoyalty and complex clients, Kevin LeeJewish and Celebrities Weddings, Frank DamgaardNetworking & Contracting, Elie BerchanTraditional Lebanese Weddings, Ajay KaulTraditional Indian Weddings, Angela ProffittWedding Tech Solutions, Nicolas BarelierFloral passion & secrets e JoAnn GregoliBranding to Generation X,Y and Z.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

I partecipanti a questa incredibile giornata di incontro potranno scegliere fino a quattro tavole rotonde a cui partecipare, selezionando le tematiche a loro più congeniali e su cui hanno interesse a fare domande, scambiare opinioni e idee approfittando dell’occasione di confronto con autentici guru del wedding e di un ambiente intimo, accogliente e selezionato.

Pur potendo scegliere solo quattro momenti dedicati ed esclusivi a cui dedicarsi nell’arco della giornata, ogni partecipante avrà modo di incontrare gli altri esperti nei momenti comuni, al di là del contesto formale del tavolo, avendo così modo di parlare con tutte le personalità coinvolte in questo evento imperdibile.

SalvareDestination Wedding Peanuts
Destination Wedding Peanuts

All’evento Destination Wedding Peanuts seguirà inoltre, a Cinecittà World, a partire dalle ore 18.00, la serata di gala The Italian Wedding Stars, appuntamento imperdibile per premiare le eccellenze del wedding italiano. Durante la serata saranno celebrati anche gli international ambassador di Destination Wedding Peanuts, per lo straordinario livello di eccellenza e il prestigio raggiunto nella professione. La serata come l’evento sono dedicati alle aziende che operano sul territorio nazionale e promuoverà, allo stesso tempo, il wedding in Italy come ambita meta per gli sposi stranieri che desiderano per il loro matrimonio le ambientazioni più ricercate e quell’irraggiungibile eleganza proprie del nostro Belpaese.

Si tratta perdipiù dell’unico progetto esclusivo e indipendente che permette ai migliori professionisti del settore wedding di competere per vincere il titolo di Best Wedding Professional del 2019 all’interno della propria categoria d’appartenenza. La selezione dei finalisti è basata unicamente sul voto degli sposi che hanno usufruito dei loro servizi. Successivamente, una qualificata giuria wedding nazionale e internazionale decreterà i vincitori d’ogni categoria sulla base di quattro parametri: professionalità del sito web e/o presenza sui social, valore e originalità dei lavori presentati, referenze, eventuali progetti da svolgere su richiesta dei giudici. Presentatrice d’eccezione per la serata, la famosa giornalista Erika Gottardi, che accoglierà non solo gli addetti ai lavori, ma anche un pubblico esterno, interessato e partecipe dell’evento.

SalvareDestination Wedding Peanuts
Destination Wedding Peanuts

Destination Wedding Peanuts si pone quindi come un’eccezionale vetrina promozionale per il nostro incoming, al di là dello stesso wedding. Approfittando dell’evento infatti, gli otto speaker resteranno alcuni giorni a Roma, ospiti di Monica Balli e Daniela Corti, per scoprire il flair e lifestyle romano, uno dei più celebri nel pianeta, e poi proporlo ai loro top client. Base del loro soggiorno sarà Villa Spalletti Trivelli, dimora patrizia del primo Novecento, una delle soluzioni d’accoglienza più originali ed esclusive tra i boutique hotel, le ville e le residenze di lusso a Roma. Gli speaker saranno inoltre ospitati a cena sia all’Hotel de la Ville Rome (nuova apertura di Rocco Forte Hotels Italy) sia al Baglioni Hotel Regina.