Quanto spendono gli invitati italiani per i regali di nozze?

Quanto spendono gli invitati italiani per i regali di nozze?

La lista nozze Zankyou ha stilato una classfica mondiale sui regali di nozze. Il risultato? Gli italiani tra i più spendaccioni in Europa, con Brescia e Verona in testa.

  • Attualità
  • Tendenza

Non solo per gli sposi il matrimonio ha i suoi costi. Sono molti, infatti, i fattori che incidono sulla spesa della coppia impegnata a pianificare l’organizzazione del proprio giorno più bello e spesso a fronte di una spesa più esosa, come spieghiamo in questo post, anche i risultati sono più soddisfacenti. Ma, proporzionalmente, non meno costoso è per un invitato partecipare a una celebrazione di nozze.

SalvareMarco Schifa Wedding Photography INVITATI
Marco Schifa Wedding Photography

Secondo uno studio condotto dal nostro portale su un campione di 300.000 regali di nozze acquistati nel 2017 in 23 Paesi nel mondo tra Europa, Stati Uniti e America Latina, gli invitati italiani sono tra i più generosi: per i regali di nozze in media spendono 228 euro (esclusi costi extra generati da abiti e spostamenti), secondi solo dopo gli spagnoli che spendono 269 euro. Ultimi in classifica gli invitati messicani e brasiliani, con una media di 78 e 65 euro a regalo. Dati che ci hanno mostrato una media mondiale che si attesta sui 178 euro a regalo. Oltreoceano, gli invitati di nozze americani confermano la tendenza emersa da un nostro studio precedente, limitando anno dopo anno le spese: se nel 2009 gli ospiti statunitensi spendevano in media 225 euro per regalo, nel 2016 non hanno superato i 170 euro, fino ai 162 euro durante gli ultimi 12 mesi. E i più tirchi d’Europa? Presto detto: Germania e Belgio, dove gli ospiti sborsano rispettivamente 122 euro e 120 euro per gli sposi.

SalvareRiccardo Cigno Wedding Photography
Riccardo Cigno Wedding Photography

Lo scenario rappresentato più ampiamente dall’Italia mostra che i più spendaccioni sono i bresciani, con una media di 286 euro, subito seguiti da: veronesi (274 euro), bergamaschi (270 euro), reggini (269 euro) e napoletani (266 euro), fino a veneziani (204 euro) e torinesi (202 euro). Milano e Roma si piazzano nella classifica con 249 e 247 euro a invitato allontanandosi dalle vette raggiunte soltanto cinque anni fa insieme a Bologna (attualmente 253 euro).

I più tirchi? Gli isolani: lo studio rivela, infatti, che la quota minima versata per un regalo proviene da Sassari, in cui solitamente un invitato spende 130 euro per la coppia di sposi, da poco superata da Catania, con 142 euro di dono medio.

SalvareOrdine della Giarrettiera
Ordine della Giarrettiera

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

E le coppie di sposi italiane, che conoscono bene quanto costi sposarsi al giorno d’oggi (qui lo abbiamo chiesto alle nostre esperte), tendono sempre più frequentemente a creare delle liste nozze che abbiano una scelta molteplice di regali così da accontentare le possibilità economiche di tutti i loro invitati. Naturalmente son sempre più frequenti le liste nozze virtuali, come quella di Zankyou che permette agli sposi di poter creare una lista nozze con cui ricevere cash i soldi dei regali sul loro conto corrente, senza però l’obbligo dell’acquisto e lasciando il denaro regalato nelle mani della coppia che potrà spendere la cifra come meglio desidera.

Seleziona i fornitori che desideri contattare

Ordine della Giarrettiera Fotografia e video