Quando lo stile del tuo fotografo di nozze è unico e riconoscibile

Quando lo stile del tuo fotografo di nozze è unico e riconoscibile

Passione, tenacia, tecnica e cuore: questi alcuni degli ingredienti di un marchio di fabbrica unico e riconoscibile. Ed il vostro fotografo DEVE averlo...

  • Foto e video
  • Sponsored

Chi segue una passione nella vita, lasciando un porto sicuro per un “terreno instabile”, è sempre un vincitore. Questa, molto riassunta, è la storia di un grande artista campano che ha abbandonato la sicurezza dell’azienda familiare per seguire il fuoco dell’arte.

E questo artista ha un nome: Raffaele Di Matteo. Oggi lo intervistiamo su Zankyou per comprendere fino in fondo i motivi di questa scelta, la sua passione per il mondo di pellicole ed obiettivi e soprattutto ci svela come nasce il suo “marchio di fabbrica”.

SalvareRaffaele Di MatteoRichiedi un preventivo
Raffaele Di Matteo

1. Come fa un fotografo di matrimonio a creare un proprio marchio di fabbrica?

Si tratta di un percorso lento e certosino. È come il classico pelo nell’uovo. Si tratta di prove, di studio e di tecnica. Poi bisogna essere testardi e caparbi nel credere in quello che poi sarà il tuo stile. Fondamentalmente deve essere un qualcosa che prima di tutto emozioni te e poi gli altri.

SalvareRaffaele Di MatteoRichiedi un preventivo
Raffaele Di Matteo

2. Qual è il tuo? Come si trasforma in qualcosa di unico e riconoscibile?

Ho sempre pensato che in una foto ci debbano essere 3 elementi fondamentali: i soggetti, il luogo e l’emozione.  Quando hai questo hai il 99% della foto, tutto il resto è tecnica. Si trasforma in qualcosa di riconoscibile perseverando e credendoci. È bellissimo sapere che molti dei miei clienti riconoscano le mie foto ancor prima di leggere il mio logo…. Sono ancora alla ricerca del mio stile definitivo, ma diciamo che la strada è tracciata.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareRaffaele Di MatteoRichiedi un preventivo
Raffaele Di Matteo
SalvareRaffaele Di MatteoRichiedi un preventivo
Raffaele Di Matteo

3. Cosa amano gli sposi delle tue fotografie?

Il famoso effetto wow: quell’escalamazione di gioia dei miei clienti guardano l’album all’atto della consegna. Io non amo essere un fotografo, ma un amico. Gli sposi vanno chiamati per nome e non sposo o sposa, devono anche conoscere alcune tue cose come la famiglia, il modo di pensare, devono davvero essere come miei amici e non miei committenti. Nei miei scatti metto tutto questo, insieme alla tecnica del momento e colgo l’attimo. Essere se stessi mi aiuta tanto a far piacere le mie foto ai miei clienti.

SalvareRaffaele Di MatteoRichiedi un preventivo
Raffaele Di Matteo

Ringraziamo di cuore Raffaele Di Matteo che non è solo un grande professionista: il quid in più è il suo grande cuore che palpita di emozioni empatiche che arrivano agli occhi e all’anima degli sposi.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Raffaele Di Matteo Fotografia e video