Preston Bailey a Roma: la parola a chi c'era (con nostra somma invidia)

Un nome che non ha bisogno di presentazioni per gli addetti ai lavori del mondo del wedding, Preston Bailey, gli scorsi 22-23-24 aprile ha tenuto una masterclass a Roma, presso l’incantevole VOI Hotel Donna Camilla Savelli, palazzo storico, a due passi da Porta Portese, nel colorato quartiere Trastevere. L’iniziativa, organizzata da Anna Marinello di I do in Italy, ha portato nella Capitale il Maestro, che nel 2016 è stato nominato dalla redazione di Vogue.com uno dei migliori wedding designer del mondo. Un riconoscimento che ha corredato ulteriormente una già premiata carriera di quasi quarant’anni d’età. Cominciata nel 1980, al tempo dell’apertura del suo primo studio, è stata infatti coronata, di anno in anno, dall’esposizione e dalla realizzazione delle sue creazioni per eventi sparsi in tutto il mondo.

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Dato che il giorno 24 si è tenuta una “special audition” ed un cocktail per ammirare il suo lavoro, alla quale purtroppo non ci è stato possibile presenziare, abbiamo chiesto ad alcune amiche e professioniste sopraffine di raccontarcelo! Il primo racconto è di Virginia Straneo di Love in Portofino, che vedremo presto in occasione della terza edizione di I found my blog in Portofino, nonché braccio destro di uno dei nostri migliori wedding club (mi riferisco alla Christams edition di dicembre). A lei la parola!

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography
Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Qualche mese fa Anna Marinello – I do in Italy, amica da sempre, giornalista affermata e collega (è una Wedding storica) con la C maiuscola, mi ha confidato che stava seguendo un evento decisamente unico nel suo genere e che mi avrebbe tenuta aggiornata. Sono rimasta senza parole quando, in un secondo tempo, mi ha esposto ciò per cui stava lavorando: Preston Bailey in Italia a Roma!

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography
Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

L’evento è in programma in giornate per me dense di impegni, ma è un’occasione davvero imperdibile, quindi mi organizzo per seguire il corso del 24 aprile. Decido di raggiungere Roma in treno e quando scopro che saranno presenti al corso (e raggiungeranno anche loro la Città Eterna in treno) anche due grandi amiche e colleghe come Elena Renzi e Emanuela Caglio di White Tulipa, in un attimo decidiamo di incontrarci a Roma Termini e raggiungere insieme il prestigioso VOI Donna Camilla Savelli Hotel. A seguire il corso anche la mia mamma, Fernanda Andriani di Portofinonozze, ed Elena Ducoli di Petali & Bonbons.

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Incontrare il Maestro è stato un susseguirsi di stupore. La prima piacevole sorpresa è stata la sua calorosa accoglienza, dedicando a ogni partecipante un personale e speciale “welcome!”. Ma il resto non si è fatto attendere. Opere d’arte floreali preparate appositamente per l’occasione hanno fatto da cornice al nostro ingresso e all’intero allestimento, e dopo gli occhi, ci ha affascinato il bellissimo clima umano che si respirava in quell’incanto. Preston ci racconta di sé, di come abbia letteralmente regalato sogni a personaggi come Donald Trump, ma tiene a confidarci anche alcuni dei suoi errori e, soprattutto, tiene a conoscere noi, le persone presenti che stanno dedicandogli tutto: tempo, attenzione, professionalità. Insomma un’esperienza davvero speciale, in cui non sono mancati momenti molto divertenti, che è stato bello condividere con amiche/colleghe.

P.S. Per il prossimo “viaggio di lavoro” avremo foto speciali: infatti, si è offerto di “scortarci” per un reportage il mitico Diego Taroni di Photo27. L’inizio promette bene!

La nostra Virginia era infatti anche in compagnia di Emanuela Caglio, Wedding & Event Designer di White Tulipa, che ci racconta così la sua esperienza.

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography
Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Nella magnifica cornice trasteverina di Villa Donna Camilla Savelli, ho avuto l’immenso onore ed il grande piacere di conoscere personalmente il più importante wedding planner e floral designer americano: Mr. Preston Bailey. Un uomo di grande umanità ed umiltà, che ha messo a disposizione dei presenti il suo sapere, ma anche i suoi errori. Emozionante, dall’inizio alla fine. Il suo saluto cordiale e affettuoso all’ingresso, come se mi conoscesse da tempo, la sua dolcezza, il racconto della sua storia, il suo mettersi a nudo nei difetti, lo svelare i segreti del suo lavoro, sono state informazioni e stati d’animo preziosi che custodirò per sempre.

Un’esperienza carica di emozioni, di adrenalina che mi spinge ancor più ad amare questo lavoro e a metterci tutta la passione possibile nel farlo. “Nothing is impossible in event business”, una sua frase che mi ha colpito moltissimo e di cui fare grande tesoro.

Tutto questo accompagnato da una allegra compagnia di colleghe, ma soprattutto amiche, con le quali nel cocktail after audition, ho potuto confrontarmi e discutere a lungo di questa fantastica esperienza, che anzi, direi unica.

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography
Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

È stato un piacere essere sponsor di questo splendido evento – aggiunge entusiasta Elisa Barretta, Training & Development Manager di Wea.Academy -. Un onore conoscere un grande professionista come Preston Bailey, una persona davvero simpatica, piacevole: ha accolto tutti all’ingresso con un saluto. Un gesto che mi ha colpito molto e che gli fa onore! Un’occasione importante per imparare da grandi maestri!

Elisa Barretta
Elisa Barretta

E last but not least, il racconto della nostra Elena Renzi, ultima madrina di quest’esperienza incredibile.

Dopo anni passati a seguire Preston, a comprare i suoi libri e a sognare di portarlo in Italia, finalmente una stimata collega è riuscita a portarlo a Roma! L’incontro è stato fantastico: si riesce a immaginare il “personaggione” americano, fonte di ispirazione nel mondo wedding che ti attende sulla porta per stringerti la mano con un sorriso e dirti welcome? Pensando ai personaggi locali c’è una grandissima differenza!

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography
Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Una differenza ancora più palpabile appena varcata la soglia. La scenografia davanti a noi è immensa: sullo sfondo un vaso particolarmente gigantesco riempiva la parete e il colore viola acceso delle splendide orchidee contrastava il buio della stanza. Ai lati, 2 tavoli imperiali magistralmente apparecchiati e addobbati con il design scelto per questo 2018 da Preston, che prima con questa accoglienza e poi con i suoi racconti ci ha ha fatto entrare nel suo magico mondo, corredato da slide e fotografie.
Abbiamo potuto ammirare le trasformazioni dei luoghi secondo le richieste dei clienti, fossero per un matrimonio quanto per una festa importante: addirittura un cliente gli ha chiesto di costruire un edificio! Ha quindi mostrato le gigantesche installazioni di fiori, vere e proprie opere d’arte così belle da suscitare lo stupore delle persone che le toccano nel rendersi conto che sono vere.

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Le sue creazioni ci racconta, sono studiate per essere realizzate e usate solo in quel preciso anno di preparazione. Ma uno dei momenti sicuramente più interessanti è stato quando ha voluto mostrare una serie di fotografie per spiegare gli errori che gli sono capitati ai suoi allestimenti. Tra i tanti, aver utilizzato delle sedie “scivolose” che lui stesso ha provato essendo ospite dell’evento; un’attenzione per questo fattore che lo ha spinto a lavorare su un suo prossimo libro.

Michele Dell'Utri Photography
Michele Dell’Utri Photography

Insomma, l’incontro con Preston, è stato, come si dice, breve ma intenso. Di sicuro è stato di valore ed è valso assolutamente il viaggio fino a Roma!

E con queste ultime parole della wedding planner Elena Renzi, ringraziamo lei, Virginia, Elisa ed Emanuela, per la splendida opportunità di vivere una simile giornata attraverso gli occhi di simili stimate professioniste!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Lascia un commento

Simone Rossi
10 ville per matrimoni a Roma: scopri il meglio della Capitale
Scopri le migliori ville per matrimonio a Roma e rendi il tuo grande giorno un sogno ad occhi aperti: non è certo un caso se Roma al contrario si legge Amor...
Foto via Shutterstock: S. Borisov
I migliori esperti di musica per matrimonio a Roma
Vi presentiamo i migliori esperti di musica per matrimonio a Roma... perché la colonna sonora del vostro grande giorno è un dettaglio fondamentale, affinché sia un evento unico ed indimenticabile.
Isabelle Selby Photography
I migliori hotel per matrimoni a Roma
Perché la bellezza a Roma non è solo dentro ai musei: la Capitale è una gigantesca opera d'arte che oltre ad ammirare si può toccare, vivere, respirare... sposare!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni