Pubblicità
  • Magazine

Scopri Equoevento, l'associazione per il recupero delle eccedenze alimentari degli eventi e dei matrimoni

Quante volte ci siamo chiesti dove andrà a finire tutto il cibo che avanza ai matrimoni o agli eventi? Purtroppo per legge viene gettato nella spazzatura, ma grazie a Equoevento ora può essere recuperato e destinato a mense ed enti caritatevoli.

Scopri Equoevento, l'associazione per il recupero delle eccedenze alimentari degli eventi e dei matrimoni
  • Dopo il matrimonio
  • Raccomandazione

Equovento è un’associazione senza scopo di lucro che si occupa di recuperare le  eccedenze alimentari prodotte dai grandi eventi per ridistribuirle poi a mense caritative. L’ idea nacque nel 2014, i fondatori si trovavano con degli amici ad un matrimonio e vedendo  che era avanzato molto ottimo cibo dal buffet chiesero cosa se ne facesse di tutte quelle prelibatezze.  

Con molto dispiacere gli venne detto che per legge quel cibo veniva gettato e che ad ogni evento avanzava sempre molto cibo a causa dell’imprevedibilità del numero dei partecipanti  e per la tendenza ad abbondare nei menu per la paura che il cibo non sia sufficiente. Studiate bene le normative ed avendo scoperto che quel cibo in realtà poteva essere recuperato e ridistribuito per fini caritatevoli, si decise di fondare Equoevento nella città di Roma. Creando una rete di volontari e mense a cui destinare il cibo. 

Sono passati 8 anni ed oggi l’associazione ha diverse sedi, in Italia è presente a Roma,  Milano, Torino e Lecce mentre all’ estero si trova a Madrid e Parigi. 

Grazie alla c.d. legge del Buon Samaritano, che rappresenta un’eccellenza dell’ordinamento italiano, le strutture che donano il cibo ad Onlus a scopi di beneficienza sono esonerati dalle responsabilità connesse alla loro distribuzione. Pertanto non è necessaria alcuna  autorizzazione specifica per il recupero, e la procedura è assolutamente snella e semplice.  Equoevento si reca nel lugo dell’evento all’orario concordato con il  catering, si provvede al confezionamento delle eccedenze in apposite vaschette usa e getta ed al loro trasporto immediato a favore di un ente caritativo.  

Le eccedenze, una volta verificati i requisiti igienici e appurato che sono recuperabili e destinabili all’alimentazione umana, vengono consegnate in tempo reale alla mensa o ente caritativo che  si trova nelle vicinanze dell’evento e che sia disponibile agli orari previsti di distribuzione. In  Europa 122 milioni di persone sono a rischio povertà ed esclusione sociale e 42,5 milioni di  persone non possono permettersi un pasto di qualità un giorno su due. E’ triste sapere che in Europa 89 milioni di tonnellate di cibo sono sprecate ogni anno. Dal  2016 al 2021 solo questa associazione, su Roma, ha potuto salvare quasi 8 tonnellate di eccedenze, donando in questo modo cibo a più di 52.000 persone e collaborando stabilmente con circa 20 mense nel territorio della città di Roma. 

C’è tantissimo entusiasmo e interesse verso questa iniziativa. L’associazione epera in un settore della filiera alimentare particolarmente delicato, si occupa di cibo (cotto) di altissima qualità che per  legge deve essere buttato dagli operatori commerciali. Questo spreco infastidisce ed è sotto  gli occhi di tutti, anche quelli degli operatori del settore che dunque sostengono fortemente questa iniziativa. 

Chi organizza un evento e vuole renderlo, oltre che un momento di festa, anche in un  momento di solidarietà, può contattare Equoevento con almeno una settimana di anticipo alla mail  info@equoevento.org informandoli sul luogo e l’orario dell’evento.

Equoevento si sostiene attraverso le persone che credono nella bontà del progetto e decidono di appoggiare la lotta agli sprechi alimentari. Alcune generose aziende hanno donato ad esempio dei mezzi frigo che l’associazione usa per il recupero e diversi privati sono contenti di contribuire alla causa, rendendosi  conto che il problema degli sprechi è di chi li produce. Come è facilmente comprensibile l’associazione necessita di diverse spese quindi per poter raggiungere più eventi possibili ha bisogno del sostegno di un sempre maggiore numero di persone.  

E’ possibile aiutare l’organizzazione in vari modi, con un semplice like sulle pagine social (Facebook e Instagram), con il passaparola, contribuendo con la propria attività di  volontariato, con una donazione in denaro sul conto IT89 T031 2403 2040 0000 0232 665 o donando il proprio 5×1000 della dichiarazione dei redditi. 

Seleziona i fornitori che desideri contattare

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.