Sposarsi con rito protestante

Sposarsi con rito protestante

La cerimonia di nozze secondo il rito protestante: caratteristiche e requisiti.

  • Matrimoni religiosi
SalvareMatrimonio con rito protestante
Matrimonio con rito protestante

In un mondo in cui la percentuale delle coppie miste aumenta, cresce la necessitá di informarsi sulle diverse possibilitá di celebrare il matrimonio secondo riti religiosi differenti. Abbiamo visto il rito secondo a religione ebraica, oggi ci soffermiamo sulla cerimonia protestante.

I matrimoni con rito protestante in Italia possono essere celebrati dal Pastore simultaneamente con una cerimonia di benedizione e riti civile avente effetti legali. La cerimonia tende ad essere abbastanza breve e comprende normalmente un benvenuto agli invitati, la lettura di alcuni passaggi presi dalla sante scritture, una dichiarazione di volontà al matrimonio, uno scambio delle promesse e degli anelli nuziali seguiti dalla benedizione.

SalvareUna cerimonia di nozze celebrata da un pastore protestante
Un matrimonio celebrato da un pastore protestante

Il matrimonio tra persone di fede diversa è considerato possibile dalla Chiesa protestante. Per celebrarlo é necessario il requisito battesimale, una prova di appartenenza alla Chiesa Protestante ed alcuni documenti in caso che uno o entrambi gli sposi abbiano avuto un matrimonio alle spalle.

Il matrimonio protestante viene considerato una delle cerimonie più facili da organizzare, ha meno restrizioni e presenta delle istruzioni molto più agevoli da seguire, cosa che ne fa una delle maggiori cerimonie religiose scelte e richieste dalle coppie di sposi. Importante é parlare con il Pastore in modo da vedere quali sono i suoi suggerimenti e le restrizioni.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

C’é da considerare inoltre l’aspetto civile e legale della cerimonia che comporta la necessità di alcuni documenti voluti dalla legge Italiana da presentare al Pastore che fungerà da Ufficiale di Stato Civile. Questi documenti dovranno essere raccolti nel vostro Paese di residenza prima della partenza e si completare altri documenti in Italia prima della cerimonia.

Inoltre vi verrà richiesto di fornire una Certificato Battesimale, una prova certificata della Cresima e una lettera di presentazione del vostro Pastore. Un incontro pre-matrimoniale con il Pastore che celebrerà la cerimonia é una cosa alquanto gradita dalla Chiesa Protestante.