Sai quali sono le situazioni più stressanti per un wedding planner?

Abbiamo parlato più e più volte dell’importanza di gestire lo stress che può colpire gli sposi durante l’organizzazione del loro Big Day. I dettagli da gestire paiono moltiplicarsi magicamente sotto data, mettendo a rischio anche i nervi più saldi. Per questo abbiamo stilato i 100 consigli d’oro per mantenere la calma, al motto di Keep calm, you’re getting married! Naturalmente, avere un wedding planner al proprio fianco è una garanzia sotto più punti di vista: innanzitutto un professionista esperto saprà gestire al meglio ogni singola circostanza, pianificando le soluzioni migliori e facendo fronte anche agli inconvenienti apparentemente più insormontabili. Inoltre, come un vero angelo custode, saprà rassicurare la coppia sulla perfetta riuscita dell’evento, perché la realtà superi le aspettative.

Ma vi siete mai chiesti cosa stressa maggiormente un wedding planner? Noi sì, ed abbiamo pensato di rivolgere la domanda ad alcuni dei maggiori esperti che si occupano di organizzare eventi nuziali. Lasciamo a loro la parola!

Lia Serra, Apulia Wedding: “sul podio mamme, tavoli e discorsi” 

“Mi viene da sorridere al solo pensiero che anche i wedding planner si stressano – esordisce Lia Serra che vi accompagnerà lungo tutta la fase di preparazione dell’evento più importante della vostra vita – La gente crede che siamo esenti da stress, la verità e che siamo molto abili a nasconderlo! Personalmente trovo particolarmente impegnativa la fase di sistemazione degli ospiti provenienti da fuori, soprattutto quando sono numerosi ed esigenti e le strutture non hanno disponibilità in alta stagione. Sul podio dello stress metto anche le mamme ansiose della sposa, che vogliono a tutti costi accompagnare le figlie in anticipo anche quando la chiesa è mezza vuota!”

Lia Serra - Apulia WeddingRichiedi un appuntamento
Lia Serra – Apulia Wedding

“Dopo la cerimonia – continua Lia – la tensione si allenta, ma a volte c’è qualche cambio di programma legato agli speech: mi è capitato che mi siano stati comunicati una decina di discorsi, salvo poi raddoppiare durante i festeggiamenti, costringendomi a fuori programmi e variazioni sulla scaletta prevista per riequilibrare i tempi con musica, cucina e tutto il resto. Tolti questi casi sporadici ed isolati, amo il mio lavoro e anche il tin tin tin che risuona sulla bottiglia per annunciare un nuovo speech diventa sempre piacevole!”.

Cinzia Iannantuoni, Mademoiselle Mariage: lo stress come adrenalina

“Lo stress nel mio lavoro, in realtà, per me, è pura adrenalina – ci racconta Cinzia Iannantuoni, Wedding & Event planner con sede a Foggia ma attiva su tutto il territorio nazionale -. La gioia di poter ‘alleggerire’ i miei sposi da quasi tutte le loro preoccupazioni e lasciarli vivere solo i momenti più felici del loro fatidico sì è davvero impagabile. E’ innegabile, però, che l’organizzazione di un evento richiede molta professionalità; vederlo poi concretizzarsi, il più delle volte, nell’arco di poche ore, è una sfida da vincere ogni volta. Ciò che richiede molta attenzione è la fase preliminare di un evento; soddisfare le esigenze di una coppia di sposi, ad esempio, significa comprendere a pieno le loro esigenze, concretizzarle su un progetto che illustri con chiarezza quello che sarà il loro giorno più bello, rientrando nei budget prefissati, ma allo stesso tempo rispettando le loro indicazioni. Ciò che può sembrare semplice, invece, richiede anni di esperienza ed il più delle volte, sono necessari molteplici incontri, mediazioni ed un assiduo confronto che non sempre ottiene risultati immediati”.

Mademoiselle Mariage Wedding & Event Planner
Mademoiselle Mariage Wedding & Event Planner

“Per quanto riguarda il giorno dell’evento, invece, gli imprevisti possono essere sempre dietro l’angolo. Un professionista però sa che questo fa parte del suo lavoro e deve essere sempre in grado di prevederli e porre rimedio; essere in grado di coordinare tutti i fornitori del matrimonio, ad esempio, eviterà inevitabili ritardi e disattenzioni, inoltre, risolvere problematiche inaspettate nel modo più discreto possibile, farà si che tutti (invitati compresi!) possano vivere il giorno del matrimonio senza accorgersi di nulla, uno degli obiettivi più ambiti del mio lavoro!”

Marita Campanella Event Planner: “prima e durante l’evento”

Consultente di immagine per il settore Ho.Re.Ca, Event Planner e Destination Wedding Planner, Marita Campanella ci racconta quelle che secondo lei sono le situazioni più stressanti prima e durante l’evento: “Quando la coppia si rivolge alla wedding planner pochi mesi prima del matrimonio l’intera organizzazione diventa sicuramente più faticosa, soprattutto se la coppia ha già scelto alcuni fornitori come il fiorista oppure la stationary; in questo modo realizzare creare il fil rouge e la personalizzazione diventa seriamente un’ardua impresa. Accanto a questo, direi l’invadenza di più parenti e/o amici che influenzano la scelta dei fornitori; chiaramente ognuno di loro avrà dei gusti ben precisi che vorrà far valere, quando le decisioni in merito dovrebbero essere una prerogativa della coppia. Anche la gestione dei commensali in merito all’assegnazione dei posti a tavola è fonte di stress;  sembrerebbe una scelta tra le più facili, ma in realtà non è così, dato che molto spesso esistono tensioni tra i parenti della sposa e dello sposo, colleghi di lavoro che si è costretti ad invitare e per finire magari il giorno prima si continuano a ricevere disdette di alcuni ospiti rivoluzionando quindi il tutto. La settimana ed il giorno precedente sicuramente hanno un alto percentuale di stress per la coppia (principalmente la sposa); sono fasi cruciali per mettere insieme l’intera organizzazione e la coppia ha sempre il timore che le sfugga qualcosa come ad esempio le fedi, il bouquet ed altro. Naturalmente ciò difficilmente accade se si è assistiti da una figura come la wedding planner”.

Marita Campanella Ho.Re.Ca Advisor & Event Planner
Marita Campanella Ho.Re.Ca Advisor & Event Planner

“Durante l’eveto, uno dei momenti di maggior tensione sono i ritardi della sposa in Chiesa, soprattutto se questo ritardo risulta eccessivo (non si sa mai cambi idea!). Aggiugerei anche il maltempo; anche se una brava wedding planner deve sempre prevedere il famoso piano B soprattutto per i matrimoni all’aperto, questo momento sicuramente non rientra tra quelli più rilassanti. Concluderei la rassegna con il prolungamento della cerimonia ad orari improponibili; le location molto spesso permettono di prolungare la festa oltre l’orario previsto e ciò causa sicuramente un rallentamento dell’intero evento”.

Ester Chianelli Weddings&Events: “Spose, fidatevi del vostro wedding planner

Da Napoli, l’organizzatrice di eventi Ester Chianelli ha le idee chiare: “Dato per assodato che lo stress è il migliore amico delle wedding planner – del resto noi per lavoro dobbiamo farci carico dello stress per toglierlo alle spose, e che se non riusciamo in questo già non stiamo facendo bene il nostro lavoro – sono convinta che se ogni aspetto viene organizzato con scrupolo e con precisione, sia difficile farsi cogliere dallo stress! Negli anni bisogna aver sviluppato un altissimo livello di self control, una sorta di Nirvana a cui ascendere per non farsi sfiorar più da nulla!”.

Ester Chianelli Wedding & EventsRichiedi informazioni gratuitamente
Ester Chianelli Wedding & Events

“Se devo però trovare una cosa che mi stressa allora posso affermare senza esitazione che si tratta delle spose ansiose, che non riescono ad affidarsi totalmente e che seppelliscono letteralmente il loro wedding planner con messaggini a tutte le ore del giorno e della notte, e quindi non si limitano solo nelle fasi finali ma durante tutta la durata dell’organizzazione del matrimonio! Mi rivolgo quindi a questa categoria di spose: vi prego! Fidatevi di più, vi assicuro che oltre a godervi di più questo magico momento, avrete anche una wedding planner fresca e super sorridente!”

Ilaria Badalotti, Le Mille e Una Nozze: “Che stress lo stress (degli sposi)!” 

“Una wedding planner non dovrebbe stressarsi per definizione, secondo me! – ci scrive da Milano Ilaria Badalotti, il cui nome è sinonimo di progetti unici e personalizzati – La nostra attività, che è di per sé una delle più stressanti e coinvolgenti che esistano, ci abitua a gestire e sostenere lo stress tanto da farcelo avvertire il meno possibile. Tuttavia non saremmo umane se ne fossimo del tutto esenti! Personalmente ciò che mi causa maggiore stress è la percezione di insicurezza delle coppie per cui lavoro: se sento di non avere la loro piena fiducia, mi stresso! Per esempio, le cattive previsioni del meteo stressano molto le coppie che stanno per sposarsi, ma non me, perché ho sempre pronti piani B e C e D se necessari, che possano ovviare al maltempo, tuttavia, se la coppia per cui lavoro è insicura e preoccupata della riuscita, mi stresso a mia volta”.

Le Mille e Una NozzeRichiedi un appuntamento
Le Mille e Una Nozze

“Allo stesso modo mi stressano i fornitori poco reattivi a risolvere i problemi delle coppie… questo accade prevalentemente quando lavoro con fornitori proposti dalle coppie stesse che magari non sono abituati ai miei ritmi di lavoro e al livello di precisione che chiedo loro. Durante l’evento, invece, non c’è nulla che mi generi ansia, sia perché sono talmente indaffarata che non ho tempo per lo stress, sia perché l’organizzazione dei mesi precedenti e la fiducia che ripongo in ogni collaboratore, mi dà grande serenità”.

Eugenia Di Giulio, Exev: “La forza di un team di fiducia”

La passione e la creatività sono gli ingredienti alla base di ogni singolo evento organizzato da Eugenia di Giulio che risponde così alla nostra domanda legata alle situazioni di maggior stress per un wedding planner: “Ciò che ci stressa maggiormente è far comprendere agli sposi l’importanza di lavorare con alcuni fornitori piuttosto che con altri. Non ci precludiamo di conoscere e lavorare con nuovi professionisti ma, spesso collaborare con chi già conosci e con il quale hai già una intesa professionale è un valore aggiunto, per la velocità nel lavoro e la capacità di tradurre al meglio i nostri progetti in scenari concreti”.

Exev Exclusive Events
Exev Exclusive Events

“I fornitori di una wedding planner sono un corredo fondamentale, un team formato sulla esperienza e la conoscenza reciproca. Il giorno dell’evento l’unico elemento di ansia rimane per noi la soddisfazione dei clienti, il desiderio di leggere sui loro volti la gratitudine per il lavoro svolto: il risultato è il frutto di un grande lavoro di squadra che solo quel giorno gli sposi realmente comprendono”.

Rosangela Avantario Wedding Planner: “Altolà agli invitati tuttologi!”

Dalla Valle d’Itria, Rosangela Avantario sottolinea un aspetto decisamente scomodo per chi lavora con passione e professionalità alla realizzazione di un evento unico: “Uno degli aspetti più difficili nell’organizzazione del matrimonio è sicuramente quello di riuscire a gestire parenti e familiari. Tutti vogliono dire la loro opinione e intromettersi nelle scelte, sopratutto le mamme, le sorelle e la migliore amica della sposa che il giorno del matrimonio cominciano a prendere iniziative”.

Rosangela Avantario Wedding Planner
Rosangela Avantario Wedding Planner

Ci sono altre domande che vorresti rivolgere ai nostri esperti? Non esitare a segnalarcelo commentando l’articolo qui sotto. Se ti è piaciuto l’articolo non perderti le 10 frasi che i nostri wedding planner hanno ascoltato almeno una volta nella vita. Non crederai… alle tue orecchie!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Foto: Matthew Nigel via Shutterstock
Ecco i migliori wedding planner d'Italia per organizzare le tue nozze
Oggi abbiamo pensato di proporvi il meglio del meglio, con una TOP10 dei migliori wedding planner d'Italia, che potrete scoprire di seguito per organizzare il matrimonio che avete sempre sognato.
Foto: LVL Weddings & Events
3 colori per 3 wedding planner: ecco le tonalità di tendenza per il 2018
Scopri in anteprima quali saranno i colori di tendenza per decorare un matrimonio 2018 con il massimo dello stile!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni