Uno su un milione, ovvero come riconoscere l'abito da sposa dei tuoi sogni

Le donne alla ricerca dell’abito da sposa sono circondate da un ventaglio di proposte sconfinato, al punto da sentirsi quasi disorientate tra stili, tessuti, colori e ultime mode. L’abito da sposa in fondo è un po’ come l’uomo dei vostri sogni: ce n’è uno su un milione e non è semplice trovarlo, ma non disperate perché è li che vi aspetta! Oggi vi diamo dei suggerimenti per riconoscerlo e lo facciamo attraverso i consigli di Giòel, un Atelier capace di andare oltre l’immaginazione delle spose per realizzare il vestito che hanno sempre sognato.

GiòelScopri di più su “Giòel”
Giòel

‘Lo scenario della sposa moderna è fatto di produzioni sempre più globalizzate, commerciali e di serie’; lo sforzo di Francesca, patron dell’atelier, e del suo staff è quello di garantire la sartorialità e il suo valore. Dietro ogni abito infatti ci sono la ricerca accurata dello stile, selezionato tra i migliori brand italiani ed europei, la scelta dei modelli più belli di ogni collezione, la ricerca di tessuti pregiati, degli accessori e dei dettagli perfetti e infine lo studio del corpo di chi lo indosserà, ‘perché la moda appartiene ad ogni donna’. 

GiòelScopri di più su “Giòel”
Giòel

L’anima di Giòel è sartoriale e gli abiti vengono davvero ‘cuciti’ intorno alla sposa: ‘un abito può essere disegnato e realizzato housemade in base ad un modello immaginato o visto, può essere uno degli oltre settecento abiti firmati che l’atelier ha selezionato, oppure uno dei modelli della linea Giòel e Caroline B, frutto della passione e dalla creatività di Francesca’. 

GiòelScopri di più su “Giòel”
Giòel

LAtelier Giòel nasce da oltre vent’anni di esperienza nel settore moda che dopo tanto tempo continua ad appassionare. Francesca, con il suo staff, è alla continua ricerca dei capi più belli, delle griffe emergenti e di talenti, che poi sempre si affermano; ne è un esempio Alessandro Angelozzi, che veste le spose del jetset del cinema e dello spettacolo.

vScopri di più su “v”
Giòel

Francesca ha il dono di saper vestire la sposa con l’abito giusto, sa leggere le personalità e non sbaglia mai; la gioia delle ragazze quando lo indossano ne è la prova! La grandissima esperienza maturata negli anni, la passione per questo settore e il continuo aggiornamento, sono gli ingredienti segreti che consentono alle clienti di Giòel non solo di trovare l’abito dei loro sogni, ma di completarlo con un look trend, grazie alla consulenza wedding a tutto tondo dello staff in Atelier.

GiòelScopri di più su “Giòel”
Giòel

Da Giòel verrete guidate verso l’abito dei vostri sogni, quell’unico vestito fatto apposta per voi che vi verrà finalmente mostrato ‘con passione, professionalità, gentilezza, pazienza…e amore’, parola di sposa!

Lascia un commento

Una seconda vita per l'abito da sposa? Ecco come!
Una seconda vita per l'abito da sposa? Ecco come!
Sei una delle tante donne che non sopportano l'idea di seppellire nell'armadio il loro amato abito da sposa? Scopri i 6 modi per dargli una seconda vita!
Pronovias
6 consigli da tenere a mente prima di cominciare la ricerca del tuo abito da sposa
Non farti scappare questi 6 consigli da tenere a mente prima di iniziare la ricerca del tuo abito sposa. Seguili e ti risparmierai tempo e stress!
Credits: Oysho
Abito da sposa per un matrimonio civile: ecco 4 negozi in cui fare shopping!
Siamo andati a fare shopping nei 4 negozi di tutti i giorni e abbiamo trovato degli abiti da 'NON sposa' perfetti per un matrimonio civile!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni