Promessa di matrimonio: tutto quello che DEVI sapere

Promessa di matrimonio: tutto quello che DEVI sapere

Napoli, città di tradizioni millenarie ha un modo tutto suo di festeggiare il fidanzamento ufficiale: ecco la "Promessa di matrimonio"!

  • Attualità
  • Sposi

Le tradizioni legate al matrimonio sono infinite e ogni regione, ma anche ogni città ne ha una; certo che in una città in cui il sacro e il profano convivono pacificamente come Napoli, queste tradizioni sono ancora più radicate e oggigiorno ancora molto sentite. Prima fra tutte quella della “Promessa di matrimonio” che trascende il senso burocratico delle pubblicazioni, trasformandosi in una prova generale delle nozze a cui partecipano solo gli amici e i parenti più stretti. Ma cos’è esattamente la “Promessa di Matrimonio” napoletana e come si svolge?

SalvareLuca Flagiello
Luca Flagiello

Nel passato con promessa di matrimonio si definiva quel momento così importante e delicato in cui il futuro sposo chiedeva la mano della sua amata al padre della sposa e il fidanzamento diventava così ufficiale; al giorno d’oggi però, il fidamento ufficiale è sancito dalle pubblicazioni comunali ma a Napoli si conserva la tradizione di festeggiare questa manifestazione d’intenti con un vero e proprio ricevimento!

SalvareElia Vaccaro
Elia Vaccaro

Il giorno delle pubblicazioni, lo sposo e la sposa si presentano in comune con gli amici e i parenti più stretti. Per l’occasione ovviamente il dress code è obbligatorio: bisogna vestirsi di tutto punto, come se si andasse al matrimonio vero e proprio, ma in maniera più sobria, sposi compresi! Lo sposo inoltre deve donare alla sposa un mazzo di fiori bianchi, simbolo di purezza e trasparenza, e chiaramente l’imprescindibile anello di fidanzamento. I genitori dello sposo da parte loro, devono regalare alla sposa un gioiello di famiglia, per accoglierla ufficialmente nel loro nucleo familiare.

SalvareWedding Tales
Wedding Tales

Dati gli orari del comune, la festa per la promessa di matrimonio si svolge a ora di pranzo e sta agli sposi scegliere se festeggiare a casa od organizzare un ricevimento in una location della città. Qui, proprio come in un vero matrimonio, verrà allestito un banchetto con aperitivo, pranzo seduti e balli finali! Il costo per tradizione deve essere diviso equamente tra la famiglia della sposa e quello dello sposo, come se fosse un regalo alla nuova famiglia nascente.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareNando Spiezia
Nando Spiezia

Alla fine della festa gli sposi consegnano un piccolo presente agli invitati: c’è chi sceglie delle vere bomboniere (diverse ovviamente da quelle del matrimonio) ma la tradizione vuole che si regali il “fazzoletto“, una sorta di save the date del grande giorno.

SalvareIl Capperino
Il Capperino

Ora che avete conosciuto la tradizione della “Promessa di matrimonio” potreste pensare di organizzare anche voi un piccolo matrimonio in anticipo. Lo splendido popolo partenopeo ce lo insegna: c’è sempre un buon motivo per festeggiare!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Nando Spiezia Photography Fotografia e video
Elia Vaccaro Fotografia e video
Il Capperino Partecipazioni di nozze