"Un senso di noi": il matrimonio di Gemma e Damiano

"Un senso di noi": il matrimonio di Gemma e Damiano

Il senso vero delle cose importanti nel matrimonio di Gemma e Damiano, in esclusiva per Zankyou

  • Real weddings
  • Italia
  • Bergamo

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto c’è…
Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio c’è…
Un senso di te

Cercare l’essenza, il senso delle cose e scartare l’apparenza e le sovrastrutture. Questo gioco continuo di ricerca introspettiva ci porterà, prima o poi, a spogliarci del superfluo e a vivere soltanto delle cose che contano. Una di queste è sicuramente l’Amore, che arriva ex abrupto nelle nostre vite, sconvolgendole e cambiandole drasticamente. Quando due cuori si incontrano, in una sorta di collissione interstellare, qualcosa nell’universo si smuove: non placche tettoniche né rivoluzioni accelerate, ma moti costanti del sentimento. Oggi vi raccontiamo uno di questi piccoli-grandi miracoli: è la storia d’amore di Gemma e Damiano, in esclusiva per voi lettori di Zankyou.

SalvareMargherita Calati
Margherita Calati

La preparazione

Una coppia delicata e raffinata: Gemma è la quintessenza dell’eleganza, nel suo ricco abito da sposa, al contempo sofisticata e semplice, vero emblema delle spose della Generazione Y. Damiano, invece, è il classico bravo ragazzo dallo sguardo profondo e penetrante, dalla bellezza in stile Yuccie.

SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati

La cerimonia

I luoghi scelti per cerimonia e ricevimento sono entrambi incredibili e molto scenografici: il rito religioso si è svolto nella pieve romanica di un paesino di campagna, che con il suo viale alberato, il suo sagrato in ciottoli e il suo interno austero ha donato un’atmosfera quasi magica alla cerimonia. Un’emozione viva e pulsante per Damiano e Gemma ma anche per tutti gli ospiti che hanno preso parte ad un rito vissuto, senza artifizi né costruzioni, e realmente emotivo.

SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati

La sessione fotografica e il ricevimento

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Il matrimonio di Gemma e Damiano è stato studiato in ogni dettaglio, in modo che fosse armonico e coordinato in tutti i suoi aspetti. Le tonalità del rosa quarzo e del pesca sono state scelte come colori principali, sia per gli allestimenti floreali sia nei vari dettagli del matrimonio come per esempio le scarpe da sposa colorate, firmate Yves Saint Laurent.

SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati

La location del ricevimento è un antico convento in pietra sapientemente ristrutturato, che ha saputo donare numerosi scorci e angoli inaspettati, perfetti per immortalare sposi ed invitati in uno scenario insolito!

SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati
SalvareMargherita Calati
Margherita Calati

Ed eccoci arrivati alla fine di questo sogno ad occhi aperti, un final ovviamente circoscritto a queste nostre pagine di diario. Il matrimonio di Damiano e Gemma altro non è che un punto di partenza verso un cielo che “spalanca l’infinito” e sa d’eternità…

CREDITS

Fotografia: Margherita Calati | Location: Convento dei Neveri | Fiori: Florear | Abito da sposa: Atelier Barbara Montagnoli 

Sapevi che con Zankyou puoi creare un sito web completamente gratuito per condividere con tutti i tuoi invitati i dettagli del tuo matrimonio? Foto, video, mappe e molto altro in pochi click: dai un’occhiata alle nostre DEMO. Oppure crea la tua lista nozze online accedendo a www.zankyou.com/it: è facile e senza alcun impegno, fai una prova!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Atelier Barbara Montagnoli Negozi di abiti da sposa
Convento dei Neveri Ville per matrimoni