Un uomo sfida l'uragano Harvey per recuperare la sua fede nuziale

Un uomo sfida l'uragano Harvey per recuperare la sua fede nuziale

Una storia di speranza durante una terribile tragedia: un uomo è riuscito a ritrovare la sua fede di nozze dopo il passaggio dell'uragano Harvey!

  • Attualità
  • Fedi

Il terribile uragano Harvey è stato il peggiore che sia abbattuto sullo stato del Texas, Stati Uniti. Migliaia di persone hanno perso le loro case e molti ancora devono fare il bilancio dei danni. Uno di questi è Michael che tra i resti della sua abitazione ha recuperato una cosa di grande valore: la sua fede nuziale.

SalvareBrigitteStan
Foto: BrigitteStan

Storia di un disastro

L’uragano è partito il 17 di agosto dai Caraibi orientali e, nonostante la perdita di potenza nei giorni successivi, ha raggiunto il Texas con una potenza di categoria 4, il 24 agosto. Il terribile fenomeno atmosferico si è trasformato in temporale tropicale, facendo precipitare una pioggia talmente intensa da causare l’inondazione di buona parte dello stato con conseguenze catastrofiche.

Migliaia di abitanti del Texas e della Louisiana hanno perso le loro case e molti di essi hanno lasciato tutti i loro effetti personali pur di sopravvivere. Dinanzi a tutto questo, l’appoggio istituzionale e cittadino ha superato ogni precedente, motivo principale per credere in un recupero futuro, benché graduale.

I soccorsi sono arrivati prontamente con la fornitura di beni di prima necessità. Il presidente Trump, che ha visitato la ‘zona zero’ per due volte insieme a sua moglie, ha voluto trasmettere agli americani un messaggio di coraggio ad esaltazione dello sforzo collettivo: “Nonostante il momento di assoluta emergenza, sta succedendo qualcosa di meraviglioso, qualcosa di bello che il paese intero e che il mondo, può vedere“.

SalvareCordon Press
Donald e Melania Trump. Foto: Cordon Press

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

In questo clima teso, Michael, cercando tra i resti della sua camera da letto, ha ritrovato la sua fede matrimoniale, uno dei più grandi tesori che possiede. Nonostante i vestiti, i mobili ed un’infinità di oggetti siano irrecuperabili a causa dell’acqua, Michael è felice che la sua famiglia sia sana e salva e sa che tutti questi oggetti possono tranquillamente essere sostituiti, tutti tranne la fede che ha cercato con estremo impegno.

Nonostante ciò, le vittime dell’uragano hanno ancora bisogno di aiuto per potere riparare a tutti i danni causati dall’uragano, sia morali che materiali. Per questo, le istituzioni continuano a lavorare per liberare le zone che sono ancora inondate e garantiscono che, a poco a poco, tutto tornerà alla normalità, ma c’è ancora molto da fare per aiutare chi in questo momento è in estrema difficoltà.