Questo sì che è un matrimonio alternativo!

Il matrimonio di Elisa e Paolo
Il matrimonio di Elisa e Paolo

Oggi lasciamo la parola a Elisa, stilista, blogger ed organizzatrice di eventi, tra cui il famosissimo Vanitas Market, che anno dopo anno raccoglie consensi ed entusiasmo di pubblico e media. Elisa e Paolo hanno pronunciato il loro sì più importante ormai 5 anni fa vivendo una giornata decisamente unica. Perché? Continuate a leggere…

1. Quando e dove vi siete sposati?

Una data difficile da dimenticare: 06-07-2008…
Gioco di numeri.. fra l’altro, involontario. Aiuta nel ricordarsi l’anniversario.
Pur essendo entrambi di Cremona, abbiamo scelto un paesino del piacentino, s.Pietro in Cerro, sia perché il ricevimento si sarebbe celebrato in una cascina lì vicino, sia perché il piccolo comune dava la possibilità di sposarsi nel giardino di competenza.
E quest’idea del matrimonio nel verde ha scatenato in me desideri adolescenziali di matrimoni all’americana come in ogni film hollywoodiano che si rispetti…

Vintage, low cost e DIY, che matrimonio splendido!
W gli sposi!

2. Che tipo di cerimonia avete scelto?

Abbiamo optato per una cerimonia civile, perché non siamo praticanti e siamo entrambi un po’ anticlericali. E poi doveva essere veloce ma significativa.
E veloce lo sarebbe anche stata, se il sindaco non avesse avuto dieci minuti buoni di ritardo, non fosse arrivato con la fascia storta e i documenti ancora da stampare!
La nostra attesa davanti all’arco fiorito con parenti e amici basiti e una minaccia di attacco di nervi da parte mia lo ha reso davvero indimenticabile…

W gli sposi![/caption]

3. Aneddoti e ricordi che vorreste condividere con i lettori di Zankyou?
A parte il bellissimo aneddoto sopracitato, posso dire che la macchina che mi ha portato lì- una fantastica Citroen squalo bianca, aveva il riscaldamento rotto.. nel senso, bloccato a manetta. Che a luglio non è proprio indicato. Tuttavia non sono svenuta.
Per il resto è stato tutto fantastico: i palloncini con il nostro logo liberati nel cielo, violoncello e violino in sottofondo durante la cerimonia con le nostre canzoni preferite (Satellite of love di Lou Reed in primis), pranzo breve molto semplice e grande festa in piscina con tutti gli amici che bevevano cocktail in costume e cravatta sdraiati sui materassini gonfiabili bianchi. Io ero in particolare momento di bellezza – quando non si è troppo giovani da essere paffute ma nemmeno troppo vecchie da essere sciupate – e trucco, parrucco e vestito erano assolutamente all’altezza delle mie altissime aspettative da perfezionista.
E mio marito impeccabile, in smocking aderentissimo – e chissenefrega se era giorno.
Il matrimonio è stato tutto studiato da me, in maniera low-budget.
Ma, un consiglio. Cercatevi una persona di fiducia che faccia da “maestro di cerimonia”. Che vi dica che il sindaco non è ancora arrivato quando siete ancora in macchina, che faccia sedere vostra nonna rimasta senza sedia e che distragga il proprietario del posto del ricevimento quando i vostri amici ubriachi versano la vodka in piscina.

Ottimi consigli Elisa, grazie mille e… wow, che cerimonia ragazze!

Potrete vedere altre foto nella nostra Photogallery qui, e se anche voi avete adorato il look di Elisa, potrete sfoggiare un’acconciatura rockabilly davvero originale! Sarà perfetta da esibire con la veletta, che – come abbiamo visto – sarà tra i Must assoluti della sposa 2014!

Un bellissimo ritratto della sposa
Un bellissimo ritratto della sposa

Se anche voi sognate un matrimonio indimenticabile, date un’occhiata alla nostra directory, per trovare i wedding planner che sappiano interpretare al meglio i vostri desideri: come dice Rosso di Seta, il wedding planner è sì colui che vi aiuta ‘affinché nulla sfugga al vostro controllo’, ma anche chi ‘come in una grande orchestra, farà in modo che tutti gli strumenti suonino al momento giusto’, come sostiene giustamente Anita di AD Mariage.

(Photo courtesy: Elisa Boldori)


Guest blogger:

Elisa Boldori, stilista, blogger ed organizzatrice di eventi

Non perderti Vanitas Market, i giorni 12 e 13 ottobre a Cremona!

Anche tu lavori nel wedding e vuoi scrivere per Zankyou? Contattaci

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Ice church. Foto: www.icehotel.com
Matrimonio alternativo? Ecco 5 locations insolite per chi non ama la tradizione
Siete una coppia che ama l'adrenalina, non conosce tradizioni e vuole un matrimonio da urlo di cui gli ospiti parlino e (naturalmente) sparlino per gli anni che verranno. Vi proponiamo 5 location insolite e molto alternative che faranno rimanere tutti a bocca aperta e vi offriranno set veramente speciali per il vostro servizio fotografico:
Luca Di Biase Fotografo
NOOOOOOOOO 7 cose che nessuno dice sulla prima notte di nozze [attenzione, dopo aver letto questo, forse non sarà più la stessa cosa!]
E poi il momento che hai desiderato tanto arriva... Quando la festa del matrimonio finisce, tutti vanno a casa e restate tu e il tuo sposo, e arriva quell'intimità che non vedevate l'ora di vivere... la prima notte di nozze! Se credi che tutto sarà dolce come il miele, meraviglioso e perfetto... è arrivato il momento di rivelarti 7 segreti che nessuno ti racconta mai sulla prima notte di nozze!
Andrea Cofano photographer
Matrimonio d'estate o matrimonio d'inverno? Questo è il dilemma!
State scegliendo la data del vostro matrimonio? Vediamo insieme pro e contro di nozze in estate ed inverno. Qual è la stagione più adatta a voi?

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni