Trend Veli da Sposa 2014: le 7 tipologie, e le eleganti proposte dalle passerelle

Jesùs Peirò SS2014
Velo Mousse dalla collezione Jesùs Peirò SS2014 – via www.jesuspeiro.com

Esiste un accessorio più romantico e suggestivo del velo da sposa? Quel preciso attimo in cui arriverete all’altare, dove vi aspetta il vostro futuro marito, ed egli disvelerà il vostro volto, coperto da quel lembo di pizzo candido, è decisamente quanto di più simbolico, indimenticabile ed appassionato possa avverarsi all’interno del rito nuziale.

Altrettanto affascinante è la storia del velo da sposa, a partire dal lontano flammeum del Sacro Romano Impero, ed il diverso significato che, a cavallo delle posizioni geografiche negli angoli più lontani del mondo, ogni cultura gli conferisce.

Un excursus lungo migliaia di anni e di chilometri, fino ad arrivare alla contemporaneità della società occidentale, all’interno della quale è la dimensione individuale, più che il significato intrinseco dell’accessorio, ad avere maggiore importanza. Ogni sposa sceglie infatti il proprio velo a seconda dei propri unici gusti, in relazione alle tendenze nelle acconciature che accompagneranno il 2014, ed alle proposte dalle più prestigiose passerelle Bridal per il prossimo anno.

Pronovias SS2014
Collezione Pronovias SS2014 – Foto via www.pronovias.it

Sebbene una delle 10 tendenze per la sposa 2014 risieda nella scelta dei cappelli, a sostituzione del velo (se vi va, consultate anche le nostre originalissime proposte qui!), e nonostante esistano accessori bridal per capelli che rendono l’hairstyling del giorno delle nozze perfetto già di per sé, il velo resta, statisticamente, l’ornamento maggiormente scelto per incorniciare il viso delle spose. Del resto, come dicevamo in apertura, ammettiamolo: null’altro è parimenti, romanticamente, magico.

A seconda delle diverse lunghezze concepite, esistono diverse tipologie di velo: scopriamo dunque le proposte degli stilisti per il 2014, che coprono ognuna di queste categorie.

La Veletta

Nel segno di Dynasty, soap-opera che tante vittime ha mietuto negli anni ’80 (me compresa, confesso), una meravigliosa Joan Collins, alias Alexis Carrington, continua a fare scuola.

Pronovias SS2014
Velette dalla collezione Pronovias SS2014 – Foto courtesy Pronovias
Oscar De La Renta SS2014
Veletta dalla collezione Oscar De La Renta SS2014 – Foto Oscar de la Renta via Pinterest
Lusan Mandongus SS2014
Velette dalla collezione Lusan Mandongus SS2014 – Foto ©SiSposaItalia, via Press Office Fiera Milano

Il romanticismo cede il passo al glamour hollywoodiano, e la veletta – per lo più in maglia di pizzo a rete, spesso sormontata da fermagli-gioiello o fissata sulla base di un cerchietto per capelli (il fascinator) – copre completamente lo sguardo, conferendo un fascino intrigante e spiccatamente femminile, dettaglio non trascurabile nel giorno delle vostre nozze. I mariti ringraziano.

IceGreenEyes, SnowWhiteStudio e MammaMiaBridal @Etsy
Veletta con fermaglio in cristalli e piume champagne, via IceGreenEyes @Etsy – con piume di pavone, via SnowWhiteStudio @Etsy – con orchidee, via MammaMiaBridal @Etsy
Veletta dalla collezione Raimon Bundó SS2014, foto Ugo Cámara via Barcelona Bridal Week – veletta polka dotted con ramage in pizzo, via lovelyeverafter @Etsy

Il Mini-Velo

Giusto compromesso per chi non vuole rinunciare al romanticismo, pur senza dover essere costretta in chilometri di velo – semplicemente scomodo per alcune, o poco appropriato per coloro che scelgono la cerimonia con rito civile – il mini-velo diventa un accessorio grazioso e delicato, elegante complemento soprattutto per spose che optano per acconciature dai capelli lunghi raccolti o semiraccolti, come quelle che vi mostriamo in foto.

SmallTownRoses e woomipyo @Etsy
Mini-velo con rose, via SmallTownRoses @Etsy, ed in pizzo con ramage, via woomipyo @Etsy

Il Velo a Petalo

Perfetto con abiti corti, dall’allure giovane ed immediatamente vivacizzante, è il velo multistrato a balze che copre fino al mento per arrivare, nella parte posteriore, a vestire completamente la schiena, ma non oltre.

Emé di Emé SS2014
Veli Petalo dalla collezione Emé di Emé SS2014 – Foto Emé di Emé via Facebook
Atelier Aimée SS2014
Veli Petalo dalla collezione Atelier Aimée SS2014 – Foto Atelier Aimée via Facebook

Le passerelle Bridal 2014 ce ne hanno proposti di splendidi, dall’Atelier Aimée Montenapoleonee dalla sua linea più sbarazzina, Emé di Emé, ai meravigliosi modelli di Jesùs Peirò, con un romantico ramage in pizzo ricamato a mano, o con macro-perle di varie misure, per un effetto bubbly deliziosamente surrealistico.

Jesùs Peirò SS2014
Veli Petalo Elise e Raffaella dalla collezione Jesùs Peirò SS2014 – via www.jesuspeiro.com

Il Velo Bouquet e la Mantilla

Arriva a coprire il basso ventre – quell’isola felice di ogni wedding planner che si rispetti, nell’istruire la sposa su quale sia l’altezza ideale per portare il bouquet, appunto, durante la promenade trionfale verso l’altare.

Oscar De La Renta SS2014
Veli Bouquet dalla collezione Oscar De La Renta SS2014 – Foto via ODLR’s Pinterest e www.oscardelarenta.com

Nella scorsa New York Bridal Week, la collezione primavera/estate 2014 di Oscar De La Renta ce ne ha proposti di sognanti, nei toni del light blue o dell’avorio candido, perfettamente abbinati nei colori e nei ricami ad abiti eterei; altrettanto romantiche le proposte nella versione mantilla, velo ad un solo strato dal taglio ovale, finemente ricamato o bordato.

veiledbeauty @Etsy
Mantilla con bordo alto in grosgrain – via veiledbeauty @Etsy
Mantilla collezione Carlo Pignatelli SS2014, foto Carlo Pignatelli via Facebook – Mantilla collezione Amelia Casablanca SS2014, foto SìSposa Italia via press office Fiera Milano

Il Velo Valzer

Atelier Aimée SS2014
Velo Valzer dalla collezione Atelier Aimée SS2014 – Foto Atelier Aimée via Facebook
Jesùs Peirò e Maggie Sottero SS2014
Veli Valzer dalle collezioni Jesùs Peirò SS2014, via www.jesuspeiro.com, e Maggie Sottero SS2014, via www.maggiesottero.com

È il velo lungo fino a terra, ma non oltre, così detto per il fatto che, privo di strascico ingombrante, permette un ottimo agio anche durante il ballo che tanto avete provato durante la preparazione del matrimonio, mettendo a dura prova la pazienza del vostro sposo. Del resto, il matrimonio è fatto anche di momenti difficili, che vanno necessariamente superati insieme, giusto?

Reem Acra SS2014
Veli Valzer dalla collezione Reem Acra SS2014 – Foto Reem Acra via Facebook

Allora, per ripagarlo platealmente di cotanta fatica, menzione d’onore va ai veli valzer di Reem Acra, dagli appassionati messaggi ricamati a mano sul tulle candido, come “Only You” o “Just Married”, sia che essi siano appuntati su un bandeau da fronte, che su deliziosi ombrellini in pizzo – utili soprattutto per il lancio selvaggio e sregolato del riso propiziatorio.

Il Velo Cappella

Il più classico dei veli da sposa, quello che sognate sin dalla più tenera età, quando ammiravate a bocca aperta e occhioni spalancati le avventure delle vostre Principesse Disney preferite (che, peraltro, continuano a fornirvi un’ottima fonte di ispirazione attraverso la collezione di veli da sposa Disney Bridal – per le Ariel, Rapunzel, Cenerentole, Aurore e Biancaneve mai del tutto cresciute).

Il Velo Cappella si poggia romanticamente ai vostri piedi, creando uno strascico imponente ma comunque gestibile, non superando il metro e mezzo. Le collezioni primavera/estate 2014 ce ne propongono di splendidamente bordati in pizzo francese, come quelli di Monique Lhuillier o di Temperley London.

Monique Lhuillier SS2014
Velo Cappella dalla Collezione Sposa Monique Lhuillier SS2014 – Foto backstage Monique Lhuillier via Facebook
Temperley London SS2014 e WesternBride @Etsy
Veli Cappella dalla collezione Temperley London SS2014, modello Dorothy, via www.temperleylondon.com, e a 3 balze con cristalli, via WesternBride @Etsy

Il Velo Cattedrale e Royal

Nicole Spose SS2014
Cattedrale dalla collezione Nicole Spose SS2014 – via www.nicolespose.it
AngelWeddingDress @Etsy
Veli Cattedrale con petali in pizzo Alencon, e Royal di mt 3,5 con pizzo Alencon e cristalli – via AngelWeddingDress @Etsy

Mentre il Velo Cattedrale non supera i 3 metri, quello Royal raggiunge una lunghezza di strascico che tocca anche i 7 metri, come accade per l’appunto in occasione dei matrimoni dei reali, e come fu per l’indimenticabile abito da sposa che vestì Lady Diana, nel 1981.

WhiteCouture @Etsy
Cattedrale in pizzo swiss dotted e bordo con delicato ramage – via WhiteCouture @Etsy

Un tale dispiegamento di stoffa e di forze richiede necessariamente un corteo di paggetti e damigelle da istruire a dovere, affinché l’effetto finale sia solenne, ed al contempo tenero, ai massimi livelli.

Alessandra Zanaria, Stella Sposa, Lady Sposa Accessori sono solo alcuni dei fornitori presenti nella nostra Directory che vi permetteranno di incontrare gli accessori più adatti al vostro look nuziale.

Una cosa è certa: con un velo di questo tipo, l’esito matrimonio da sogno è assicurato!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Dalle passerelle di Giacarta tante idee alternative per la sposa più originale del 2017
Dalle passerelle di Giacarta tante idee alternative per la sposa più originale del 2017
Dedicato a tutte le future spose che subiscono il fascino del lontano Oriente.
Pazze per gli anni 70? Dalle passerelle, tante idee per l'invitata di nozze più glamour
Pazze per gli anni 70? Dalle passerelle, tante idee per l'invitata di nozze più glamour
Reduci dalle sfilate delle recenti settimane della moda nelle più importanti capitali tra cui Roma e Parigi ci siam...
Sienna Miller. Credits: Cordon Press
Lasciati ispirare dalle acconciature delle celebrità. Ecco le proposte TOP di questa stagione!
Dalle più semplici alle più sofisticate. Scopri tutte le pettinature delle celebrities e sera un'invitata TOP!
'un misto di capi da far girar la testa' dice la nostra guest blogger. Il flyer ufficiale del sito della Camera della moda non lasciava del resto molte speranze... Foto via Facebook: Camera Nazionale della Moda Italiana
Speciale sfilate 2015: tappezzeria da indossare dalle passerelle milanesi
La prima cosa che ho esclamato dando un'occhiata alle foto delle mie amiche fashion bloggers che si aggiravano frettolosamente in giro per Milano, durante la settimana più importante dell'intero anno è stata: 'Mio Dio ragazze, ma ci sono ancora 30 gradi, come diamine fate ad indossare quei cappotti?'.
Perchè non sposarsi in Vivienne Westwood come Carrie? Su Drexcode si può!
Drexcode: dalle passerelle a casa tua, il club del glamour è a portata di click!
Un club privé fondato sul glamour delle ultime passerelle, e sulla convenienza del noleggio degli abiti: benvenuti a Drexcode.com!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni