SIC! la nuova rubrica: 3 idee a sorpresa per la tavola wedding, tra segnaposti, centrotavola e legatovaglioli

SIC! la nuova rubrica: 3 idee a sorpresa per la tavola wedding, tra segnaposti, centrotavola e legatovaglioli

Oggi vogliamo condividere con voi tre idee originalissime per la tavola del banchetto: dal segnaposto, ai centrotavola fino ai portatovagliolo!

  • Altri servizi
  • Festa

“Sic”, in latino significa ”sì”. Se è col punto esclamativo e tra parentesi, vuol dire “proprio così”. Come le idee qui presentate, matrimoniabili ma nate senza questa intenzione. Simili a quelli che dicono: “Io sposarmi? Mai”. Poi, invece. Oggi vogliamo condividere con voi tre idee originalissime per la tavola del banchetto: dal segnaposto, ai centrotavola fino ai portatovagliolo!

Salvare
Elia Vaccaro

Miele ad ogni posto

Dada Miele e il miele è (anche) bianco. Al tiglio, al rododendro o ai fiori di montagna: i mieli più bianchi, vestiti a festa, diventano bomboniere da 250g. Ma i minivasetti da 28g, abilmente assortiti, sono perfetti come segnaposto e piccolo cadeau per ogni ospite del matrimonio!

SalvareDada Miele
Dada Miele

Dada Miele sono 4 ragazzi con un marchio dal nome fortunato, vezzeggiativo e un po’ dadaista. Sono innamorati della natura e delle api. E fanno un miele buonissimo, cremoso, in due formati, 9 gusti e una gamma di colori dal bianco avorio al giallino al giallo pieno all’ambra.

Salvare
Dada Miele

 

Un kokedama come centrotavola jap-style

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ecco un’altra parola giapponese da sapere: kokedama. Significa “perla di muschio”, si riferisce a una piantina che rimane piccola crescendo, senza vaso, in una palla di terra, argilla e muschio. Si appoggia a un piatto o si appende. Ma un kokedama per centrotavola è un’idea elegantissima.

SalvareI fiori nella rete
I fiori nella rete

A Milano il laboratorio I fiori nella rete vi insegna a creare il vostro kokedama o ne vende di bellissimi già pronti, con piante dai nomi beneauguranti. L’idea per un addio al nubilato diverso da tutti? La sposa con le amiche in laboratorio per un corso personalizzato di kokedama!

Salvare
I fiori nella rete

Un legatovagliolo trompe-l’oeil

Sembra un macaron, una fragola, un cannolo alla siciliana, un asparago, un fiore, un fungo. Ma è fatto all’uncinetto. È il divertissement della proprietaria e stilista di BezPen, un negozio milanese in zona Porta Romana che propone abiti pressoché pezzi unici e uno stile boho-chic.

SalvareBezPen
BezPen

Elisabetta, questo è il suo nome, crea secondo il suo estro e non vorrebbe accettare commissioni. Ma quando ho visto l’assortimento di questi minioggetti crochet, per me è stata una folgorazione pensarli come legatovagliolo per una tavola nuziale allegra, informale, differente.

Salvare
BezPen

Hai già pensato a cosa mettere sulla tavola oltre al menù?

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Elia Vaccaro Fotografia e video