Più costoso è l'anello, più breve è il matrimonio: lo sapevate?

Dicono che un diamante sia per sempre, ma un recente studio suggerisce che quanto più costoso è l’anello di fidanzamento, più breve potrebbe essere il matrimonio. I professori di economia dell’Università di Emory hanno esaminato 3.000 adulti statunitensi che si erano sposati in passato ed hanno scoperto che coloro i quali avevano speso una fortuna per l’anello di fidanzamento o per il matrimonio erano andati incontro al divorzio

Gli uomini che hanno speso tra i 2.000 e i 4.000 euro per l’anello di fidanzamento hanno evidenziato una propensione al divorzio superiore di 1,3 volte di più rispetto a chi invece ha speso tra i 500 e i 2.000 euro. D’altra parte, le donne che per il matrimonio spendono dai 20.000 euro in su, sono 3,5 volte più propense a divorziare rispetto alle donne che spendono tra i 5.000 e i 10.000 euro. Curiosamente lo studio ha evidenziato anche una spesa troppo bassa per l’anello di fidanzamento sembra essere controproducente: chi spende meno di 500 euro potrebbe divorziare con maggiore probabilità.

Gli autori dell’articolo hanno elaborato l’ipotesi che la correlazione tra l’alto prezzo del matrimonio e dell’anello di fidanzamento col divorzio, è dovuta allo stress finanziario a cui la coppia si sottopone investendo delle ingenti somme di denaro.

Per esempio, le donne i cui anelli sono costati più di 2.000 euro sembrerebbero tre volte più propense a lamentarsi dello stress relazionato ai debiti contratti per il matrimonio. Invece le coppie che hanno speso meno di 1.000 euro per il matrimonio hanno il 93 % in meno di probabilità di subire lo stress dell’investimento.

Non ha senso spendere una quantità esorbitante di denaro per il matrimonio o per l’anello di fidanzamento se non ci si può permettere questa spesa, potrebbe causare una tensione non necessaria, e proprio per questo sarebbe meglio evitarlo. Nello studio è emerso che la diffusione virale di mode e tendenze nel settore dei matrimoni spinge gli sposi a spendere più di quanto possano permettersi pur di essere al passo con i tempi.

Nel 1950, solitamente l’organizzazione di un matrimonio necessitava solo di un paio di mesi e la lista nozze stilata dagli sposi era decisamente più modesta. A partire dal 1990 l’organizzazione di un matrimonio è arrivata a prevedere dai 12 mesi in su le liste di nozze sono diventate più onerose per potere fare di fronte alle spese affrontate dagli sposi stessi per il matrimonio. Se invece ci riferiamo algli anelli di fidanzamento prima della Seconda Guerra Mondiale, solo il 10 percento conteneva un diamante, mentre alla fine del secolo scorso, la percentuale di anelli con diamante è cresciuta fino all’80 %. Nel 2012, la spesa complessiva per gli anelli con diamante negli Stati Uniti è stata di 7 milioni di euro.

Per queste ragioni è importante avere un piano spese reale che vi permetta di prevedere le spese che andrete ad affrontare; per fare questo non vi resta che incontrare i professionisti del settore come quelli che saranno presenti a “Promessa Sposa al Camporosso” il 19 febbraio 2017 a Martinengo (BG). Ecco l’evento presentato dalle parole degli organizzatori di Sposimmagine: “L’incantevole location di charme in stile country immersa nella natura nel cuore della Bergamasca ospiterà circa 20 espositori selezionati del settore matrimonio e accoglierà le coppie di futuri sposi che potranno scegliere tutte le nuove proposte per un ricevimento di nozze indimenticabile nel segno della qualità e della convenienza. Come sempre alle fiere organizzate da Sposimmagine, in programma prove gratuite di trucco e acconciatura per la sposa, musica dal vivo, e degustazione di confetti e aperitivi. L’ingresso sarà gratuito, presentando l’invito si avrà diritto a speciali sconti, promozioni o omaggi riservati esclusivamente ai visitatori in fiera. Per prenotare prova trucco – acconciatura, inviare whatsapp al 340-0877757”

Promessa Sposa al Camporosso
Promessa Sposa al Camporosso

I risultati di questo studio evidenziano che la spesa sostenuta per il matrimonio a partire dall’anello di fidanzamento possa influire sulla serenità del matrimonio ma ciò non significa che dobbiate rinunciare al vostro grande giorno esattamente come lo avete sempre sognato! Sembrerebbe infatti che un matrimonio con numerosi invitati ma con un budget moderato sia preludio di un matrimonio lungo e felice! 

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Ad Astra Matrimoni
50 cose incredibili da fare con tuo marito: la bucket list della coppia perfetta
È molto comune che, col tempo, i matrimoni ricadano nella routine: alzarsi, portare fuori il cane, andare al lavoro, rientrare la sera....Che fine ha fatto il divertimento? Alle coppie che cominciano ora la vita matrimoniale suggeriamo 50 cose da fare insieme per intrattenervi tutto l'anno.
Foto via Facebook Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez Official
5 motivi per cui la coppia Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez NON ci piace proprio
Sono la coppia più spiata e chiacchierata d'Italia ma a noi ci sono cose di loro che non ci piacciono proprio! E tu cosa ne pensi di Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser?
La prima coppia con Sindrome di Down festeggia 20 anni di matrimonio
La prima coppia con Sindrome di Down festeggia 20 anni di matrimonio
Maryanne e Tommy sono la prima coppia con la Sindrome di Down che si è sposata nel Regno Unito: due anni fa hanno festeggiato 20 anni di matrimonio!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni